Trasparenza Rifiuti Udine
Trasparenza Rifiuti Udine

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Udine

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Udine

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Udine

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Tariffe e rapporti con gli utenti - Raccolta e trasporto rifiuti - Spazzamento, pulizia e lavaggio strade






Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Tariffe e rapporti con gli utenti - Raccolta e trasporto rifiuti - Spazzamento, pulizia e lavaggio strade


Per informazioni in merito alla TARIFFAZIONE TARI è possibile contattare l’ufficio TARI presso lo sportello NET spa - Viale Duodo 3/C piano terra – 33100 Udine, previo appuntamento:

Telefono: numero verde 800.520.406 opzione 1 – chiamata gratuita

e-mail: info.tariffa@netaziendapulita.it



Per informazioni, segnalazione di disservizi e reclami in merito alla GESTIONE RACCOLTA RIFIUTI e SPAZZAMENTO, PULIZIA E LAVAGGIO STRADE è possibile contattare l'ente gestore NET spa al seguente indirizzo Viale Duodo 3/E – 33100 Udine:

Telefono: numero verde 800.520.406 opzione 2 – chiamata gratuita

e-mail: info.servizi@netaziendapulita.it





Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile
Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

Imballaggi in carta, cartone e Tetra Pak

ZONA (Centro Storico)

RACCOLTA SETTIMANALE

Il sacco (o contenitore condominiale) va esposto in area pubblica ben visibile il martedì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di mercoledì.


ZONE 2-3-4-5-6-7 (Rizzi – S. Domenico – Cormor – S. Rocco – Gervasutta – Baldasseria – Cussignacco – Paparotti – S. Osvaldo - Laipacco – S. Gottardo – Udine Est – Di Giusto – Udine Nord – Chiavris – Paderno – Godia - Beivars)

RACCOLTA SETTIMANALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile il lunedì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di martedì.

 

Nota: per utenze “non domestiche” fare riferimento ai calendari disponibili in allegato.

________________________________________________________________________________________


Imballaggi in plastica

ZONA 1 (Centro Storico)

RACCOLTA SETTIMANALE

Il sacco (o contenitore condominiale) va esposto in area pubblica ben visibile il martedì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di mercoledì.

 

ZONE 2-3-4-5-6-7 (Rizzi – S. Domenico – Cormor – S. Rocco – Gervasutta – Baldasseria – Cussignacco – Paparotti – S. Osvaldo - Laipacco – S. Gottardo – Udine Est – Di Giusto – Udine Nord – Chiavris – Paderno – Godia - Beivars)

RACCOLTA SETTIMANALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile il martedì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di mercoledì.


Nota: per utenze “non domestiche” fare riferimento ai calendari disponibili in allegato.

____________________________________________________________________________________________


Secco residuo (indifferenziato)


ZONA 1 (Centro Storico)

RACCOLTA BISETTIMANALE

Il sacco (o contenitore condominiale) va esposto in area pubblica ben visibile il lunedì e venerdì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nelle giornate di martedì e sabato.

 

ZONE 2-4-5-6 (Rizzi – S. Domenico – Cormor – S. Rocco – Gervasutta – Baldasseria – Cussignacco – Paparotti – S. Osvaldo)

RACCOLTA SETTIMANALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile il mercoledì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di giovedì.


ZONE 3-7 (Laipacco – S. Gottardo – Udine Est – Di Giusto – Udine Nord – Chiavris – Paderno – Godia - Beivars)

RACCOLTA SETTIMANALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile il giovedì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di venerdì.

 

Nota: per utenze “non domestiche” fare riferimento ai calendari disponibili in allegato. 

____________________________________________________________________________________________

Rifiuto organico umido (no liquidi)

ZONA 1 (Centro Storico)

RACCOLTA BISETTIMANALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile la domenica e il mercoledì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nelle giornate di lunedì e di giovedì.

 

ZONE 2-4-5-6 (Rizzi – S. Domenico – Cormor – S. Rocco – Gervasutta – Baldasseria – Cussignacco – Paparotti – S. Osvaldo)

RACCOLTA BISETTIMANALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile la domenica e il giovedì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nelle giornate di lunedì e di venerdì.

 

ZONE 3-7 (Laipacco – S. Gottardo – Udine Est – Di Giusto – Udine Nord – Chiavris – Paderno – Godia - Beivars)

RACCOLTA BISETTIMANALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile la domenica e il mercoledì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nelle giornate di lunedì e di giovedì.

 

Nota: per utenze “non domestiche” fare riferimento ai calendari disponibili in allegato.

____________________________________________________________________________________________


Verde da sfalci e piccole potature

Le utenze “domestiche” possono conferire gratuitamente i propri scarti provenienti dallo sfalcio dell’erba e da potature presso i due Centri di Raccolta comunali ubicati in via Stiria e in via Rizzolo.

Per le utenze “domestiche” (regolarmente iscritte alla TARI) che non hanno la possibilità di recarsi presso i Centri di Raccolta comunali, è possibile usufruire di un servizio di ritiro domiciliare gratuito.

Per poter usufruire di questo servizio domiciliare è necessaria una prenotazione, tramite chiamata al numero verde 800 520 406 con preavviso di almeno 48 ore al fine di organizzare il prelievo oppure accedendo al sito web  https://netaziendapulita.it/servizi/prenotazionicasapercasaudine. 

 

Modalità di esposizione:

•           Sacchi plastici a perdere: potranno essere raccolti fino a 2 metri cubi di materiale per volta, per un massimo di 10 sacchi o 5 fascine ben legate, di lunghezza e diametro non superiori rispettivamente a 1.5 m e 0.5 m;

•           Contenitori extra appositi: in presenza di giardino/orto, l'utenza "domestica" potrà richiedere, in comodato d'uso gratuito, n.1 contenitore da 240 L o da 1.100 L. Tale contenitore dovrà essere esposto con le medesime modalità già sopra indicate. Si precisa che l'utenza "domestica" che avrà in dotazione il contenitore extra non potrà esporre contestualmente altro materiale in sacchi a perdere esternamente allo stesso contenitore. 

  

Nota importante per il servizio di ritiro specifico a mezzo contenitori extra:

Il contenitore in dotazione va esposto pieno e senza sacchi plastici all'interno; non verranno vuotati i contenitori esposti semivuoti.


Nota informativa aggiuntiva:

È possibile conferire piccoli quantitativi di sfalci o potature direttamente in un sacchetto compostabile all'interno del contenitore di colore marrone relativo al rifiuto organico-umido. Sarà consentita inoltre l'esposizione di esclusivamente n.1 sacchetto compostabile da 30 litri extra da posizionare sopra il coperchio del bidoncino da 25 L già in dotazione alle mono-utenze (frequenza di raccolta bisettimanale).


Nota: per utenze “non domestiche” fare riferimento ai calendari disponibili in allegato.

____________________________________________________________________________________________


Imballaggi in vetro e barattolame


ZONA 1 (Centro Storico)

RACCOLTA SETTIMANALE

Il sacco (o contenitore condominiale) va esposto in area pubblica ben visibile il giovedì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di venerdì.

 

ZONE 2-4-5-6 (Rizzi – S. Domenico – Cormor – S. Rocco – Gervasutta – Baldasseria – Cussignacco – Paparotti – S. Osvaldo)

RACCOLTA QUINDICINALE 

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile il venerdì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di sabato.

 

ZONE 3-7 (Laipacco – S. Gottardo – Udine Est – Di Giusto – Udine Nord – Chiavris – Paderno – Godia - Beivars)

RACCOLTA QUINDICINALE

Il contenitore va esposto in area pubblica ben visibile il venerdì dalle ore 19:00 alle 24:00.

La raccolta verrà eseguita con metodo “casa per casa” nella giornata di sabato.

 


Per tutti i dettagli fare riferimento ai calendari disponibili sulla presente pagina in formato digitale.

Nota: per utenze “non domestiche” fare riferimento ai calendari disponibili in allegato

____________________________________________________________________________________________

PILE

Il conferimento delle pile va eseguito nei contenitori stradali dedicati e dislocati sul territorio o presso i Centri di Raccolta in via Stiria e in via Rizzolo (giornate ed orari di apertura di seguito indicate).

Si raccomanda di conferire tale tipologia di rifiuti privi di eventuali confezioni o imballaggi in carta, plastica o altri materiali riciclabili.

____________________________________________________________________

MEDICINALI

Il conferimento di medicinali/farmaci va eseguito nei contenitori stradali dedicati e dislocati sul territorio o presso i Centri di Raccolta in via Stiria e in via Rizzolo (giornate ed orari di apertura di seguito indicate).
Si raccomanda di conferire tale tipologia di rifiuti privi di eventuali confezioni o imballaggi in carta, plastica o altri materiali riciclabili. Le siringhe vanno conferite nel contenitore di farmaci con l’ago protetto dall’apposito cappuccio di sicurezza.

 

  


Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

Il Comune ha attivato la raccolta "casa per casa". Il nuovo sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani, gestito dalla società NET Spa, prevede il servizio a domicilio e ha lo scopo di migliorare la raccolta differenziata, in termini di quantità e qualità dei rifiuti suddivisi nelle varie tipologie. 

Per informazioni relative alle istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani e assimilati e centri di raccolta, è possibile consultare il sito internet di Net Spa: http://netaziendapulita.it, selezionando il Comune di Udine.



CENTRI DI RACCOLTA:

I centri di raccolta, attrezzati per il conferimento differenziato di diverse tipologie di rifiuti urbani e assimilati agli urbani, sono presenti in via Stiria e in via Rizzolo.


Dal 15 febbraio 2021, i nuovi orari di apertura delle ecopiazzole/centri di raccolta rifiuti sono i seguenti:

nel periodo da ottobre a marzo
dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 17.00

nel periodo da aprile a settembre
dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 18.00

durante tutto l'anno
la domenica e i giorni festivi infrasettimanali dalle 8.00 alle 15.00.


Per ulteriori informazioni relative agli orari dei centri di raccolta e tipologie di rifiuti da conferire è possibile consultare il sito di Net: 

https://netaziendapulita.it/comuni/udine - sezione "Centri di raccolta".


 






Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
ABITAZIONE CON 1 OCCUPANTE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4 % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ABITAZIONE CON 2 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4 % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ABITAZIONE CON 3 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4 %, un periodo di 365 giorni e l'applicazione della riduzione, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
BAR, CAFFE', PASTICCERIA
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4 % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Il tributo è corrisposto in base a tariffa commisurata ad anno solare e alla superficie occupata, ed è liquidato su base giornaliera. 

La tariffa è suddivisa in una parte fissa, determinata in relazione ai componenti essenziali del costo del servizio, ed in una parte variabile rapportata alla quantità dei rifiuti conferiti ed è articolata in utenze domestiche e non domestiche.




Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2017)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: t
Cluster: - €
Tariffa nazionale di base:
Raccolta differenziata: %
Fattori di contesto del comune:
Economie e diseconomie di scala:
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento:
Impianti di trattamento meccanico biologico:
Discariche:
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: %
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: %
Rifiuti smaltiti in discarica: %
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

RIDUZIONI TARIFFARIE


Riduzione per compostaggio domestico:

- 20% della parte variabile della tariffa, per le utenze domestiche che provvedono direttamente al compostaggio dei rifiuti, mediante l’utilizzo del biocompostatore.


Riduzione per utenza domestica non stabilmente attiva:

- 25% dell'intera tariffa, per le utenze non stabilmente attive (abitazioni tenute a disposizione, AIRE). 


Riduzione per zona non servita:

- 60% della tariffa, se la distanza dal più vicino punto di raccolta supera i 300 metri


Riduzione per i rifiuti assimilati agli urbani avviati al riciclo:

- viene ridotta la parte variabile della tariffa in proporzione alla quantità di rifiuti speciali assimilati che il produttore dimostri di aver avviato al riciclo, nella misura del rapporto tra la quantità dei rifiuti assimilati (con l’esclusione di imballaggi secondari e terziari) avviati al riciclo e la quantità di rifiuti ottenuta moltiplicando la superficie assoggettata alla tariffa dell’attività ed il coefficiente Kd della classe corrispondente.


Riduzione per i beni alimentari donati agli indigenti:

- per ogni quintale di merce donata con un quantitativo massimo di 100 quintali viene applicata una riduzione stabilita di anno in anno nella delibera delle tariffe.




Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita

Il Comune di Udine invia agli utenti un avviso di pagamento recante l’indicazione delle modalità e dei termini per effettuate il versamento della somma dovuta.

Il tributo comunale può essere versato tramite modello F24, tramite bollettino di conto corrente postale o tramite altre modalità di pagamento offerte dai servizi elettronici di incasso e di pagamento interbancari e postali.


Pagamento TARI cittadini residenti all'estero e Enti Pubblici:


I contribuenti residenti dall'estero, nel caso in cui non possano utilizzare il modello F24 precompilato (recapitato a domicilio in allegato agli avvisi TARI), devono effettuare il versamento mediante bonifico bancario, a favore del Comune di Udine - TARI - utilizzando il codice IBAN IT65N0200812310000102752681  codice BIC-SWIFT: UNCRITM1UN6.


Come causale del versamento devono essere indicati nell'ordine:

·         il codice fiscale o la partita IVA del contribuente o, in mancanza, il codice di identificazione fiscale rilasciato dallo Stato estero di residenza, se posseduto;

·         la sigla "TARI", il nome del Comune ove sono ubicati gli immobili (cod. L483) e il codice 3944;

·         l'annualità di riferimento.


Tale modalità di pagamento può essere utilizzato anche dagli Enti Pubblici che non possono effettuare i versamenti tramite modelli F24 e per eventuali versamenti diretti.

La copia dell'operazione di versamento deve essere inoltrata al Soggetto Gestore NET S.p.A. per i successivi controlli, ai seguenti recapiti: Net S.p.A. viale Duodo 3/E - Udine fax: 0432-206850; numero verde gratuito  800 520 406; info.tariffa@netaziendapulita.it

 


Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso


SCADENZE DI PAGAMENTO TARI 2021Delibera di Consiglio n. 48/2021:

scadenza 1° rata (acconto)  02/12/2021

scadenza 2° rata (saldo)  28/02/2022





Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

RAVVEDIMENTO OPEROSO: 

Gli errori, le omissioni e i versamenti carenti possono essere regolarizzati eseguendo spontaneamente il pagamento dell'imposta dovuta, degli interessi calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito e della sanzione in misura ridotta (art. 13 del D.Lgs. 472/1997).

Il contribuente che abbia quindi omesso il pagamento dell'imposta o della tassa comunale entro i termini previsti dalle disposizioni vigenti, può effettuare il ravvedimento operoso, sempre che la violazione non sia stata constatata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni e verifiche amministrative di accertamento da parte del Servizio Tributi, per le quali l'autore o i soggetti solidamente obbligati non ne siano venuti a conoscenza.


OMESSO/PARZIALE VERSAMENTO:

In caso di omesso, insufficiente o tardivo versamento non regolarizzato, il Comune provvede alla notifica di un sollecito di versamento, anche mediante servizio postale con raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata, contenente le somme da versare in unica soluzione entro il termine ivi indicato. 

In mancanza si procederà alla notifica dell’avviso di accertamentocon irrogazione delle sanzioni previste, l’applicazione degli interessi di mora e le spese di notifica, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo all'anno per il quale il tributo è dovuto, a pena di decadenza.



OMESSA O INFEDELE DENUNCIA:

In caso di omessa o infedele presentazione della dichiarazione è accertata notificando al soggetto passivo un avviso di accertamento, a pena di decadenza entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui la dichiarazione è stata o avrebbe dovuto essere presentata, un avviso di accertamento d'ufficio o in rettifica.


______________________________________________________________________________________________________________________________________________________



LE SANZIONI:

- in caso di omesso o insufficiente pagamento si applica la sanzione del 30%  dell'imposta dovuta, ovvero della differenza dell'imposta dovuta;

- in caso di omessa presentazione della dichiarazione originaria o di variazione si applica la sanzione dal 100% al 200% dell'imposta dovuta con un minimo di € 50,00;

- in caso di infedele dichiarazione si applica la sanzione dal 50% al 100% dell'imposta dovuta con un minimo di € 50,00;

- in caso di mancata esibizione o trasmissione di atti e documenti ovvero per la mancata restituzione di questionari nei sessanti giorni dalla richiesta, si applica una sanzione amministrativa da € 100,00 a € 50,00;

- in caso di omissione o errore che attengono ad elementi non incidenti sull'ammontare del tributo, si applica una sanzione amministrativa da € 100,00 a € 50,00.


Le sanzioni sono ridotte di un terzo se, entro il termine della proposizione del ricorso, interviene acquiescenza dell'utente, con pagamento del tributo se dovuto, della sanzione ridotta e degli interessi.










 




Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Eventuali segnalazioni o comunicazioni possono essere presentate, anche in ottemperanza alle prescrizioni collegate all'emergenza COVID19, a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo info.tariffa@netaziendapulita.it.

Oppure previo appuntamento telefonico, contattando il gestore NET S.p.a. al numero verde 800 520 406, presso lo sportello in viale Duodo 3/C (PIANO TERRA FRONTE STRADA).


Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione