Trasparenza Rifiuti Pollena Trocchia

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Pollena Trocchia

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Pollena Trocchia

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti
Lavaggio strade

La Tassa sui rifiuti (TARI) è il tributo dovuto da chiunque, persona fisica o giuridica, possieda, occupi o detenga, a qualsiasi titolo e anche di fatto, locali o aree scoperte a qualunque uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati. 


I soggetti tenuti al pagamento hanno l’obbligo di presentare apposita dichiarazione di inizio occupazione/detenzione o possesso dei locali o delle aree soggette alla tassa. 

In caso di più soggetti obbligati in solido, la dichiarazione può essere presentata anche da uno solo degli occupanti/detentori o possessori.  

In caso di variazioni o cessazione dell'occupazione deve essere data idonea comunicazione all'Ufficio Tributi, avvalendosi dell'apposito modello disponibile sul sito. 

Ai fini dell'applicazione della TARI la dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi, purché non si verifichino modifiche dei dati dichiarati da cui scaturisce una diversa quantificazione dell'imposta. In questo caso, il contribuente è tenuto a presentare apposita denuncia di variazione. 

I soggetti residenti non sono obbligati a comunicare la variazione del numero di occupanti componenti il nucleo familiare.


La dichiarazione TARI deve essere presentata entro il termine del 30 giugno dell’anno successivo dalla data di inizio dell’occupazione/detenzione/ possesso, della variazione o della cessazione dell'occupazione. 

La dichiarazione può essere presentata:

  • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo@pec.comune.pollenatrocchia.na.it;
  • tramite raccomandata A/R  e indirizzata al Comune di Pollena Trocchia- Ufficio Tributi - Via Esperanto, n. 2 - 80040 Pollena Trocchia (NA)
  • allo sportello dell'Ufficio Tributi del Comune negli orari di apposito ricevimento (martedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle 17:00- mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 13.00)
Per le utenze non domestiche la presentazione della dichiarazione Tari può avvenire anche attraverso lo sportello unico delle attività produttive (SUAP). 


Riduzioni e Agevolazioni

Le riduzioni e le agevolazioni, sono disciplinate dal Regolamento Tari vigente.

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

I cittadini possono inviare ai seguenti indirizzi email e posta elettronica certificata eventuali segnalazioni:


pec: protocollo@pec.comune.pollenatrocchia.na.it

email tributi: tributi@comune.pollenatrocchia.na.it

email ambiente: ambiente@comune.pollenatrocchia.na.it

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
FRAZIONE ORGANICA
lunedì:
SI
mercoledì:
SI
venerdì:
SI
FRAZIONE CARTA E CARTONE
martedì:
SI
FRAZIONE IMBALLAGGI MISTI (PLASTICA/ALLUMINIO/POLISTIROLO/TETRAPAK)
giovedì:
SI
FRAZIONE VETRO
venerdì:
SI
FRAZIONE INDIFFERENZIATA
sabato:
SI

FRAZIONE ORGANICA: I SACCHETTI DEVONO ESSERE CONFERITI ALL'INTERNO DI APPOSITO CONTENITORE FUORI L'INGRESSO DELL'ABITAZIONE LA SERA PRIMA DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 24.00. LA FRAZIONE ORGANICA DEVE ESSERE CONFERITA NEL SACCHETTO BIODEGRADABILE DI COLORE BIANCO.


FRAZIONE CARTA: I SACCHETTI SONO CONTRADDISTINTI DAL COLORE GIALLO E VANNO DEPOSITATI LA SERA PRIMA ALL'INGRESSO DELL'ABITAZIONE DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 24.00.


FRAZIONE IMBALLAGGI MISTI: I SACCHETTI SONO CONTRADDISTINTI DAL COLORE AZZURRO E VANNO DEPOSITATI LA SERA PRIMA ALL'INGRESSO DELL'ABITAZIONE DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 24.00.


FRAZIONE VETRO: IL VETRO VA CONFERITO IN APPOSITO CONTENITORE COLOR VERDE SENZA SACCHETTI E VA DEPOSITATO LA SERA PRIMA ALL'INGRESSO DELL'ABITAZIONE DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 24.00.


FRAZIONE INDIFFERENZIATA: I SACCHETTI SONO CONTRADDISTINTI DAL COLORE GRIGIO E VANNO DEPOSITATI LA SERA PRIMA ALL'INGRESSO DELL'ABITAZIONE DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 24.00.


E' ASSOLUTAMENTE VIETATO UTILIZZARE SACCHI NERI PER IL CONFERIMENTO DEI RIFIUTI


IL RITIRO DEGLI INGOMBRANTI VIENE EFFETTUATO PREVIA PRENOTAZIONE TELEFONICA AL NUMERO 081/19502048 IL GIOVEDI' MATTINA

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
NON SONO PREVISTE AL MOMENTO CAMPAGNE STRAORDINARIE DI RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI.
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE
CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE PER IL CONFERIMENTO DI VARIE FRAZIONI DIRETTAMENTE DA PARTE DEL CITTADINO

IL CONFERIMENTO E' PERMESSO AI SOLI CONTRIBUENTI CENSITI PRESSO L'UFFICIO TRIBUTI AI FINI DEL TRIBUTO TARI,  PREVIA ESIBIZIONE DELLA TESSERA SANITARIA.

GLI ORARI DI APERTURA SONO I SEGUENTI: DAL LUNEDI' AL SABATO DALLE ORE 08.00 ALLE ORE 13.00 E DALLE ORE 14.00 ALLE ORE 17.00.

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
LA CARTA DEI SERVIZI E' IN CORSO DI DEFINIZIONE.
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta

LO SPAZZAMENTO DELLE PIAZZE CENTRALI VIENE EFFETTUATO QUOTIDIANAMENTE DAL LUNEDI' AL SABATO.

TUTTE LE ALTRE STRADE VENGONO SPAZZATE CON FREQUENZA ALMENO DI DUE VOLTE A SETTIMANA.

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Occupanti 1
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Bar, caffè, pasticceria
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Il tributo comunale TARI è corrisposto in base alla tariffa commisurata ad anno solare, cui corrisponde un’autonoma obbligazione tributaria. La tariffa si articola in due categorie: le utenze domestiche e le utenze non domestiche.

Per ciascuna categoria, la tariffa è composta da una quota fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio, riferite in particolare agli investimenti per opere e ai relativi ammortamenti, e da una quota variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all'entità dei costi di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio, compresi i costi di smaltimento.

L’insieme dei costi da coprire attraverso la tariffa sono ripartiti tra le utenze domestiche e non domestiche secondo criteri razionali. A tal fine, i rifiuti riferibili alle utenze non domestiche possono essere determinati anche in base ai coefficienti di produttività Kd di cui alle tabelle 4a e 4b, all. 1, del Decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n. 158. Per maggiori dettagli sulla composizione e determinazione delle tariffe, si rinvia al Regolamento comunale vigente.


Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 5.563,04 t
Cluster: Comuni con elevata densità abitativa, bassa età media e localizzazione prevalente nel centro-sud - € 45,224617
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 46,27%
Fattori di contesto del comune: € 57,359871
Economie e diseconomie di scala: € 0,232163
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 1
Impianti di trattamento meccanico biologico: 7
Discariche: 2
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 18,817 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 34,24%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 3,18%
Rifiuti smaltiti in discarica: 4,82%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
Per conoscere eventuali riduzioni e agevolazioni, è possibile contattare l'Ufficio Tributi, il regolamento TARI vigente e il sito istituzionale del Comune di Pollena Trocchia.
Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso con riferimento all’ambito o ai comuni serviti
Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
PagoPA
Costi dipendenti dal prestatore di servizio scelto
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

In caso di omesso/tardivo versamento è possibile contattare il concessionario della riscossione Agenzia delle Entrate- Riscossione accedendo ai servizi attraverso l'apposito canale disponibile sul:

- sito web: https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/Contatti/ 


-  il numero unico: 060101



Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Per segnalare errori e/o variazioni dati relativi all'utenza è possibile contattare l'Ufficio Tributi ai seguenti recapiti:

- tel.: 081/8936739

- email: tributi@comune.pollenatrocchia.na.it

-pec: protocollo@pec.comune.pollenatrocchia.na.it 

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione
Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti