Trasparenza Rifiuti Tortorici
Trasparenza Rifiuti Tortorici

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Tortorici

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Tortorici

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Tortorici

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio/Spazzamento strade
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio/Spazzamento strade
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Al fine di ottimizzare e migliorare il servizio di raccolta dei rifiuti urbani, il Comune di Tortorici mette a disposizione dei cittadini un modulo da utilizzare per segnalare eventuali disservizi registrati presso la propria utenza e/o sul territorio in genere.

Il modulo presente in questa pagina, è realizzato in formato pdf editabile. Aprendolo con Acrobat Reader ™ è possibile compilare il modello direttamente al computer per poi stampare e consegnare personalmente al protocollo del Comune o inviare direttamente tramite PEC all’indirizzo comune.tortorici@pec.tortorici.eu o tramite posta elettronica ordinaria all’indirizzo raccoltarifiuti@comunetortorici.me.it.

E’ altresì possibile per gli utenti registrati o in possesso di sistema di identità nazionale SPID, utilizzare la procedura di segnalazione on line.

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
Centro di raccolta area retro Gepy Faranda
lunedì:
7,30 - 12,30
martedì:
7,30 - 12,30
mercoledì:
7,30 - 12,30
giovedì:
7,30 - 12,30 / 14,30 - 16,30
venerdì:
7,30 - 12,30
sabato:
chiuso
domenica:
chiuso
Rifiuti ingombranti - presso centro di raccolta area retro Gepy Faranda
lunedì:
7,30 - 12,30
martedì:
7,30 - 12,30
mercoledì:
7,30 - 12,30
giovedì:
7,30 - 12,30 / 14,30 - 16,30
venerdì:
7,30 - 12,30
sabato:
chiuso
domenica:
chiuso

REGOLE PER I RIFIUTI INGOMBRANTI

I rifiuti ingombranti (es. mobili, elettrodomestici, ecc. …) possono essere conferiti gratuitamente presso il centro di raccolta del Comune di Tortorici sito nell’area retrostante il plesso scolastico Gepy Faranda esclusivamente negli orari di apertura dal Lunedì a venerdi 7,30 – 12,30 e martedi e giovedi anche dalle 14,30 alle 16,30.

Inoltre, è stato istituito un servizio a domicilio per la raccolta dei rifiuti ingombranti per i cittadini del Comune di Tortorici.

Per richiedere tale servizio e prenotare il ritiro è possibile chiamare i numeri 0941 4231227 – 0941 4231229 (dalle 8.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì). Verranno ritirati a domicilio, a piano strada in luogo direttamente accessibile al mezzo di raccolta, per un massimo di quattro pezzi per volta previo pagamento di un contributo pari a €. 20,00 per i grandi elettrodomestici e €. 5,00 per piccoli. Il pagamento può essere effettuato con carta di credito o Bancomat presso gli uffici comunali abilitati, oppure collegandosi al link https://www.tortorici.gov.it/servizi/pagopa/ è possibile produrre autonomamente l'avviso di pagamento PagoPA o effettuare direttamente il pagamewnto online.

I rifiuti ingombranti per i quali è possibile chiedere il servizio a domicilio sono:

  • INGOMBRANTI: Reti per letto, materassi, mobili, divani, armadi, tavoli, sedie etc.;
  • RIFIUTI ELETTRONICI RAEE: Frigoriferi, congelatori, condizionatori, lavatrici, lavastoviglie, scaldabagni, piani di cottura, forni, TV, monitor, computer.

Si ricorda che di norma i rifiuti per i quali si chiede il servizio di ritiro a domicilio, dovranno essere collocati a cura dell’utente presso il consueto luogo di esposizione delle diverse tipologie.

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Centro di raccolta - area retrostante Gepy Faranda
Il Centro di Raccolta per rifiuti urbani è la struttura dove tutti i cittadini del Comune possono conferire quei materiali e rifiuti che non possono essere ritirati con il sistema porta a porta o per il volontario conferimento in giornate non previste dal calendario. Possono essere conferite le seguenti tipologie di rifiuto: CARTA e CARTONE; PLASTICA; VETRO; ALLUMINIO; INGOMBRANTI; RAEE; OLII VEGETALI; INGOMBRANTI. Il centro di raccolta è sito nell’area retrostante il plesso scolastico Gepy Faranda; Ordinariamente è aperto dal lunedì al venerdi dalle ore 7,30 alle ore 12,30 e giovedi anche dalle ore 14,30 alle ore 16,30. Provvisoriamente nel periodo dal 12 al 30 agosto, è aperto esclusivamente dalle ore 8,30 alle 12,00 dei giorni da lunedì a venerdì. E’ severamente vietato abbandonare rifiuti nei pressi dell’aera circostante e/o in orari non presidiati. Il centro è presidiato da personale qualificato che ha la funzione di informazione per il corretto utilizzo da parte dei cittadini. Nel Centro di raccolta, così come nell’area circostante, è attivo H24 un sistema di videosorveglianza attivo, controllato dal personale di Polizia Municipale.

