Trasparenza Rifiuti Porto Recanati
Trasparenza Rifiuti Porto Recanati

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Porto Recanati

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Porto Recanati

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Porto Recanati

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Nel Comune il sistema integrato dei rifiuti è gestito.

- dalla ditta COSMARI SRL per la parte relativa alla raccolta, trasporto, trattamento, recupero, smaltimento, spazzamento e lavaggio strade;

- dal Comune di Porto Recanati per la parte relativa alle tariffe e rapporti con gli utenti.

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Per le richieste di informazioni, l'inoltro di reclami, segnalazioni di errori, documentazione quale ad esempio denunce/richieste riduzioni, riguardanti la tassa rifiuti l'utente può contattare l'Ufficio Tributi del Comune di Porto Recanati

  • Telefonicamente ai numeri 0717599741 – 0717599742

  • Via email all'indirizzo tributi@comune.porto-recanati.mc.it o pec protocollo@pec.comune.porto-recanati.mc.it 

  • Prendendo appuntamento on-line sulla home del sito istituzionale www.comune.porto-recanati.mc.it

Per le richieste di informazioni, l'inoltro di reclami e segnalazioni riguardanti problematiche relativi invece alla raccolta porta a porta, al ritiro domiciliare di ingombranti, al ritiro domiciliare di sfalci e potature, alla richiesta di  cassonetti dedicati l'utente può contattare l'Ufficio URP

  • Telefonicamente al numeri 0717599722 o numero verde 800.412.515

  • Via email all'indirizzo urp@comune.porto-recanati.mc.it

 

Per le richieste di informazioni, l'inoltro di reclami e segnalazioni riguardanti problematiche relativi all'abbandono dei rifiuti e la lavaggio e spazzamento strade l'utente può contattare l'Area Tecnica del Comune di Porto Recanati

L'Area Tecnica riceve inoltre previo appuntamento presso gli uffici di Piazza del Borgo 12/B – 4° Piano.

 

Per la richiesta di informazioni riguardanti il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti urbani e lo spazzamento e lavaggio strade l'utente può contattare anche la ditta COSMARI SRL ai numeri telefonici 800.640.323 - 0733203504 e all'indirizzo mail info@cosmarimc.it o pec pec@cosmari-mc.it

 

Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

L'utente può presentare reclami scritti in forma libera e recapitarli al Comune di Porto Recanati con una delle seguenti modalità:

  • Per e-mail all’indirizzo urp@comune.porto-recanati.mc.it

  • allo sportello Ufficio URP del Comune di Porto Recanati, Corso Matteotti 230 (Tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.30: Il Lunedì e il giovedì anche di pomeriggio dalle 16.30 alle 18.30)

  • per posta all’indirizzo Ufficio Urp comune di Porto Recanati – Corso Matteotti 230 – 62017 Porto Recanati

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
INDIFFERENZIATO GIALLO
lunedì:
07.00 - 10.00
MULTIMATERIALE BLU
mercoledì:
07:00 - 10:00
sabato:
07:00 - 10:00
CARTA
mercoledì:
07:00 - 10:00

CENTRO DI RACCOLTA

Si possono conferire i seguenti rifiuti: carta e cartone, plastica, vetro (bottiglie e lastre), ingombranti (poltrone, divani, materassi, ecc.), beni durevoli, RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), indumenti vari, verde e ramaglie in piccole quantità, oli vegetali, legnosi, ferrosi, alluminio, nel rispetto del regolamento comunale. È vietato conferire gli inerti.

Indirizzo: Via SANTA MARIA IN POTENZA

Orari di apertura:

dal LUNEDÌ al SABATO       9.00-12.00 

MARTEDÌ e VENERDÌ        15.00-18.00

Prenotazione RITIRO INGOMBRANTI A DOMICILIO

La raccolta viene effettuata solamente il mercoledì mattina dietro appuntamento.

Per informazioni e prenotazioni puoi chiamare il numero verde 800.412.515

Utilizza ogni volta che hai bisogno il nuovo servizio prenotazione ritiro a domicilio per gli ingombranti, i RAEE ed i rifiuti derivanti da sfalci e potature


Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Centro di raccolta Porto Recanati
Si possono conferire i seguenti rifiuti: carta e cartone, plastica, vetro (bottiglie e lastre), ingombranti (poltrone, divani, materassi, ecc.), beni durevoli, RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), indumenti vari, verde e ramaglie in piccole quantità, oli vegetali, legnosi, ferrosi, alluminio, nel rispetto del regolamento comunale. È vietato conferire gli inerti



Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
  • Il servizio di igiene urbana verrà svolto suddividendo il territorio comunale in sei macro- zone

    • 1 zona centrale NORD -comprende le vie tra piazza Brancondi e via Micca

    • 2 zona centrale SUD -comprende le vie tra via Micca e il ponte del fiume Potenza

    • 3 zona Scossicci -comprende le vie tra viale Scarfiotti e la fine del territorio comunale a nord

    • 4 zona Pineta/Regina  -comprende le vie a sud del fiume Potenza e le vie tra viale Gramsci e la ferrovia

    • 5 zona Pini -comprende tutte le vie ad ovest di viale Gramsci

    • 6 zona Castelnuovo -comprende le vie tra piazza Brancondi e via della Montecatini


Spazzamento manuale e meccanico


  • Le operazioni interesseranno ogni area pubblica o di uso pubblico all’interno dei centri abitati.
  • Lo spazzamento manuale, viene effettuato da operatori, con l’utilizzo di pala, ramazza soffiatore meccanico e mezzo leggero.

  • Lo spazzamento meccanizzato avviene con macchine spazzatrici aspiranti dotate di impianto abbattimento polveri (sempre attivo in fase di lavoro), mantenute in perfetta efficienza e rispettose delle vigenti normative in termini di emissioni e rumorosità, coadiuvate da un operatore a terra provvisto di apposita attrezzatura soffiante o ramazza.

 Spazzamento manuale

  • In ciascuna zona sarà presente un operatore munito di mezzo (porter) con l'adeguata attrezzatura per lo svolgimento delle sue mansioni ( scopa, paletta ecc ).
  •            L'operatore dovrà aver cura di provvedere a mantenere la pulizia e l'igiene urbana delle vie assegnate, dovrà svuotare i cestini getta-rifiuti, dovrà estirpare le erbe infestanti che crescono lungo i bordi delle case e dei marciapiedi mediante l'utilizzo di raschietta o decespugliatore, dovrà svuotare le caditoie stradali, mantenere pulite da cartacce e fogliame le aree verdi, dovrà togliere e pulire le deiezioni animali, dovrà mantenere puliti anche i porticati a passaggio pubblico e i sottopassi pedonali e stradali.

Spazzamento meccanizzato

  • A supporto dello spazzamento manuale saranno presenti anche n 2 spazzatrici con operatore e attrezzatura soffiante.
  • Una spazzatrice sarà a servizio del centro storico tutti i giorni, mentre la seconda spazzatrice mediante turnazione sarà presente nelle zone esterne:

                         lunedì zona Scossicci,

                         martedì zona Pineta/regina,

                         mercoledì zona Pini,

                         giovedì pulizia mercato e ripasso centro,

                         venerdì zona Castelnuovo,

                         sabato ripasso strade maggiormente trafficate.


Lavaggio mediante idropulitrice: il servizio comprende un lavaggio a settimana mediante mezzo munito di idropulitrice con acqua fredda o calda e materiale sanificante, nelle zone maggiormente imbrattate dal guano dei piccioni o in qualsiasi altro posto necessiti di lavaggio.



Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili

Nella determinazione del tributo TARI il Comune di Porto Recanati applica quanto previsto all'art. 1, comma 651, della legge 147/2013, che prescrive l'adozione di tariffe per la tassa sui rifiuti determinate in base al regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n. 158, e il piano finanziario viene redatto in conformità all'allegato 1 del predetto D.P.R. (Metodo normalizzato per definire le componenti dei costi e determinare la tariffa di riferimento).

La predetta metodologia di quantificazione dei costi e di determinazione delle tariffe si articola ulteriormente nelle fasi fondamentali di classificazione ed individuazione del complesso unitario dei costi diretti ed indiretti inerenti alla gestione del servizio, nonché di suddivisione dei costi tra fissi e variabili.

 

 

Nella redazione del Piano Finanziario del servizio di nettezza urbana il Comune di Porto Recanati determina i CG (costi di gestione) e i CC (costi comuni) del servizio, tenendo conto del piano finanziario trasmesso dalla Cosmari Srl e dei costi sostenuti per i servizi svolti in economia sulla base dei dati di preconsuntivo dell’anno precedente a quello dell’anno cui era riferito il piano finanziario.


Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 8.396,77 t
Cluster: comuni in zone litoranee con basso livello di benessere - € 62,215172
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 63,95%
Fattori di contesto del comune: € 74,04583
Economie e diseconomie di scala: € 0,164108
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 0
Impianti di trattamento meccanico biologico: 5
Discariche: 12
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 65,897 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 0%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 15,47%
Rifiuti smaltiti in discarica: 58,89%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Il Sindaco informa che

in applicazione del regolamento di disciplina della tassa sui rifiuti (TARI) anno 2020 approvato con delibera di Consiglio n. 45 del 31.07.2020 è stato approvato il

   BONUS SOCIALE UTENZE DOMESTICHE EMERGENZA COVID – 19

Per il solo anno 2020, alle utenze domestiche residenti, che versino in condizioni di grave disagio economico-sociale, il Comune riconosce un bonus sociale

I beneficiari sono individuati mediante richiesta da presentarsi al Settore Servizi Sociali, che provvederà all’esame della stessa, sulla base dei dati ISEE e del nucleo familiare al verificarsi delle seguenti condizioni:

  • residenza nel Comune di Porto Recanati da almeno tre anni alla data di presentazione della domanda di agevolazione;

  • inesistenza di morosità per annualità pregresse;

  • reddito ISEE pari o inferiore a € 8.265,00 - esenzione parziale fino ad un massimo del 50% della sola quota variabile della tariffa;

  • reddito ISEE tra € 8.265,01 ed € 12.500,00 e presenza di almeno due componenti nel nucleo familiare - esenzione parziale fino ad un massimo del 30% della sola quota variabile della tariffa.

  • Reddito ISEE tra € 12.500,01 ed € 20.000,00 e presenza di almeno quattro componenti nel nucleo familiare - esenzione parziale fino ad un massimo del 20% della sola quota variabile della tariffa.

I soggetti interessati devono comunicare il venir meno dei requisiti come sopra previsti, con decadenza dell’agevolazione

Per accedere all’agevolazione i soggetti devono compilare il modulo di domanda “TARI Richiesta Bonus Emergenza Covid19” scaricabile dalla homepage del sito istituzionale www.comune.porto-recanati.mc.it corredandolo della documentazione richiesta, e consegnarlo 

  • a mano all’Ufficio Protocollo dell’Ente sito nella sede di Corso Matteotti 230

  • mediante raccomandata indirizzata al Comune di Porto Recanati Corso Matteotti 230 – 62017 Porto Recanati

  • mediante trasmissione via pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.porto-recanati.mc.it

 

Al verificarsi delle condizioni per usufruire delle riduzioni, l’Ufficio Tributi, previa accertamento svolto in collaborazione con i Servizi Sociali dell’Ente, procederà al ricalcolo di quanto dovuto per la TARI 2020 ed invierà nuovo avviso di pagamento all’utente.

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso

 

1° Rata        30 settembre 2020

2° Rata        15 novembre 2020

3° Rata        31 dicembre 2020



Rata unica    15 novembre 2020                        

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Per segnalare eventuali errori nella determinazione degli importi e per ricevere informazioni di carattere generale sulla tariffa e sui pagamenti è possibile contattare l'Ufficio Tributi:

  • Telefonicamente ai numeri 0717599741 – 0717599742
  • Via email all'indirizzo tributi@comune.porto-recanati.mc.it o pec protocollo@pec.comune.porto-recanati.mc.it 

  • Prendendo appuntamento on-line sulla home del sito istituzionale www.comune.porto-recanati.mc.it



Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

Compilando l’allegato modello, a decorrere dalla prossima fatturazione, la Tassa Rifiuti (TA.RI.) composta dai modelli F24 per il pagamento e dalla relativa lettera accompagnatoria potranno essere inviati per e-mail all’indirizzo comunicato.

Il modello compilato e corredato da documento di riconoscimento dovrà essere reinviato

  • per email a tributi@comune.porto-recanati.mc.it
  • con pec a protocollo@pec.comune.porto-recanati.mc.it
  • consegnato all’Ufficio Protocollo