Trasparenza Rifiuti Besnate

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Besnate

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Besnate

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile
Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

La raccolta porta a porta viene effettuata seguendo il calendario che annualmente viene trasmesso agli utenti. 

Eventuali raccolte straordinarie o sospensioni della raccolta causate da eventi imprevedibili saranno indicate sulla home page del sito di Coinger.

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Eventuali raccolte straordinarie sono indicate sul sito di Coinger.
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
CENTRO DI RACCOLTA DI BESNATE
Gli utenti possono conferire i beni non diversamente differenziabili presso tutti centri di raccolta di Coinger.


La raccolta porta a porta viene effettuata da Coinger secondo il calendario che viene recapitato ad inizio anno agli utenti, oltre che disponibile sul sito.


L'esposizione dei rifiuti deve avvenire a partire da un'ora dopo il tramonto del giorno antecedente quello della raccolta ed entro le ore 5 del mattino.

I sacchi, le pattumiere ed i pacchi di carta/cartone devono avere, per motivi di sicurezza degli operatori addetti al ritiro, un peso individuale non superiore a 15kg. 

Il bidone da 10 litri (piccolo) dell'umido é solo per l'uso domestico, non per l'esposizione esterna.

Per quanto riguarda le imprese, possono esporre massimo 8 sacchi di rifiuti indifferenziati, 16 sacchi di plastica e 1 metro cubo di carta/cartone per ciascun giorno di ritiro.

Viene effettuata la raccolta del verde porta a porta, da richiedere e pagare direttamente a coinger, per la quale all'atto dell'attivazione viene consegnato un bidone in comodato d'uso per l'esposizione nei giorni indicati nel calendario. Per aderire alla raccolta viene trasmesso un modulo contestualmente alla consegna dei calendari; l'attivazione deve avvenire di norma nei primi mesi dell'anno.


Le esposizioni che non rispettano le predette indicazioni saranno etichettate e non verranno ritirate.


Coinger ha posizionato sul territorio comunale contenitori da utilizzare per il conferimento di pile e batterie esauste, farmaci scaduti e indumenti.


E' possibile inoltre effettuare il conferimento dei materiali non diversamente differenziabili presso i centri di raccolta dislocati nei comuni facenti parte di Coinger (visitare per maggiori informazioni link PIATTAFORME ECOLOGICHE - rifiuti conferibili e orari). L'accesso ai centri di raccolta avviene dietro presentazione della tessera coinger, da richiedere al comune all'atto dell'attivazione della tassa rifiuti; la tessera é utilizzabile in tutte le piattaforme coinger, in qualsiasi comune ubicate. In caso di furto o smarrimento può essere richiesto il duplicato della tessera che verrà emesso da coinger a pagamento.


Si riportano i modelli da utilizzare a seconda del mezzo con il quale viene effettuato il conferimento al centro di raccolta: 


  • modello B da compilare nel caso di possesso di mezzo proprio intestato a persona fisica diverso dalle categorie M (veicoli a motore destinati al trasporto di persone aventi almeno 4 ruote) e M1 (veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posto a sedere oltre al sedile del conducente); a titolo puramente esemplificativo, un utente che utilizza un mezzo tipo Apecar deve presentare il mod. B.
  • modello C da compilare nel caso di utilizzo da parte di un utente domestico del mezzo della propria azienda o dell'azienda al quale é legato da regolare rapporto di lavoro; l'utente che si reca al centro di raccolta deve presentare la sua tessera Coinger e una copia del proprio documento di identita' in corso di validità; l'utilizzatore deve essere intestatario della tessera coinger e il modulo é valido per un solo ingresso. 








Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta

Il servizio di pulizia strade avviene periodicamente mediante passaggio di spazzatrice meccanizzata, mediamente una volta al mese, salvo situazioni emergenziali o che richiedano pulizie e sanificazioni straordinarie.

Eventuali divieti alla sosta e limitazioni della viabilità potranno essere indicati direttamente in loco mediante affissione di cartelli informativi.

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 2.304,44 t
Cluster: Comuni con medio-alto livello di benessere e attrazione economica localizzati nelle zone pianeggianti del nord-est - € 0
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 77,73%
Fattori di contesto del comune: € 28,468136
Economie e diseconomie di scala: € 0,601278
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 19
Impianti di trattamento meccanico biologico: 8
Discariche: 5
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 29,105 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 49,8%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 33,26%
Rifiuti smaltiti in discarica: 5,05%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
GRATUITO
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
16/12/2020
100,00%
Rata
Entro il
%
1° rata
16/12/2020
50,00%
2° rata
16/02/2021
50,00%
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile
Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione