Trasparenza Rifiuti Viareggio
Trasparenza Rifiuti Viareggio

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Viareggio

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Viareggio

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Viareggio

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Spazzamento, pulizia e lavaggio strade
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

MODULO per l'invio dei reclami:

al momento non è previsto un modulo relativo all'invio di reclami, che possono essere inoltrati in carta semplice ai nostri indirizzi indicati alla pagina SEA Ambiente Spa - RICHIESTE E RECLAMI

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

ATTENZIONE!!! gli orari della raccolta porta a porta clicca sul link sottostante

ricordati di selezionare la tipologia di utenza "utenza domestica" oppure "grandi utenze" , dopo potrai scaricare e visulizzare il calendario e gli orari a seconda delle zone di raccolta a cui appartiene la tua utenza

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

PER MAGGIORI INFO. SU EVENTUALI CAMPAGNE STRAORDINARIE, E A NUOVE APERTURE O CHIUSURE DI CENTRI DI RACCOLTA CLICCA SUL LINK SOTTOSTANTE

https://www.seaambiente-spa.it/it/news

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

ATTENZIONEA seguito dell'emergenza COVID-19 lo sportello per la consegna del materiale per la raccolta rimarrà chiuso.

Richiesta sacchi per carta e multimateriale: la fornitura di 6 mesi verrà consegnata direttamente a casa.

Per richiedere la consegna, inviare una mail a segreteria@seaambiente-spa.it fornendo i seguenti dati dell'INTESTATARIO TARI:

- Nome e Cognome

- Codice Fiscale

- Indirizzo immobile

Oppure contattare telefonicamente il numero verde Numero Verde 800 434 509



Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto (CLICCA sui link sottostanti):

KIT PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

COME SI FA LA RACCOLTA

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

ISOLE ECOLOGICHE

SERVIZIO PANNOLINI

DERATTIZZAZIONE-DISINFESTAZIONE



Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile

DI SEGUITO SI RIPORTANO:

- LA CARTA DEI SERVIZI DEL GESTORE RIFIUTI SEA-AMBIENTE S.p.A. in formato .pdf

- LINK AL SITO DEL GESTORE RIFIUTI CARTA DEI SERVIZI

Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta

EMERGENZA COVID-19

CALENDARIO SETTIMANALE DI SANIFICAZIONE STRADE, PIAZZE E LUOGHI DI INTERESSE PUBBLICO

Si comunica che nella circostanza che stiamo vivendo a seguito della emergenza Coronavirus, SEA Ambiente ha sospeso lo spazzamento meccanizzato programmato (con divieto di sosta), al fine di non far uscire di casa i cittadini per spostare l’auto, nel rispetto delle disposizioni contenute nel DPCM del 11 marzo 2020, recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 sull'intero territorio nazionale.

Viene mantenuto lo spazzamento meccanizzato libero e manuale per intervenire a garantire la pulizia nelle strade che lo necessitano.

Altresì SEA Ambiente ha già avviato dal 13 marzo la sanificazione stradale-stradale/ambientale attraverso la nebulizzazione di aerosol disinfettante ad efficace azione germicida, utilizzando spazzatrici dotate di barra lavastrade e naspo di lavaggio oltre ad una autobotte-lavastrade.

La sanificazione, per la prossima settimana, verrà svolta secondo il programma allegato.

CALENDARIO SANIFICAZIONE


SPAZZAMENTO STRADE

La SEA AMBIENTE S.p.A. svolge il servizio di spazzamento per il Comune di Viareggio. 
Il servizio comprende lo spazzamento meccanizzato e manuale di marciapiedi, strade e piazze e lavaggio delle strade. La SEA AMBIENTE S.p.A. ha inoltre il compito di raccogliere i rifiuti nelle aree a verde pubbliche e di svuotare i cestini porta carte. 
Nel Comune di Viareggio lo spazzamento meccanizzato si effettua con l’ausilio di segnaletica stradale che vieta temporaneamente la sosta nelle vie e piazze oggetto dell’intervento in base ad un calendario concordato e deliberato con ordinanza comunale.

Elenco strade e passaggi

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
abitazione 4 occupanti
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Negozi abbigliamento, calzature, beni durevoli
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 49.852,96 t
Cluster: Comuni a forte vocazione turistica con alto livello di benessere, bassa densità abitativa e con localizzazione prevalente in zone montane o litoranee - € 78,941238
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 51,72%
Fattori di contesto del comune: € 94,257225
Economie e diseconomie di scala: € 0,026241
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 6
Impianti di trattamento meccanico biologico: 16
Discariche: 9
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 29,754 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 11,89%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 15,18%
Rifiuti smaltiti in discarica: 28,92%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

PER QUANTO RIGUARDA IL BONUS SOCIALE PREVISTO DAL DECRETO “FISCALE” D.L. 124 del 26/10/2019, conv. L. 157 del 19/12/2019, articolo 57 bis ATTENDIAMO DISPOSIZIONI DA PARTE DI ARERA.


Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita

Per l'anno 2020 il pagamento della TARI è stato prorogato a causa dell'emergenza Covid-19.

