Trasparenza Rifiuti Ittiri
Trasparenza Rifiuti Ittiri

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Ittiri

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Ittiri

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Ittiri

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio/Spazzamento strade

I servizi di raccolta, gestione e smaltimento dei rifiuti e di lavaggio e spazzamento strade sono stati affidati  all'A.T.I. con capogruppo Ambiente Italia s.r.l. sita in Bodio Lomnago (VA), via Galvani N. 20, mandanti le imprese COSIR srl (www.cosir.org) ed Energetikambiente srl (www.energetikambiente.it), in virtù del contratto Rep. n° 28736  stipulato in data 28 novembre 2018 dall'Unione dei Comuni del Coros cui il Comune di Ittiri ha conferito delega per la gestione in forma associata dei suddetti servizi tra i Comuni facenti parte dell’Unione (Deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 21.10.2015).

L'accesso ai siti internet del gestore è possibile anche dalla pagina www.dovelobutto.info/coros.


Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio/Spazzamento strade
A.T.I. Capogruppo Ambiente Italia srl mandanti COSIR srl ed Energetikambiente srl
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Per reclami relativi alla gestione delle tariffe e del tributo:

Comune di Ittiri

Ufficio Tributi 

Vicolo Marini, 9 - 077044 ITTIRI (SS)

Orario di apertura al pubblico:      Martedì - Giovedì - Venerdì                dalle 8.30 alle 12.30

                                                              Lunedì - Mercoledì              dalle 15.30 alle 17.45


E' possibile contattare gli uffici: 

- telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e il Lunedì e Mercoledì dalle 15,30 alle 17,30 ai numeri 079 445210 – 079 445235 – 079 445234 

- mediante mail all’indirizzo: ufficio.tributi@comune.ittiri.ss.it .


Per reclami in merito alla gestione del servizio di raccolta, gestione e smaltimento dei rifiuti e di spazzamento e lavaggio strade:

- compilare il form di contatto accessibile dalla pagina www.dovelobutto.info/coros/segnalazioni

- contattare il Numero Verde 800 134 089 tutti i giorni feriali (dal lunedì al sabato) dalle ore 8,30 alle ore 12,30  

- inviare mail a segnalazioni.coros@ambienteitaliasrl.it 


Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
I dati sono stati acquisiti automaticamente dal Catasto Nazionale Rifiuti ISPRA
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2017)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: t
Cluster: - €
Tariffa nazionale di base:
Raccolta differenziata: %
Fattori di contesto del comune:
Economie e diseconomie di scala:
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento:
Impianti di trattamento meccanico biologico:
Discariche:
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: %
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: %
Rifiuti smaltiti in discarica: %
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

ANNO 2021


AGEVOLAZIONI SOCIALI UTENZE DOMESTICHE art. 22 del Regolamento TARI approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 29 del 30/06/2021

REQUISITI DI ACCESSO PER L'ANNO 2021

Hanno diritto a presentare domanda ed ottenere l’agevolazione sociale 2021 i titolari di utenza domestica TARI:

a)   residenti nel Comune di ITTIRI;

b)   in regola con le dichiarazione ai fini TARI;

c)   in regola con i pagamenti TARI (a tal fine vengono considerati regolari anche i contribuenti che entro la scadenza di presentazione della domanda abbiano aderito alla rateizzazione e stiano provvedendo ai pagamenti secondo la scadenza delle singole rate);

d)   in condizioni di disagio economico e sociale ossia facente  parte di nuclei familiari:

-        con indicatore ISEE non superiori a € 9.000,00;

-        con indicatore ISEE non superiore a € 20.000,00 con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa).

In caso di unità abitative occupate da due o più nuclei familiari (art. 15, c. 2 del nuovo Regolamento TARI) il reddito è dato dalla sommatoria dei redditi dei nuclei familiari occupanti l’unità immobiliare stessa.

AGEVOLAZIONI

Riduzione fino al 100% della quota variabile della TARI nei limiti della somma stanziata sul Bilancio di Previsione 2021/2023 – annualità 2021 – ed in rapporto al numero della domande pervenute e accolte.

MODALITA’ DI ACCESSO AL BENEFICIO

La domanda di agevolazione è disponibile sulla homepage del sito istituzionale dell’ente (www.comune.ittiri.ss.it), sulla pagina TARI 2021 (ittiri.ss.it) ed anche sullo "Sportello digitale del cittadino" all’indirizzo Comune di Ittiri | Comune di Ittiri (mycity.it) nonché sul portale della trasparenza del servizio di gestione dei rifiuti accessibili anche dalla homepage del sito istituzionale  e dovrà pervenire all’Ufficio Tributi del Comune di Ittiri entro il 31 agosto 2021 mediante lo"Sportello digitale per il cittadino".


AGEVOLAZIONI PUBBLICI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE art.  21 del Regolamento TARI approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 29 del 30/06/2021

REQUISITI DI ACCESSO PER L'ANNO 2021

Hanno diritto a presentare domanda ed ottenere l’agevolazione per l’anno 2021 gli esercenti delle attività appartenenti alle categorie 14 (edicola, farmacia, tabaccaio, plurilicenze), 24 (Bar, Caffè, Pasticcerie), 22 (Ristoranti, Trattorie, Osterie, Pizzerie, Birrerie) – per la sola superficie dell’esercizio attrezzata per il consumo sul posto di bevande:

·       che si impegnano a rimuovere o non installare nei propri locali slot machine, ed in genere apparecchi di cui all’art. 110, c. 6 del TULPS;

·       in regola con la presentazione della denuncia TARI;

·       in regola con in pagamenti TARI/TARES/TARSU delle annualità precedenti (a tal fine vengono considerati regolari anche i contribuenti che entro la scadenza di presentazione della domanda, abbiano aderito alla rateizzazione per il pagamento dei debiti pregressi relativi a TARI/TARES/TARSU e stiano provvedendo ai pagamenti secondo la scadenza delle singole rate).

ESCLUSIONI

- Circoli privati;

- Superfici diverse da quelle attrezzate per il consumo sul posto di bevande.

AGEVOLAZIONI

La somma destinata al finanziamento delle agevolazioni sarà divisa in maniera proporzionale tra i richiedenti sulla base della superficie utilizzata per il calcolo del tributo. La riduzione da applicare non può superare la misura del 50% della tassa dovuta (parte fissa e parte variabile).

MODALITA’ DI ACCESSO AL BENEFICIO

La domanda di agevolazione sarà resa disponibile sulla homepage del sito istituzionale dell’ente (www.comune.ittiri.ss.it), sulla pagina TARI 2021 (ittiri.ss.it), sullo "Sportello digitale del cittadino"all’indirizzo Comune di Ittiri | Comune di Ittiri (mycity.it) nonché sul portale della trasparenza del servizio di gestione dei rifiuti accessibili anche dalla homepage del sito istituzionale e dovrà pervenire all’Ufficio Tributi del Comune di Ittiri entro il 31 Agosto 2021 mediante lo"Sportello digitale per il cittadino".

RIDUZIONI NUMERICHE OCCUPANTI UTENZE DOMESTICHE art. 15, c. 2 del Regolamento TARI approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 29 del 30/06/2021 in caso di:

- servizio di volontariato, attività lavorativa o di studio all'Università fuori dal territorio comunale;

- ricovero presso case di cura o di riposo, comunità di recupero, centri socio-educativi, istituti penitenziari
MODALITA’ DI ACCESSO AL BENEFICIO

La domanda di agevolazione è disponibile sulla homepage del sito istituzionale dell’ente (www.comune.ittiri.ss.it), sulla pagina TARI 2021 (ittiri.ss.it) ed anche sullo "Sportello digitale del cittadino" all’indirizzo Comune di Ittiri | Comune di Ittiri (mycity.it) nonché sul portale della trasparenza del servizio di gestione dei rifiuti accessibili anche dalla homepage del sito istituzionale  e dovrà pervenire all’Ufficio Tributi del Comune di Ittiri entro il 31 agosto 2021 mediante lo"Sportello digitale per il cittadino".


AGEVOLAZIONI TARIFFARIE EMERGENZA COVID-19 UTENZE NON DOMESTICHE art. 23 del Regolamento TARI approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 29 del 30/06/2021. 

Per l’anno 2021, in considerazione dell’emergenza Covid-19, alle categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie e dalle restrizioni nell’esercizio delle attività, possono essere riconosciute agevolazioni sulla TARI dovuta per il medesimo anno d’imposta.

Le predette agevolazioni sono finanziate dalle risorse di cui al fondo istituito dall’articolo 6 del D.L. 25 maggio 2021, n. 73 (Decreto Sostegni bis), destinato ai Comuni e ripartito da provvedimento ministeriale da emanarsi entro 30 giorni dall’entrata in vigore del decreto.

La Giunta Comunale , con proprio provvedimento, provvederà all’individuazione della misura, delle modalità e dei termini per l’ottenimento della agevolazione da parte dei contribuenti interessati dalle predette disposizioni normative. 

Le modalità di accesso alle predette agevolazioni verranno pubblicizzate con pubblicazione sul sito istituzionale sia sulla home page che nelle pagine specificatamente dedicate alla TARI 2021 che sul portale trasparenza dei rifiuti.  

_______________________________________________________________________________________

ANNO 2020

AGEVOLAZIONI E RIDUZIONI AI SENSI DELL’ART. 1, C. 660 LEGGE 147/2013 – DELIBERA C.C. N. 22/2020 – ART. 37-BIS REGOLAMENTO IUC

Per il solo anno 2020, in relazione all’emergenza sanitaria da Covid-19 il Consiglio Comunale ha deliberato:

   la riduzione del 50% della parte variabile della tariffa in favore delle utenze non domestiche che hanno dovuto sospendere la loro attività o esercitarla in misura ridotta a causa dell’emergenza sanitaria da COVID – 19;

   il riconoscimento dell'agevolazione di cui all'art. 37-bis, c. 3 del vigente Regolamento IUC per le utenze domestiche, fino al 100% della quota variabile della tariffa.

 demandando alla Giunta Comunale il compito di disciplinare nel dettaglio i criteri di accesso e le modalità di riconoscimento delle agevolazioni predette, anche mediante il richiamo e l'adattamento alla situazione locale dei criteri disciplinati da ARERA.

Anche per l’anno 2020 per i pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande che si impegnano a rimuovere o non installare slot machine, ed in genere apparecchi di cui all’art. 110, c. 6 del TULPS, nei propri locali, sarà possibile usufruire dell’agevolazione di cui  art. 37-Bis c. 1 del Regolamento Comunale IUC – componente TARI con riduzione fino al 50% della tariffa (parte fissa e parte variabile.

Le informazioni in merito alle suddette agevolazioni verranno pubblicate nella homepage del Comune di Ittiri www.comune.ittiri.ss.it e nella pagina dedicata ai tributi locali www.comune.ittiri.ss.it/pg/tari-2020/92 .

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
16/09/2021
100,00%
Rata
Entro il
%
1° rata
16/09/2021
25,00%
2° rata
16/10/2021
25,00%
3° rata
16/11/2021
25,00%
4° rata
16/01/2022
25,00%
Si rimanda all'art. 27 del Regolamento TARI approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 29 del 30 giugno 2021
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

ART. 31,  cc. 4, 5 e 6 del Regolamento TARI approvato con C.C. n. 29/2021

4. Nei casi in cui dalle verifiche condotte sui versamenti eseguiti dai contribuenti e dai riscontri operati in base ai precedenti commi, venga riscontrata la mancanza, l’insufficienza o la tardività del versamento ovvero l’infedeltà, l’incompletezza o l’omissione della dichiarazione originaria o di variazione, il Comune provvederà alla notifica di apposito avviso di accertamento motivato in rettifica o d’ufficio, a norma dei commi 161 e 162 dell’art. 1 della Legge 27/12/2016, n. 296 e dell’art. 1, comma 792 e seguenti, della Legge 27/12/2019, n. 160, comprensivo del tributo o del maggiore tributo dovuto, oltre che degli interessi, delle sanzioni, delle spese degli oneri di riscossione. L’avviso di accertamento deve essere sottoscritto dal funzionario responsabile del tributo. 

5. Il versamento delle somme dovute a seguito della notifica degli avvisi di accertamento avviene mediante modello di pagamento unificato.

6. Gli accertamenti divenuti definitivi, perché non impugnati nei termini o a seguito di sentenza passata in giudicato, tengono luogo della dichiarazione per le annualità successive all’intervenuta definitività.



ART. 32 del Regolamento TARI approvato con C.C. n. 29/2021

1. In caso di omesso, insufficiente o tardivo versamento della TARI risultante dalla dichiarazione alle prescritte scadenze viene irrogata la sanzione prevista dall’art. 13 del Decreto Legislativo 18/12/1997, n. 471 e successive modificazioni ed integrazioni. Per la predetta sanzione non è ammessa la definizione agevolata ai sensi dell’art. 17, comma 3, del Decreto Legislativo18/12/1997, n. 472. 

2. In caso di omessa presentazione della dichiarazione, di infedele dichiarazione o di mancata, incompleta o infedele risposta al questionario di cui all’art. 33, comma 1 let. a), entro il termine di 60 giorni dalla notifica dello stesso si applicano le sanzioni previste dalle vigenti disposizioni di legge.

3. Le sanzioni di cui al precedente comma sono ridotte ad un terzo se, entro il termine per la proposizione del ricorso, interviene acquiescenza del contribuente, con pagamento del tributo, se dovuto, della sanzione ridotta e degli interessi, nei casi previsti dalle vigenti norme di legge.

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Per inesattezze dell'avviso di pagamento dei dati concernenti la superficie (mq), il numero di componenti del nucleo familiare (per le utenze domestiche) e gli estremi catastali nonché la titolarità del tributo contattare tempestivamente l’Ufficio Tributi Comunale ai numeri 079 445210 – 079 445235 – 079 445234 o via mail all’indirizzo:  ufficio.tributi@comune.ittiri.ss.it.

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

Qualora si volesse optare per la ricezione in formato elettronico dell'avviso di pagamento e/o dell’attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, inviare richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica info@comune.ittiri.ss.it