Trasparenza Rifiuti Ragusa

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Ragusa

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Ragusa

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

E' possibile scaricare in formato pdf ed in formato editabile la Modulistica TARI del seguente link

https://www.comune.ragusa.gov.it/cittadino/tasse/tari.html

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

Il Calendario della raccolta dei rifiuti è consultabile al seguente LINK: https://www.bastaunattimo.com/ricicalendario/#1540206457989-6269666f-b2cf  o sulla app telefonica  BASTAUNATTIMO compatibile IOS o Android

Sia sul sito che sulla app telefonica  BASTAUNATTIMO compatibile IOS o Android puoi anche consultare il RICICABOLARIO grazie al quale scrivendo il rifiuto che vuoi differenziare troverai il modo in cui potrai smaltirlo correttamente https://www.bastaunattimo.com/riciclabolario/

I Centri Comunali di Raccolta, CCR si trovano a Ragusa presso la Zona Artigianale,  a Ragusa Ibla in Largo San Paolo e a Marina di Ragusa SP 89 c.da Eredità e sono aperti

  •  dal Lunedi l Sabato dalle 7,00 alle 17,00
  •  la Domenica dalle 8,00 alle 12,00

E' possibile anche prenotare il ritiro di un rifiuto ingombrante  presso la propria abitazione  o tramite il numero Verde o attraverso il sito internet www.bastaunattimo.com o attraverso l'app telefonica  BASTAUNATTIMO compatibile IOS o Android



Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

Per qualsiasi informazioni su campagne straordinarie ( derattizzazioni, disinfestazioni, sanificazioni strade e/o immobili di pubblico utilizzo)  può essere consultata la sezione news del sito BASTAUNATTIMO LINK: https://www.bastaunattimo.com/blog/

Scaricando l'app telefonica BASTAUNATTIMO compatibile IOS e Android riceverai tutte le news attraverso le notifiche.

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Sia sul sito che sulla app telefonica  BASTAUNATTIMO compatibile IOS o Android puoi consultare il RICICABOLARIO grazie al quale scrivendo il rifiuto che vuoi differenziare troverai il modo in cui potrai smaltirlo correttamente https://www.bastaunattimo.com/riciclabolario/
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile


Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Sul sito www.bastaunattimo.com, a breve sarà disponibile una funzione attraverso la quale il cittadino, digitando la via o la piazza di interesse,  potrà conoscere la frequenza e le giornate di spazzamento e lavaggio strade
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
occupanti 1
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
occupanti 2
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
occupanti 3
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 4
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 5
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 6 o più
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Musei, Biblioteche, Scuole, Associazioni, Luoghi di Culto
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Cinematografi e teatri
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Autorimesse e Magazzinisenza alcuna vendita diretta
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
campeggi, distributori carburanti, impianti sportivi
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
stabilimenti balneari
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
esposizioni autosaloni
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
albergo con ristorante
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
albergo senza ristorante
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
case di cura e riposo
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ospedali
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
uffici, agenzie, studi professionali
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
banche ed istituti di credito
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
negozi abbigliamento, calzatura, librerie, cartolerie, ferramenta, e altri beni durevoli
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
edicola, farmacia,tabaccaio, plurilicenze
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
negozi particolari qualii filatelia, tende e tessuti, tappeti, cappelli e ombrelli, antiquario
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
banchi di mercato beni durevoli
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
attività artigianali tipo botteghe: parrucchiere, barbiere, estetista
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
attività artigianali tipo botteghe: falegname, idraulico, fabbro, elettricista
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
carrozzeria, autofficina, elettrauto
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
attività industriali con capannoni di produzione
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
attività artigianali di produzione di beni specifici
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
mense, birrerie hamburgherie
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
bar, caffè, pasticceria
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
supermercato, pane e pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
plurilicenze alimentari e o miste
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ipermercati di generi misti
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
banchi di mercato generi alimentari
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
discoteche. night club
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: t
Cluster: - €
Tariffa nazionale di base:
Raccolta differenziata: %
Fattori di contesto del comune:
Economie e diseconomie di scala:
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento:
Impianti di trattamento meccanico biologico:
Discariche:
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: %
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: %
Rifiuti smaltiti in discarica: %
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Con Deliberazione di Giunta Municipale n. 181 del 16 giugno 2020 https://www.comune.ragusa.gov.it/comune/archivi/deliberegm.html?docs=3&m=6&y=2020&i=98420 sono stati approvati i criteri per il riconoscimento delle esenzioni e delle riduzioni tariffarie (TARI) alle utenze domestiche disagiate, per l'anno 2020, ai sensi dell'art. 3 della Delibera ARERA n. 158 del 5 maggio 2020 ed alla luce dell'emergenza COVID-19.

Con successiva Determinazione Dirigenziale n. del  è stato approvato il bando e il modello dell'istanza da presentare entro e non oltre il 31/12/2020 scaricabile al seguente link https://www.comune.ragusa.gov.it/cittadino/tasse/tari.html


Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Sul portale LINKMATE https://linkmate.comune.ragusa.gov.it/LinkmateSec/?c=H163 è possibile effettuare il download del modello F24 precompilato
PagoPA
Costi dipendenti dal prestatore di servizio scelto
I modelli di pagamento pagoPA vengono spediditi al contribuente unitamente all'avviso di pagamento. Sul portale LINKMATE https://linkmate.comune.ragusa.gov.it/LinkmateSec/?c=H163 è possibile effettuare il pagamento on line della TARI
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
1° rata di acconto
28/02/2020
25,00%
2° rata di acconto
31/07/2020
25,00%
3° rata di acconto
30/09/2020
25,00%
saldo
30/11/2020
25,00%

L'avviso di saldo TARI potrà essere pari ad una percentuale maggiore del 25%  del dovuto TARI 2020, e ciò nel caso in cui non si sia provveduto al pagamento delle rate di acconto o queste siano state pagate solo in parte.


A causa dell'Emergenza da COVID-19, con Deliberazione di Giunta Municipale n. 112 del 16 aprile 2020 https://www.comune.ragusa.gov.it/comune/archivi/deliberegm.html?docs=3&m=13&y=2020&t=tribut&i=96972, sono stati differiti i termini di versamento dei tributi comunale.

  • La prima rata di acconto è scaduta il 28/02/2020
  • La seconda rata di acconto è stata differita dal 30 aprile 2020 al 31 luglio 2020;
  • La terza rata di acconto è stata differita dal 31 luglio 2020 al 30 settembre 2020;
  • La rata di saldo TARI è stata differita dal 31 ottobre 2020 al 30 novembre 2020.



                                                                        

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

L'art 5 BIS del Regolamento Comunale IUC https://www.comune.ragusa.gov.it/comune/attiufficiali/regolamenti/010ragion/_allegati/regolamento_iuc_2019.pdf

disciplina il Ravvedimento per Omessi o ritardati pagamenti, si riporta di seguito il testo dell'art. 5 BIS


  1. Nel caso il contribuente non abbia provveduto ad effettuare, in tutto o in parte, il versamento del tributo non dipendente da infedeltà od omissioni relative all'obbligo di dichiarazione, alle prescritte scadenze, è possibile effettuare il versamento tardivo applicando all'imposta dovuta e non versata le sanzioni ridotte e gli interessi di legge.

  2. La sanzione è ridotta, purchè la violazione non sia stata già constatata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l'autore o i soggetti solidalmente obbligati, abbiano avuto formale conoscenza:

a) entro il 14° (quattordicesimo) giorno successivo alla data di scadenza del pagamento dell'acconto e/o del saldo, ad un importo pari a un quindicesimo per ciascun giorno di ritardo (e cioè pari allo 0,1% giornaliero dell'importo non versato c.d. “Ravvedimento sprint” art. 13 del D. Lgs. 471/97);

b) dal 15°(quindicesimo) al 30° (trentesimo) giorno successivo alla data di scadenza del pagamento dell'acconto e/o del saldo, ad un importo pari ad un decimo del minimo (1,5% dell'importo non versato “Ravvedimento breve” art. 13 comma 1 – lett. a del D. Lgs. 472/97);

c) dopo il 30° (trentesimo) e fino al 90° (novantesimo) giorno successivo alla data di scadenza del pagamento dell'acconto e/o del saldo, ad un importo pari ad un nono del minimo (1,67% dell'importo non versato “Ravvedimento medio” art. 13 comma 1 – lett. a-bis del D. Lgs. 472/97);

d) dopo il 90° (novantesimo) giorno di ritardo ed entro 1 (uno) anno dall'omissione o dall'errore relativo all'acconto e/o del saldo ad un ottavo del minimo (3,75% dell'importo non versato “Ravvedimento lungo – entro un anno ” art. 13 comma 1 – lett. b del D. Lgs. 472/97);

e) oltre 1 (uno) anno dall'omissione o dall'errore relativo all'acconto e/o del saldo ad un sesto del minimo (5,00% dell'importo non versato “Ravvedimento Lunghissimo – oltre l'anno”);

3. Il pagamento della sanzione ridotta deve essere eseguito contestualmente alla regolarizzazione del pagamento del tributo o della differenza, quando dovuti, nonché al pagamento degli interessi giornalieri calcolati al tasso legale con maturazione giorno per giorno (comma 637 della legge 23 dicembre 2014, n. 190).

4. Una volta effettuato il versamento tardivo, l'avvenuto pagamento dovrà essere comunicato al Servizio Tributi, utilizzando l'apposito modello al quale dovrà essere allegata la fotocopia della quietanza di pagamento.

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

A seguito dell'attuale emergenza da COVID- 19, si predilige la lavorazione telematica delle pratiche TARI

Il contribuente può scaricare la modulistica TARI al seguente Link https://www.comune.ragusa.gov.it/cittadino/tasse/tari.html ed inviare la propria richiesta o segnalazione ai seguenti indirizzi:

il contribuente potrà avere una consulenza telefonica da parte degli operatori ai seguenti numeri telefonici 0932 676817/818/820/821/822/826/847.

Solo in maniera residuale gli operatori potranno concordare con il contribuente un appuntamento per la lavorazione della pratica TARI presso gli Uffici del Settore Risorse Tributarie. 

E' altresì attivo lo sportello digitale LINKMATE https://linkmate.comune.ragusa.gov.it/LinkmateSec/?c=H163


Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione
Lo sportello digitale LINKMATE https://linkmate.comune.ragusa.gov.it/LinkmateSec/?c=H163 consente al contribuente di poter visionare ed effettuare il download sia dell'avviso di pagamento che del bollettino di pagamento pagoPA o eventualmente anche del modello F24