Trasparenza Rifiuti Sciacca

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Sciacca

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Sciacca

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Per quanto riguarda la Raccolta e trasporto rifiuti ed il Lavaggio strade :

 

Ragione sociale di chi eroga il servizio: Sea Srl (Capogruppo)

Sito internet: www.sea-ag.it

 

Ragione sociale di chi eroga il servizio: Bono SLP Srl (Mandataria)

Sito internet: www.bonoserviziecologici.it

 

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti

Raccolta e trasporto rifiuti 

Indirizzo: Sea Servizi Ecologici Ambientali S.R.L.- Zona Industriale Industriale Area Asi Lotto 97, Agrigento 

Telefono : 0922-591123

Mail       : seasrlag@pec.it


Recapito della società Mandataria

Indirizzo: Bono SLP S.R.L. – Via Figuli, 38, Sciacca

Telefono : 0925-992226

Mail       : bonoslp@legalmail.it


Numero Verde Gratuito del Soggetto Gestore del Servizio: 800-086544


Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Numero Verde Gratuito del Soggetto Gestore del Servizio: 800-086544

È possibile scaricare i moduli di seguito riportati per le dovute comunicazioni di cui sopra

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
Raccolta Umido Differenziato
lunedì:
dalle ore 06 :00 alle 12:00
mercoledì:
dalle ore 06 :00 alle 12:00
sabato:
dalle ore 06 :00 alle 12:00
Raccolta Secco Multimateriale differenziato
martedì:
dalle ore 06 :00 alle 12:00
venerdì:
dalle ore 06 :00 alle 12:00
Raccolta Indifferenziato
giovedì:
dalle ore 06 :00 alle 12:00
Centro Comunale di Raccolta
lunedì:
dalle ore 07 :00 alle 17:00
martedì:
dalle ore 07 :00 alle 17:00
mercoledì:
dalle ore 07 :00 alle 17:00
giovedì:
dalle ore 07 :00 alle 17:00
venerdì:
dalle ore 07 :00 alle 17:00
sabato:
dalle ore 07 :00 alle 17:00
domenica:
dalle ore 07 :00 alle 17:00
Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

  Raccolta domiciliare gratuita dei Rifiuti Ingombranti e beni durevoli a chiamata.

-  S.E.R.R. Settimana Europea dei Rifiuti.

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
R.T.I. Sea Srl – Bono SLP Srl
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso

Anno 2017: R.D: 30.61%

Anno 2018: R.D: 60,11%

Anno 2019: R.D: 74,28%

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta

Il servizio di spazzamento meccanizzato e manuale viene garantito tutti i giorni dal Soggetto Gestore del Servizio e dal Comune di Sciacca.

 

Il servizio di lavaggio delle strade e delle piazze cittadine per 50 giornate annue complessive, viene effettuato dal Soggetto Gestore del Servizio.

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Occupanti 1
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 2
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 3
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 4
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 5
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 6
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Alberghi con ristorazione
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Alberghi senza ristorazione
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Bar caffetterie pasticcerie
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Supermercati e Generi
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Ortofrutta, pescherie, fiori, Pizza al taglio
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: t
Cluster: - €
Tariffa nazionale di base:
Raccolta differenziata: %
Fattori di contesto del comune:
Economie e diseconomie di scala:
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento:
Impianti di trattamento meccanico biologico:
Discariche:
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: %
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: %
Rifiuti smaltiti in discarica: %
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso con riferimento all’ambito o ai comuni serviti
Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Modelli precompilati inviati insieme all’invito al pagamento

Esclusivamente per i contribuenti residenti all’estero è possibile effettuare il pagamento con bonifico bancario utilizzando le coordinate bancarie e indicando le causali, sotto riportate:


IBAN: IT 90 J 02008 83175 000300753450 Codice BIC: UNCRITM1899, 
intestato a: Comune di Sciacca

Causale: indicare il codice fiscale o la partita I.V.A. del contribuente + Pagamento TARI anno (anno di competenza).


 Il pagamento così effettuato dovrà essere trasmesso alla sezione Tributi del Comune di Sciacca anche tramite email : protocollo@comunedisciacca.telecompost.it

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso

Le date di pagamento per la TA.RI. 2020 sono in fase di approvazione.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

 Estratto del Regolamento TA.RI. del Comune di Sciacca

Articolo 22

SANZIONI ED INTERESSI

1.  In caso di omesso o insufficiente versamento risultante dalla dichiarazione, si applica la sanzione del trenta per cento di ogni importo non versato. La medesima sanzione si applica in ogni ipotesi di mancato pagamento nel termine previsto; per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a quindici giorni, la sanzione, oltre alle riduzioni previste per il ravvedimento dal comma 1 dell'articolo 13 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472, se applicabili, è ulteriormente ridotta ad un importo pari ad un quindicesimo per ciascun giorno di ritardo. La sanzione non è invece applicata quando i versamenti sono stati tempestivamente eseguiti ad ufficio o concessionario diverso da quello competente.

…………….

7. Sulle somme dovute per la tassa non versata alle prescritte scadenze si applicano gli interessi moratori nella misura pari al tasso legale. Tali interessi sono calcolati con maturazione giorno per giorno, con decorrenza dal giorno in cui sono divenuti esigibili.



Estratto del Regolamento Generale delle Entrate del Comune di Sciacca

Art. 22/bis Ravvedimento

 1. In attuazione dell’articolo 13 del decreto legislativo n. 472 del 1997, e successive modifiche ed integrazioni, fermo restando l’applicazione di regimi più favorevoli previsti dalla legge, sempreché la violazione non sia stata già constatata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l'autore o i soggetti solidalmente obbligati, abbiano avuto formale conoscenza, il contribuente può avvalersi dell’istituto del ravvedimento operoso, previa presentazione di apposita comunicazione redatta su modello predisposto dal Comune, alle seguenti condizioni:


a. Sanzione ridotta per omesso o parziale pagamento, termini per effettuare il ravvedimento:

· Entro 14 gg. dal termine previsto per il versamento, riduzione sanzione 1/15 del 15%, sanzione applicata 0,1% giornaliero;

· Entro 30 gg. dal termine previsto per il versamento, riduzione sanzione 1/10 del 15%, sanzione applicata 1,50%;

· Entro 90 gg. dal termine previsto per il versamento, riduzione sanzione 1/9 del 15%, sanzione applicata 1,67%;

· Entro un anno dal termine previsto per il versamento, riduzione sanzione 1/8 del 30%, sanzione applicata 3,75%;

· Entro due anni dal termine previsto per il versamento, riduzione sanzione 1/7 del 30%, sanzione applicata 4,29%;

· Oltre due anni dal termine previsto per il versamento ed entro i termini previsti per l'attività di accertamento da parte del Comune, riduzione sanzione 1/6 del 30%, sanzione applicata 5%;


b. Sanzione ridotta per omessa dichiarazione, termini per effettuare il ravvedimento:

 · Entro 90 gg. dalla data prevista per la presentazione, riduzione sanzione 1/10 del 100%, sanzione applicata 10%;

· Entro un anno dalla data prevista per la presentazione, riduzione sanzione 1/8 del 100%, sanzione applicata 12,50%;

· Oltre un anno dalla data prevista per la presentazione ed entro i termini previsti per l'attività di accertamento da parte del Comune, riduzione sanzione 1/6 del 100% sanzione applicata 16,65%;


c. Sanzione ridotta per infedele dichiarazione, termini per effettuare il ravvedimento:

· Entro 90 gg. dalla data prevista per la presentazione, riduzione sanzione 1/10 del 50%, sanzione applicata 5%;

 · Entro un anno dalla data prevista per la presentazione riduzione sanzione 1/8 del 50%, sanzione applicata 6,25%;

· Oltre un anno dalla data prevista perla presentazione ed entro i termini previsti per l'attività di accertamento da parte del Comune, riduzione sanzione 1/6 del 50%, sanzione applicata 8,33%.


 2. Le eventuali modifiche della misura della sanzione per le fattispecie disciplinate dal presente articolo si considerano automaticamente aggiornate.





Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, contatti -  mail : protocollo@comunedisciacca.telecompost.it  tel. 0925/20111


Ricevimento al pubblico presso il comune di Sciacca, Via Roma n. 13 nei giorni: Lundì dalle ore 15.30 alle 17.30, mercoledì 09.30 alle 12.00, venerdì dalle ore 9,30 alle 12.00.


Per effetto dell’emergenza sanitaria COVID 19, il personale dell’ufficio TA.RI. opera in forma telematica, rendendo tutte le informazioni necessarie con specifico supporto telefonico.

Alla ripresa delle attività di Front Office e ricevimento pubblico ne verrà data tempestiva comunicazione.

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

I contribuenti che intendono richiedere anche la ricezione di documenti relativi al Tributo Tari tramite posta elettronica o PEC, possono comunicarlo compilando specifica richiesta in carta libera ed inviandola al seguente indirizzo:

protocollo@comunedisciacca.telecompost.it


Tel. 0925/20111