Con Ordinanza sindacale n.67 del 30 settembre 2020, è stato pubblicato il nuovo calendario del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani e assimilati con modalità domiciliare porta a porta per le utenze domestiche e commerciali nel territorio comunale per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2020.

Con l’ultima ordinanza sono state confermate le misure volte a rendere più efficiente la raccolta e più pulito il paese.

Si ricorda l’istituzione del centro di raccolta sito nell’area retrostante il plesso scolastico Gepy Faranda dov’è possibile conferire, oltre alle tipologie di rifiuti CARTA/CARTONEPLASTICAVETRO E LATTINE, anche le tipologie INGOMBRANTI e RAEE ma esclusivamente negli orari di apertura previsti. L’area è sottoposta a videosorveglianza da parte della Polizia Municipale al fine di reprimere l’abbandono indscriminato di rifiuti.

Si ribadisce che i rifiuti INDIFFERENZIATI, vanno conferiti in sacco trasparente da sistemare in apposito contenitore di plastica con coperchio al fine di evitare il danneggiamento del sacco da parte di animali randagi.

Per il conferimento dei rifiuti, è vietato l’utilizzo dei sacchi neri.

E’ stato ancora confermato il potenziamento della raccolta porta a porta per le attività commerciali operanti nel centro urbano e nei versanti Mercurio e Serro Alloro/Moira/Casitti.

Nell’ordinanza, si invitano i cittadini di mettere in vista le varie tipologie di rifiuto raccolto, in sacchi trasparenti o pattumiere, accanto al portone d’ingresso della propria abitazione senza arrecare disturbo ai vicini, dalle ore 22,00 del giorno antecedente il ritiro e non oltre le ore 5,30 del giorno previsto per il ritiro della tipologia di rifiuto come da calendario e che è severamente VIETATO appendere a balconi e finestre delle abitazioni, i contenitori dei rifiuti;

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Utenza Domestica con tre occupanti
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Utenza Domestica a disposizione
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
        
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: t
Cluster: - €
Tariffa nazionale di base:
Raccolta differenziata: %
Fattori di contesto del comune:
Economie e diseconomie di scala:
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento:
Impianti di trattamento meccanico biologico:
Discariche:
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: %
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: %
Rifiuti smaltiti in discarica: %
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Il modello F24 non è allegato all'avviso di pagamento recapitato all'indirizzo dell'utente. E' possibile scaricarlo autonomamente collegandosi allo sportello telematico oppure contattando l'ufficio tributi
PagoPA
Costi dipendenti dal prestatore di servizio scelto

Tra le modalità di pagamento ammesse, PagoPA offre la certezza e l'immediatezza della riconciliazione del pagamento. Tuttavia il modello F24 precompilato è possibile scaricarlo autonomamente collegandosi allo sportello telematico dei tributi del Comune di Tortorici raggiungibile al seguente link: https://www.tortorici.gov.it/servizi/servizi-on-line/sportellotelematico/

Il pagamento potrà essere effettuato con una delle seguenti modalità:

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
31/10/2020
100%
Rata
Entro il
%
1° rata
31/10/2020
50%
2° rata
30/11/2020
50%

Sono in corso di consegna da parte della ditta incaricata, gli avvisi di pagamento TARI (Tassa sui Rifiuti) per l’anno 2020. Gli avvisi contengono il nuovo modello di pagamento pagoPA, che può essere pagato o in unica soluzione o in due rate come stabilito dalla Delibera di Consiglio Comunale n. 37/2020 che aveva fissato la scadenza delle rate, al 31 ottobre 2020 e al 30 novembre 2020, prevedendo il termine per il pagamento della rata unica al 31 ottobre 2020.

Si comunica che a causa di problemi tecnici derivanti dalla migrazione al nuovo sistema di pagamento, le bollette TARI 2020 verranno recapitate dopo la scadenza fissata dalla Delibera di cui sopra.

Pertanto si precisa che è possibile pagare entro trenta giorni dal ricevimento dell’avviso e che non saranno applicati interessi di mora a chi effettuerà il pagamento entro quest’ultima scadenza.

Nel caso in cui il contribuente dovesse riscontrare errori nella bolletta o per qualsiasi altra informazione potrà rivolgersi all’ufficio tributi ai seguenti indirizzi:

Telefono: 0941 4231224

Email: tributi@tortorici.gov.it


Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Si comunica a tutti i contribuenti qualora si riscontrassero nell'avviso di pagamento TARI 2020 errori negli importi addebitati o errori relativi a variazioni nei dati potrà rivolgersi

all'ufficio tributi ai seguenti indirizzi:

Telefono: 0941 4231224

Email: tributi.@tortorici.gov.it

pec: comune.tortorici@pec.tortorici.eu


Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione