Trasparenza Rifiuti Rocca di Papa
Trasparenza Rifiuti Rocca di Papa

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Rocca di Papa

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Rocca di Papa

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Rocca di Papa
Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

La  Del Prete Srl ( ex Co.Sve.Ga. s.r.l.) è la ditta che  da gennaio 2016 gestisce i servizi di igiene urbana e del verde pubblico del Comune di Rocca di Papa (RM).

L’amministrazione comunale, insieme alla Cosvega srl prima e alla Del Prete srl poi, e ai cittadini  ha intrapreso un percorso di miglioramento che ci vede tutti impegnati per raggiungere traguardi importanti, attraverso un sistema di gestione dei rifiuti efficace ed efficiente.

Il tema ambientale è un importante aspetto della nostra vita. L’importanza di informare la comunità sulle corrette modalità di conferimento e sul ciclo di gestione dei rifiuti prodotti, a partire dal servizio di raccolta fino al suo sistema di riciclo, è essenziale.  Per questo motivo siamo convinti che bisogna imparare a differenziare e soprattutto a differenziare bene, differenziando correttamente i rifiuti, compi il primo e più importante gesto di una lunga catena del riciclo.


Insieme faremo la Differenza per la tutela e la vivibilità di Rocca di Papa.



Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di reclami, richieste di informazioni, di rettifica degli importi addebitati, di rateizzazione, richieste di attivazione, variazione e cessazione del servizio, segnalazioni di disservizi, prenotazioni del servizio di ritiro su chiamata, richieste di riparazione delle attrezzature per la raccolta domiciliare, nonché recapiti e orari degli sportelli online e fisici (ove presenti).

Ulteriori contatti con il Comune :



Per informazioni in merito alla GESTIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI potete rivolgervi all’Ufficio Igiene Urbana presso il Settore Lavori Pubblici
Telefono: 06-94286174 06-94286157
      e-mail: f_giansanti@comune.roccadipapa.rm.it 
e-mail: s_fondi@comune.roccadipapa.rm.it 

Per informazioni in merito alla TARIFFAZIONE TARI potete rivolgervi all’Ufficio Tributi presso il Settore Bilancio e Sviluppo
Telefono: 06-94286159  06-94286161
     e-mail: s_desantis@comune.roccadipapa.rm.it 
e-mail: t_dipalo@comune.roccadipapa.rm.it 

   e-mail: s_gentilini@comune.roccadipapa.rm.it 



SI RICORDA CHE AD OGGI, A SEGUITO DELL'EMERGENZA CORONAVIRUS, L'ENTE RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO PERTANTO CONTATTARE GLI UFFICI TELEFONICAMENTE OPPURE VIA MAIL







Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

L’abbandono di rifiuti urbani in aree pubbliche e private comporta un danno ambientale e costi aggiuntivi per la gestione del servizio di raccolta con spese che vanno a riversarsi inevitabilmente sul piano della TARI e di conseguenza a carico dei cittadini;


L’Amministrazione Comunale intende rafforzare gli sforzi fin qui profusi, incrementando ulteriormente la lotta al fenomeno dell’abbandono dei rifiuti anche attraverso possibili intese da sottoscrivere con i comuni limitrofi, con l’Ente Parco e, con le varie Forze di Polizia addette al controllo del territorio;


Il cittadino ha la possibilità di segnalare l’eventuale presenza di rifiuti abbandonati sul suolo e nel sottosuolo, su aree private, private ad uso pubblico o pubbliche.


Chiunque venga a conoscenza di un abbandono o deposito incontrollato di rifiuti, può comunicare al Sindaco.


PER QUALSIASI RECLAMO O DISSERVIZIO RELATIVO AL SERVIZIO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI RIVOLGERSI AL N. VERDE 800 403 318


Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

I diversi rifiuti vanno separati e conferiti negli appositi contenitori o sacchi in dotazione.


RICORDA CHE:

il conferimento deve rispettare i giorni e gli orari previsti nel calendario in vigore:


  • i rifiuti più voluminosi, ad esempio in plastica e cartone vanno schiacciati;
  • bottiglie e contenitori vanno svuotati e sciacquati, schiacciare la bottiglia per occupare poco spazio;
  • per il vetro SI a bottiglie e vasetti lattine in alluminio e/o acciaio bombolette per deodoranti e lacca
  • NO a cristalli specchi lampadine, classiche o al neon  bicchieri ceramica ecc.;
  • per carta e cartone Si a giornali riviste cartoncini contenitori in tetrapak
  • NO a carta plastificata oleata ,sporca di alimenti e carta chimica come scontrini e ricevute;
  • per il residuo non riciclabile SI ad accendini rasoi, mozziconi di sigaretta(spenti) pannolini,assorbenti,cd ecc
  • NO a tutto ciò che si  può differenziare ai rifiuti di tipo edilizio agricolo o industriale pile e farmaci oggetti con componenti elettronici (parti di telefonini radio calcolatrici e simili).



Per informazioni più dettagliate consultare sempre la guida alla raccolta differenziata. 

OPPURE SCARICARE L’APP GRATUITA su 

                                                                   https://www.junkerapp.it/


Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

ECOCENTRO  COMUNALE

AVVERTENZE

Visti i DPCM 2020 recanti le nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale,

L’ACCESSO ALL’ECOCENTRO E’ CONSENTITO SOLTANTO RISPETTANDO LE NORME DI SICUREZZA

(MASCHERINA-GUANTI E DISTANZIAMENTO SOCIALE)


L’Ecocentro comunale o Centro di Raccolta(C.d.R) sito in Via Borgo Valle Vergine Campagna (traversa di Via Barozze), è un’area attrezzata dove si possono conferire tutti i rifiuti oggetto di raccolta differenziata già divisi per le varie frazioni merceologiche (plastica,carta,vetro, metalli,legno….), e limitatamente per i quantitativi consentiti anche una serie di rifiuti urbani, speciali, pericolosi  e assimilati  per i quali si possono trovare tutte le informazioni nella guida alla raccolta differenziata.

In ecocentro non possono assolutamente essere conferiti alcuni rifiuti speciali e pericolosi non assimilati agli urbani come eternit/amianto, guaine pneumatici che vanno smaltite direttamente dai cittadini in forma privata e  in maniera corretta attraverso piattaforme specializzate.


L’Ecocentro e’ aperto tutti i giorni esclusi i festivi nei seguenti orari:
LUNEDI’- MARTEDI’-MERCOLEDI’ –VENERDI’
DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 13:00
GIOVEDI’   9:00 – 13:00 E DALLE 14:00 – 17:00

SABATO DALLE ORE 8:00 ALLE ORE 13:00


L’ingresso è consentito solo ai privati sono ammessi veicoli di peso inferiore ai 35 quintali con delega e non sono ammessi veicoli per attività conto terzi .
Ci sarà sempre un operatore pronto ad assistervi ed informarvi sulle modalità di conferimento corrette.


Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

L’obiettivo di ogni sistema di raccolta dei rifiuti è quello di recuperare il maggior numero di materiali possibili per limitare al minimo la quantità di rifiuti da conferire in discarica. 

Il raggiungimento di questo obiettivo dipende dalla maturità del nostro paese dalla consapevolezza collettiva e individuale riguardo le tematiche ambientali quanto più saremo coscienti delle responsabilità assegnate ad ognuno di noi e del valore civico delle nostre azioni tanto potremo godere del piacere e dell’importanza di vivere in un ambiente pulito ed accogliente

Per questo chiediamo a tutti i cittadini un piccolo impegno quotidiano per una città migliore ricordando che la separazione dei rifiuti è un obbligo di legge che ci impegna tutti alla tutela dell’ambiente e per la vivibilità del nostro paese.


RITIRO CONTENITORI 

Per il ritiro dei materiali occorrenti per la raccolta differenziata il contribuente( dopo aver fatto regolare iscrizione alla nettezza urbana) deve recarsi in Via del Vallone snc (ex scuola comunale) Uffici Del Prete srl (ex Cosvega) tel.06.9495828.


n.verde 800.403.318 da utilizzare per prenotazioni degli ingombranti, sfalci e potature e per eventuali disguidi sulla raccolta differenziata.
Orari di apertura:
Il martedì dalle 9:30 alle ore 12:30;                                                                      
Il giovedì dalle ore 14:00 alle ore 16:00.                                   


Il Kit prima iscrizione comprende:
n.1 mastello di colore verde per la raccolta di vetro e metalli;
n.1 mastello di colore grigio per la raccolta del residuo secco o non riciclabile;

n.1 mastello di colore marrone per l’umido    

n.1 piccolo da sottolavello per l’umido

n.1 mastello di colore bianco per la raccolta di carta cartone e tetrapak;


DISTRIBUZIONE BUSTE 


Fornitura buste: PER LA FORNITURA DI BUSTE RECARSI PRESSO GLI APPOSITI DISTRIBUTORI POSIZIONATI SUL TERRITORIO


Compostaggio domestico 

Il Compostaggio domestico è un processo naturale per ricavare del buon terriccio dagli scarti alimentari di cucina e dai rifiuti organici del giardino (sfalci, foglie piccole e potature). Il compostaggio consente di ridurre i rifiuti smaltiti, incrementando la raccolta differenziata e contenendo i costi del servizio di igiene urbana.
Per ottenere del buon compost, utilizzabile nel giardino o nell’orto è importante alternare rifiuti alimentari della cucina e scarti organici del giardino.
Per ottenere la compostiera gratuitamente sono necessari, due requisiti essere residenti nel comune di Rocca di Papa e avere un giardino di proprietà.
Tutte le famiglie interessate possono compilare il modulo di adesione al compostaggio domestico
riceveranno in comodato d’ uso gratuito una compostiera e verranno iscritti nell’albo dei compostatori.


I VANTAGGI
Le Famiglie iscritte all’Albo Comunale dei Compostatori avranno uno sconto sulla TA.RI,tassa rifiuti, come previsto dalla deliberazione di Giunta Comunale n.29 del 18/03/2014;
Il compost e’ naturale al 100% ecocompatibile e migliora la fertilità del terreno;
Riduce l’acquisto di concimi e terricci speciali per orti, giardini e piante in vaso;
Riduce le sostanze inquinanti che derivano dalla combustione di scarti non differenziati;
Riduce i rifiuti da smaltire in discarica e comporta un vantaggio per il Comune e per tutti i cittadini




CONSIGLI UTILI
Durante il processo di compostaggio si consiglia di:
SMINUZZARE il più possibile i rifiuti
MESCOLARE gli scarti uniformemente

NON COPRIRE CON TERRA i rifiuti 


ATTENZIONE
Non utilizzare MAI i rifiuti non organici come ad Esempio: vetro, plastica, carta patinata, metalli,mozziconi di sigaretta, assorbenti,pannolini, laterizi
E calcinacci, tessuti, vernici, ecc. L’intero processo di compostaggio ne risulterebbe compromesso.


Ritiro rifiuti ingombranti

I rifiuti ingombranti e gli scarti vegetali possono essere conferiti sia presso l’Ecocentro Comunale situato in Via borgo Valle Vergine Campagna  sia  previa prenotazione attraverso il numero verde 800.403.318 Del Prete srl (ex Cosvega). 

Gli operatori telefonici chiederanno l’elenco di tutto quello che si deve consegnare e indicheranno la data del ritiro e ogni altra informazione necessaria.

L’Ecocentro è aperto nei seguenti orari:                                                      
Mattina
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00
Il sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00;


Pomeriggio
Il giovedì dalle ore 14:00 alle ore 17:00.       

N° VERDE 800 403 318  

                             






                                                                         



Carta della qualità del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani di cui all’articolo 5 del TQRIF, liberamente scaricabile.
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Le informazioni, ove possibile, verranno automaticamente acquisite dal catasto nazionale dei rifiuti ISPRA

ANNO DI RIFERIMENTO

PERCENTUALE %

2017

66,95%

2018

 67,017%

2019

67,99%

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta

LE STRADE PRINCIPALI VENGONO SPAZZATE GIORNALMENTE, ANCHE CON L’AUSILIO DI MEZZI MECCANICI.


TUTTE LE ALTRE STRADE VENGONO SPAZZATE A CADENZA MENSILE, LADDOVE SI RENDA NECESSARIO UNA PULIZIA STRAORDINARIA VENGONO EMESSE APPOSITE ORDINANZE  RELATIVE ALLA VIABILITA' DELLE STESSE. 

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
1 OCCUPANTE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
4 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
PERTINENZE (GARAGE, CANTINA, ETC)
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
BAR, CAFFE', PASTICCERIA
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Le tariffe applicate negli esempi sono quelle relative alla Tari 2018 e riconfermate per il 2019.

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2017)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 6.851,71 t
Cluster: Comuni con elevato grado di attrazione economica e localizzazione nell’hinterland delle grandi città - € 31,48248144
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 66,08%
Fattori di contesto del comune: € 56,43551821
Economie e diseconomie di scala: € 0,19761
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 2
Impianti di trattamento meccanico biologico: 12
Discariche: 4
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 74,362 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 13,1%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 7,72%
Rifiuti smaltiti in discarica: 13,38%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Per le riduzioni ed esenzioni applicate il riferimento è il Regolamento IUC e ss.mm.ii.  consultabile nei link di seguito riportati

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza della modalità di pagamento gratuita prevista dal TQRIF.
Modello Semplificato F24
Gratuita
Modelli precompilati inviati insieme all’invito al pagamento
E' IN FASE DI COMPLETAMENTO L'ATTIVAZIONE DEL PAGAMENTO DELLA TARI A MEZZO DEL SISTEMA PAGOPA 
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso

Per l'anno 2020, a seguito dell'emergenza sanitaria COVID-19, sono ancora in fase di approvazione le tariffe Tari e pertanto gli avvisi bonari di pagamento NON sono ancora stati emessi.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

PAGINA IN FASE DI ALLESTIMENTO

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rettifica degli importi addebitati, liberamente accessibile e scaricabile, nonché le tempistiche e le modalità di rettifica degli importi non dovuti da parte del gestore.
I contribuenti che abbiano verificato un’incongruenza nei dati di dettaglio dell’invito al pagamento ricevuto o che debbano comunicarne una variazione possono contattare l’Ufficio Tributi a mezzo dei  contatti espressamente riportati nella SEZIONE B dei RECAPITI
Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

PAGINA IN FASE DI ALLESTIMENTO.

Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti
I recapiti telefonici per il servizio di pronto intervento, gli interventi di competenza del gestore, con indicazione di quelli che possono essere attivati direttamente dall’utente, secondo quanto previsto dall’articolo 52 del TQRIF.
Il posizionamento della gestione nell’ambito della matrice degli schemi regolatori, di cui all’Articolo 3 del TQRIF.
Gli standard generali di qualità di competenza del gestore ai sensi del TQRIF, ivi inclusi gli eventuali standard aggiuntivi o migliorativi individuati dall’Ente territorialmente competente e il grado di rispetto di tali standard, con riferimento all’anno precedente.
La tariffa media applicata alle utenze domestiche e l’articolazione dei corrispettivi applicati alle utenze domestiche e non domestiche.
Modalità e termini per l’accesso alla rateizzazione degli importi.
Modalità e termini per la presentazione delle richieste di attivazione, variazione e cessazione del servizio.