Con delibera del  Consiglio Comunale n. 22 del 20/04/2020, considerata la situazione attuale di bilancio e verificata la possibilità di emanare misure a sostegno dell'economia locale è stato deliberato il rinvio delle scadenze del pagamento della Tassa dei Rifiuti (TA.RI): 


Per tutte le categorie

rinvio del pagamento della prima rata TARI dal 16 giugno al 16 ottobre con conseguente spostamento delle due rate successive rispettivamente al 30 novembre 2020 e al 31 dicembre 2020

le nuove scadenze:

  • 16 OTTOBRE 2020 UNICA SOLUZIONE o PRIMA RATA
  • 30 NOVEMBRE 2020 SECONDA RATA
  • 31 DICEMBRE 2020 TERZA RATA

sarà cura dell'Ufficio Tributi trasmettere gli appositi avvisi, in posta ordinaria, con l'indicazione dell'importo da versare a tutti coloro che risultano iscritti e che non si sono cancellati ai fini della TARI.


Modalità di versamento TA.RI. residenti all'estero IBAN:
Servizio Tesoreria Comune di Viareggio c/o Intesa Sanpaolo Spa Agenzia Via San Francesco n. 1 Viareggio, CIN EU: 32 -- CIN: A -- ABI: 03069 -- CAB: 24888 C/C: 100000046003 IBAN: IT 32 A 03069 24888 100000046003 SWIFT: BCITITMM (per bonifici dall'estero)



Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
16/10/2020
100%
Rata
Entro il
%
1° rata
16/10/2020
33%
2° rata
30/11/2020
33%
3° rata
31/12/2020
34%

Sarà cura del personale addetto all'Ufficio Tributi elaborare e trasmettere gli avvisi per il pagamento della TARI nei confronti di tutti i soggetti che risultano iscritti e che non si sono cancellati dall’archivio dei soggetti tenuti al pagamento della tassa. 


Si ricorda che è necessario presentare una apposita dichiarazione, entro  il 30 giugno dell'anno successivo all'occupazione o detenzione dell'immobile, all'Ufficio Tributi utilizzando la modulistica di seguito riportata che resterà valida fino alla presentazione di una nuova dichiarazione di variazione o cessazione dell'occupazione/detenzione dell'immobile utilizzando i modelli sotto elencati (pdf compilabili):

PERSONE FISICHE

  • ISCRIZIONE
  • CANCELLAZIONE
  • VARIAZIONE
  • CANCELLAZIONE DECEDUTI
  • SOSPENSIONE CIVILI ABITAZIONI
  • AGEVOLAZIONI CIVILI ABITAZIONI A DISPOSIZIONE
  • RICHIESTA SOSPENSIONE CIVILI ABITAZIONI

PERSONE GIURIDICHE

  • ISCRIZIONE 
  • CANCELLAZIONE
  • VARIAZIONE
  • Richiesta sospensione immobili destinati ad attività e diversi dalle civili abitazioni
Modalità di invio delle dichiarazioni di iscrizione/cancellazione/variazione sopra indicate


- PEC: tributi.viareggio@postacert.toscana.it
- Raccomandata A.R. da inviare a: Comune di Viareggio - ufficio tributi via Nino Bixio n. 42 - 55049 Viareggio LU
- Mediante consegna allo sportello Protocollo del Comune di Viareggio via Nino Bixio n. 42 o Piazza Nieri e Paolini - Viareggio





Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

Nel caso di omesso pagamento le somme verranno recuperate così come previsto dal regolamento TA.RI. in vigore, all'articolo 19 comma 4 che recita:

"Al contribuente che non versi alle prescritte scadenze le somme indicate nell’invito di pagamento è notificato a mezzo raccomandata A.R.:

  • entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello per il quale il tributo è dovuto, avviso bonario senza ulteriore aggravio di interessi e spese;
  • in alternativa, oltre il termine di cui sopra si procederà all’emissione di sollecito di pagamento con addebito di interessi e di spese di notifica.
Qualora il contribuente non dia seguito a una delle richieste sopra citate si procederà alla notifica di Avviso di accertamento con contestuale irrogazione della sanzione prevista ex lege"
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Di seguito sono disponibili i moduli per:

- la segnalazione di errori/variaizioni desunte dall'avviso TARI trasmesso dal Comune, denominato ISTANZA ANNULLAMENTO/RETTIFICA (formato pdf compilabile)

- la richiesta di RIMBORSO, denominato ISTANZA DI RIMBORSO (formato pdf compilabile)


Vi invitiamo a verificare che i dati concernenti la superficie (mq), il numero di componenti del nucleo familiare (per le utenze domestiche) egli estremi catastali siano corretti; qualora non fossero corrispondenti o risultassero assenti, è necessario comunicare tempestivamente all’Ufficio Tributi del Comune i dati esatti.

Ricordiamo che per la TARI deve essere presentata regolare dichiarazione sia per denunciare l'inizio dell'occupazione/detenzione di un immobile, sia per le successive variazioni/cessazioni.


L'istanza completata in ogni sua parte, può essere inoltrata nelle seguenti modalità:

- Pec: tributi.viareggio@postacert.toscana.it

- mediante consegna allo sportello protocollo del Comune: via Nino Bixio n.42 o Piazza Nieri e Paolini - Viareggio
- mediante invio per Raccomandata AR all'indirizzo: Comune di Viareggio - Ufficio Tributi via Nino Bixio n. 42 - 55049 Viareggio LU

- presentandosi direttamente allo sportello "TA.RI" presso L'UFFICIO TRIBUTI di via N.Bixio n.42 nei seguenti orari:

   LUNEDI' e VENERDI' dalle ore 8.45 alle 12.45 il MERCOLEDI' dalle 14.30 alle 17.30






Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione