Trasparenza Rifiuti San Mango Piemonte

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di San Mango Piemonte

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di San Mango Piemonte

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio/Spazzamento strade

Nel comune di San Mango Piemonte il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani (RU) è svolto da:

- PELLICANO VERDE S.P.A. relativamente alle attività di Raccolta e Trasporto rifiuti e Lavaggio e Spazzamento Strade

- COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE relativamente all'attività di Gestione Tariffe e Rapporti con gli Utenti




La Tari è dovuta da chiunque, persona fisica o giuridica, possieda, occupi o detenga, a qualsiasi titolo e anche di fatto, locali o aree scoperte a qualunque uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati. Il versamento deve essere effettuato in via ordinaria tramite modello di pagamento unificato (modello F24), utilizzando il codice tributo 3944.


Il contribuente è tenuto al versamento di quanto dovuto, alle scadenze previste, a seguito ricezione del relativo avviso di pagamento.

In caso di mancata ricezione dell'F24 per il pagamento della tassa rifiuti (TARI), è possibile inviare una comunicazione via email all'ufficio Tributi del Comune di San Mango Piemonte all'indirizzo: tributi@comune.sanmangopiemonte.sa.it , che provvederà ad inoltrare, sempre via posta elettronica, il modulo F24 per il pagamento.


Dichiarazione TARI

I soggetti passivi hanno l’obbligo di presentare apposita dichiarazione di inizio occupazione/detenzione o possesso dei locali o delle aree soggette alla tassa.   

Nell’ipotesi di più soggetti obbligati in solido, la dichiarazione può essere presentata anche da uno solo degli occupanti/detentori o possessori.  I soggetti obbligati presentano al Comune la dichiarazione, redatta sui moduli appositamente predisposti dallo stesso, entro il termine del 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio dell’occupazione, della detenzione o del possesso. 

La dichiarazione Tari può essere presentata:

  • via pec all’indirizzo: prot.sanmangopiemonte@asmepec.it;
  • tramite raccomandata A/R (Comune di San Mango Piemonte - Ufficio Tributi - Via Roma n. 5 - 84090 San Mango Piemonte SA)
  • allo sportello dell'Ufficio Tributi del Comune negli orari di apposito ricevimento (lunedì dalle 15:30 alle 17:30; giovedì dalle ore 8:30 alle ore 12:30)

Le dichiarazioni TARI devono essere compilate utilizzando la modulistica predisposta dall’Ente, reperibile al seguente link:

https://www.comune.sanmangopiemonte.sa.it//index.php?action=index&p=10207

Ai fini dell’applicazione della tassa la dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi, sempreché non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati da cui consegua un diverso ammontare della tassa. In quest’ultimo caso il contribuente è obbligato a presentare apposita dichiarazione di variazione entro il termine del 30 giugno dell’anno successivo alla data del verificarsi della variazione. 



RICHIESTA DI ADESIONE ED ELEZIONE DOMICILIO FISCALE SERVIZIO PEC GRATUITA AL CITTADINO


L’Amministrazione Comunale con deliberazione n. 41 del 23/07/2020 ha aderito alla “Convenzione ANUTEL-ARUBA PEC S.p.A.” allo scopo di fornire gratuitamente ai propri contribuenti caselle di posta elettronica certificata (PEC).

Il ricorso alla posta elettronica certificata rispetto al tradizionale invio dei documenti cartacei per mezzo del canale postale, oltre che rispondente alle finalità espresse dal D. Lgs. 82/2005, specialmente nell’ambito delle entrate comunali consentirebbe l’invio ai cittadini di comunicazioni, modelli di pagamento dei tributi e delle altre entrate, nonché altri avvisi, in sostituzione degli attuali invii postali da parte degli uffici comunali, con una notevole riduzione delle spese di stampa e di recapito per il contribuente, cui non verrebbero più addebitate le spese postali nei diversi avvisi inviati nel corso dell’anno.

La particolare adesione sottoscritta non comporta nessun obbligo di acquisto o costi a carico del contribuente e permette al Comune di San Mango Piemonte, in tutta autonomia e nei tempi che riterrà più opportuni, di rivendere servizi PEC di ARUBA PEC secondo autonome condizioni di vendita. I servizi saranno rivenduti a tutti coloro (maggiorenni) che li richiederanno, previa opportuna richiesta scritta e accettazione delle condizioni generali del contratto ARUBA PEC reperibile sul sito istituzionale dell’Ente.

A tal fine si invitano i contribuenti, che intendano richiedere la fornitura gratuita di una casella di posta elettronica certificata, a consegnare la richiesta di adesione ed elezione del proprio domicilio digitale all’Ufficio Protocollo (piano terra dell’Ente) reperibili ai link sottoriportati.


Richiesta di adesione ed Elezione domicilio fiscale

Condizioni generali di contratto  




Codice Catastale





Codici tributo per il ritardato pagamento

In caso di ritardato pagamento saranno dovuti, oltre alla tassa, anche le sanzioni e gli interessi.


Il versamento dovrà essere effettuato utilizzando i seguenti codici:
3944: Tari - tassa sui rifiuti;
3945: interessi su Tari-tassa sui rifiuti;
3946: sanzioni su Tari – tassa sui rifiuti.
   






Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
E' possibile rivolgersi anche al Comune di San Mango Piemonte - Settore Tecnico:

- telefono 089/631031- int. 3

- e-mail: ufficiotecnico@comune.sanmangopiemonte.sa.it



Per informazioni in merito alla TASSA SUI RIFIUTI è possibile rivolgersi al Comune di San Mango Piemonte - Settore Finanziario:

- telefono 089/631031 - int. 5 

- e-mail: tributi@comune.sanmangopiemonte.sa.it

- sportello Tari ubicato a San Mango Piemonte in via Roma n. 5 aperto al pubblico il lunedì dalle ore 9.00 alle ore 15.30 alle 17.30 ed il giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30.
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Per GESTIONE TARIFFE e RAPPORTI CON L'UTENZA:

- COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE - Settore Finanziario

    pec: rag.sanmangopiemonte@asmepec.it

    e-mail: tributi@comune.sanmangopiemonte.sa.it

   sportello Ufficio Tributi: orario di apposito ricevimento - lunedì dalle 15:30 alle 17:30 e giovedì dalle ore 8:30 alle ore 12:30.

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
ABITAZIONE CON N. 2 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ABITAZIONE CON N. 3 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
BAR, CAFFE', PASTICCERIA
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO, LIBRERIA, CARTOLERIA, FERRAMENTA, ALTRI BENI DUREVOLI
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 25 del 05/08/2020 per l'anno 2020 sono state confermate le tariffe TARI 2019, come sotto allegate.

Il piano finanziario del servizio integrato di gestione dei rifiuti per l’anno 2020 sarà determinato e approvato entro il 31 dicembre 2020 e che si provvederà all'eventuale conguaglio della differenza tra i costi del piano finanziario 2020 e i costi determinati per l’anno 2019 mediante ripartizione fino a tre anni nei piani finanziari dall'anno 2021.


Sopra è possibile visualizzare alcuni esempi pratici di calcolo della tassa rifiuti.






Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 804,88 t
Cluster: Comuni con elevata densità abitativa, bassa età media e localizzazione prevalente nel centro-sud - € 45,224617
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 68,71%
Fattori di contesto del comune: € 63,386272
Economie e diseconomie di scala: € 1,675351
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 1
Impianti di trattamento meccanico biologico: 7
Discariche: 2
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 18,898 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 34,24%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 3,18%
Rifiuti smaltiti in discarica: 4,82%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Ai sensi dell'art. 8 del Regolamento TARI: "Nella determinazione della superficie dei locali e delle aree scoperte assoggettabili al tributo, non si tiene conto di quella parte delle stesse dove si formano, in via continuativa e prevalente, rifiuti speciali non assimilati agli urbani, al cui smaltimento sono tenuti a provvedere a proprie spese i relativi produttori, a condizione che gli stessi dimostrino l’avvenuto trattamento in conformità alla normativa vigente.".

Per fruire dell'abbattimento del 50% della superficie per le seguenti tipologie di attività:

Ambulatori medici-Laboratori odontotecnici e radiologici 50% 

Lavanderie 50% 

Falegnameria 50% 

Autocarrozzeria-autofficina- 50% 

Laboratorio di Rosticceria/Pasticceria 50% 

è necessario innanzitutto provvedere a presentare il modello  allegato e comunicare (annualmente) entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello di riferimento i quantitativi di rifiuti prodotti nell’anno, distinti per codici CER, allegando la documentazione attestante il “riutilizzo” dei rifiuti ed i relativi quantitativi, i formulari asseveranti lo smaltimento presso imprese a ciò abilitate.




Per le riduzioni a favore delle utenze domestiche TARI, si rinvia all'art. 21 del vigente Regolamento TARI, così disciplinate:


"1. Ai sensi dell’art. 1, comma 659, della Legge 27/12/2013, n. 147, la tariffa del tributo è ridotta del 30% nelle seguenti ipotesi:
a) Abitazioni con unico occupante;
b) Abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale o altro uso limitato e discontinuo;
c) Locali, diversi dalle abitazioni, ed aree scoperte adibiti ad uso stagionale o ad uso non continuativo, ma ricorrente;
d) Abitazioni occupate da soggetti che risiedano o abbiano la dimora, per più di sei mesi all’anno, all’estero;
e) Fabbricati rurali ad uso abitativo;
2. Le riduzioni tariffarie sopra indicate competono a richiesta dell’interessato e decorrono dall’anno successivo a quello della richiesta, salvo che non siano domandate contestualmente alla dichiarazione di inizio possesso/detenzione o di variazione tempestivamente presentata, nel cui caso hanno la stessa decorrenza della dichiarazione. Il contribuente è tenuto a dichiarare il venir meno delle condizioni che danno diritto alla loro applicazione entro il termine previsto per la presentazione della dichiarazione di variazione. Le riduzioni/esenzioni cessano comunque alla data in cui vengono meno le condizioni per la loro fruizione, anche se non dichiarate.
3. Le riduzioni non possono essere cumulate tra loro."
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Modelli precompilati spediti contestualmente all'invito al pagamento.
PagoPA
Costi dipendenti dal prestatore di servizio scelto

Il Comune di San Mango Piemonte, insieme all'avviso TARI, invia i modelli F24 per il pagamento, utilizzabili presso sportelli bancari, postali e più in generale presso gli intermediari abilitati. Inoltre può essere utilizzato per il pagamento con Home Banking.

Per l'anno 2020 il pagamento della TARI è stato prorogato a causa dell'emergenza Covid-19.

Ad oggi il Comune non ha ancora inviato gli avvisi.



Il servizio di pagamento tramite PagoPa è attivo, per quanto attiene i pagamenti spontanei, accessibile al link:




Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 47 del 05/08/2020 sono state definite le seguenti scadenze delle rate di pagamento della TARI:


RATA

SCADENZA

1° rata

15 ottobre 2020

40 %

2° rata

30 novembre 2020

40 %

3° rata

31 marzo 2021

-------


Ad oggi il Comune non ha ancora inviato gli avvisi, che arriveranno in tempo utile per le scadenze sopra riportate, alle cui 1^ e 2^ rate saranno applicate le tariffe 2019 e SUCCESSIVAMENTE SARA' INVIATA la terza rata a saldo-conguaglio con scadenza 31/03/2021 applicando le tariffe per l’anno 2020 aggiornate al nuovo PEF 2020 secondo il nuovo MTR-ARERA.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

RAVVEDIMENTO OPEROSO

In caso di omesso, parziale o tardivo versamento rispetto alla data in cui il pagamento della rata doveva essere eseguito vanno calcolate le sanzioni con le modalità e nella misura prevista dall’art. 13 D. Lgs. 472/1997 e successive modifiche.
Sull’importo della tassa non versata si applicano gli interessi legali.
Il versamento di quanto dovuto a titolo di ravvedimento (tributo, sanzione e interessi) deve essere effettuato con mod. F24, barrando il riquadro riservato al ravvedimento e riportando l’apposito codice tributo.



Il CODICE ENTE del Comune di San Mango Piemonte è 



Il versamento della TARI, effettuato tramite modello F24 allegato all'avviso, utilizza il seguente codice tributo:

3944: Tari - tassa sui rifiuti

Per eventuali recuperi d'imposta, i codici tributo da indicare nel mod. F24 sono:

3945: Interessi su Tari - tassa sui rifiuti
3946: Sanzioni su Tari - tassa sui rifiuti



RICHIESTA RATEIZZAZIONE SOLLECITI DI PAGAMENTO TARI


Ai sensi dell'art. 32 del nuovo Regolamento TARI è possibile fare richiesta di rateizzazione del tributo, utilizzando la modulistica reperibile in questa pagina.



Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Eventuali errori nella determinazione degli importi addebitati e/o nei dati relativi all'utente o alle caratteristiche dell'utenza, rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, possono essere segnalati all'Ufficio Tributi di questo Ente ai recapiti forniti nella sezione Contatti di questo portale e avvalendosi eventualmente della modulistica scaricabile in questa sezione.


Modello dichiarazione TARI

Richiesta di rimborso

Eventuali errori nella determinazione degli importi addebitati, dei dati dell'utente o dell'utenza rilevanti ai fini del calcolo della tassa possono essere segnalati al Comune di San Mango Piemonte con le seguenti modalità: 

- a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo: rag.sanmangopiemonte@asmepec.it

- a mezzo mail: tributi@comune.sanmangopiemonte.sa.it   

a mezzo posta raccomandata indirizzata a Comune di San Mango Piemonte, Settore Finanziario-Tributi, via Roma n. 5 - 84090 San Mango Piemonte (SA)

- presso lo sportello Tari sito in Via Roma n. 5 nei seguenti orari di apertura al pubblico: lunedì dalle 15.30 alle 17.30 e giovedì dalle 8.30 alle 12.30

- consegnando la segnalazione direttamente a mano all'Ufficio Protocollo sito al piano Terra della sede municipale del Comune di San Mango Piemonte.



Nel caso in cui ci si accorga di aver effettuato un versamento con un codice ente diverso da H977, relativo al Comune di San Mango Piemonte:

- se l'errore di digitazione è stato fatto da parte di un intermediario (banca, posta, ecc), bisogna verificare il versamento e in caso di errore lo stesso intermediario dovrà provvedere ad annullare la delega di pagamento emessa e riemetterla con codice ente corretto. In questo modo il versamento viene automaticamente prelevato dal comune sbagliato e riversato al Comune di San Mango Piemonte;

- se l'errore di digitazione è stato causato dal contribuente, ad esempio tramite compilazione del modello F24 sulla propria Home Banking, il contribuente dovrà rivolgersi al comune per la verifica del pagamento oppure verificare a quale ente il versamento è stato accreditato accedendo al proprio cassetto fiscale. A seguito di questa verifica, il contribuente invierà richiesta di riversamento all'ente che ha erroneamente incassato la somma e tale ente dovrà procedere al riversamento presso il Comune di San Mango Piemonte. 


Per eventuali comunicazioni di variazione di metratura, chiusura o variazione utenza, variazione dati relativi all'utente, è necessario compilare l'apposita modulistica (reperibile al seguente link: https://www.comune.sanmangopiemonte.sa.it//index.php?action=index&p=10207) o comunque contattare preventivamente l'Ufficio Tari per eventuali informazioni ed assistenza ai seguenti recapiti telefonici: 089/631031- int. 5.






Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

Il Comune provvede all'invio ai contribuenti di un apposito avviso di pagamento. 


PEC GRATUITA AL CITTADINO


TUTTA LA CORRISPONDENZA USCENTE DAL COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE


E' stato attivato il servizio di "PEC GRATUITA AL CITTADINO":  verrà certificata una casella di PEC ad ogni cittadino o contribuente che ne faccia richiesta, per poter ricevere tutta la documentazione uscente dal Comune di San Mango Piemonte direttamente sulla propria casella di Posta Elettronica Certificata.

Anche chi è già dotato di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata, può inviare dichiarazione di Domicilio Digitale, per poter ricevere qualsiasi documentazione uscente dal Comune di Polinago, direttamente sulla propria PEC.


I contribuenti, che intendano richiedere la fornitura gratuita di cui sopra, sono invitati a consegnare la richiesta di adesione ed elezione del proprio domicilio digitale all’Ufficio Protocollo (piano terra dell’Ente) reperibili ai link sottoriportati, e a consegnarla all’Ufficio Protocollo (piano terra della sede municipale dell’Ente).



Richiesta di adesione ed Elezione domicilio fiscale

Condizioni generali di contratto  



Per maggiori informazioni accedere al seguente link: https://www.comune.sanmangopiemonte.sa.it//index.php?action=index&p=10281 

oppure contattare l'Ufficio Finanziario del Comune di San Mango Piemonte al n. 089-631031 - int. 4.