Trasparenza Rifiuti Ozieri
Trasparenza Rifiuti Ozieri

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Ozieri

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Ozieri

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Ozieri

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Spazzamento, pulizia e lavaggio strade
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Spazzamento, pulizia e lavaggio strade
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Per informazioni in merito alla gestione della raccolta dei rifiuti potete rivolgervi all' Unione dei Comuni del Logudoro, con sede in Ozieri, Via De Gasperi, n. 98  Ufficio della Società Logudoro Servizi Srl ai recapiti: 

Per informazioni in merito alla tariffazione potete rivolgervi all'Ufficio Tributi presso la casa comunale in Via V. Veneto, n. 11:

A causa dell’emergenza Covid sarà possibile accedere agli uffici ESCLUSIVAMENTE fissando un appuntamento, che può essere richiesto telefonando o inviando una email a:

Telefono: 079-781202 079-781251

Email: tarsu@comune.ozieri.ss.it 

Gli orari di apertura al pubblico della casa comunale sono i seguenti:


  • Il Martedì ore 11.00 – 13.00 e pomeriggio ore 16 -18.00;
  • Il  Mercoledi’ e Giovedi’ ore 11.00 – 13.00;
  • Il Lunedì e Venerdi’: chiuso


Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

ECOCENTRO DONNIGHEDDA  (REG. DONNIGHEDDA OZIERI)

Aperto dal Lunedì al Sabato dalle ore 8,00 alle ore 12,00.
Domenica: chiuso

È severamente vietato:

  • usare buste nere
  • lasciare i rifiuti all’esterno dell'Ecocentro e delle isole ecologiche
  • abbandonare i sacchetti dei rifiuti in prossimità dei contenitori del vetro e cassonetti posizionati in agro.

Le violazioni saranno segnalate agli organi preposti per le relative sanzioni. Le violazioni dell'Ordinanza sindacale n. 4 del 26.05.2011 comportano l'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di €50,00 fino ad un massimo di €500,00 (Legge n. 689 del 24.11.1981).



Avvertenze

I rifiuti devono essere depositati per il ritiro, non oltre le ore 07,30

Il kit di buste per la raccolta differenziata viene distribuito presso la sede della Logudoro Ambiente S.r.l. in via De Gasperi 98, esclusivamente il Lunedì e il Mercoledì dalle ore 09,00 alle ore 12,00.

Per contattare Logudoro Ambiente Srl: tel. +39 079781016 - fax +39 0797810624.

È vietato utilizzare buste nere

Il sistema di raccolta differenziata porta a porta è un servizio creato per rispettare l'ambiente. Il corretto conferimento dei rifiuti migliora il decoro urbano grazie all'eliminazione dei cassonetti dalla strada.

Il servizio è gestito per il Comune di Ozieri dalla Società in house providing "Logudoro Servizi S.r.l.".

Per i rifiuti non elencati nel calendario del "Porta a porta" è necessario recarsi all'Ecocentro Comunale di Donnighedda, aperto tutti i giorni (compresa la domenica) dalle ore 8,00 alle ore 12,00.



Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta



Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

INDUMENTI, SCARPE E ACCESSORI USATI

Abiti, maglieria, biancheria, cappelli, cinture, borse e scarpe, tende, lenzuola, tovaglie, tappeti, cuscini, stracci in genere, pupazzi di peluche). Non utilizzare le buste della raccolta differenziata. Gli abiti usati potranno anche essere depositato tutti i giorni della settimana compresa la domenica dalle ore 8,00 fino alle ore 12,00 presso il Centro di Raccolta di Donnighedda.
È vietato conferire tali tipologie di rifiuto nel secco indifferenziato.

VETRO

Il VETRO dovrà essere conferito e depositato nelle apposite campane o nei contenitori presenti al centro storico.

Le lastre o i contenitori di vetro di grandi dimensioni vanno smaltiti presso l'Ecocentro di Donnighedda.

INGOMBRANTI E FERROSI

Frigoriferi, lavatrici, televisori, poltrone, materassi ecc.: potranno essere depositati tutti i giorni della settimana compresa la domenica dalle ore 8,00 fino alle ore 12,00 in modo differenziato presso l'Ecocentro di Donnighedda.

RAEE (rifiuti elettrici ed elettronici)

Neon, lampadine a risparmio energetico potranno essere depositati tutti i giorni della settimana compresa la domenica dalle ore 8,00 fino alle ore 12,00 in modo differenziato presso l'Ecocentro di Donnighedda.

LEGNO

Potrà essere depositato tutti i giorni della settimana compresa la domenica dalle ore 8,00 fino alle ore 12,00 presso il Centro di Raccolta di Donnighedda.

OLI E GRASSI COMMESTIBILI ESAUSTI

(Esempio oli vegetali da cucina): potranno essere depositati tutti i giorni della settimana compresa la domenica dalle ore 8,00 fino alle ore 12,00 presso il Centro di Raccolta di Donnighedda. Oppure nei contenitori presenti in piazza San Sebastiano, Via Stazione, San Nicola/Piazza supermercato Sisa.

PILE E FARMACI SCADUTI

Dovranno essere depositati negli appositi contenitori posizionati in via Veneto, piazza Carlo Alberto, Chilivani, San Nicola. Oppure conferiti all'Ecocentro di Donnighedda tutti i giorni della settimana compresa la domenica dalle ore 8,00 fino alle ore 12,00.

I farmaci scaduti dovranno essere privi di confezione e di foglietto illustrativo, che possono essere riciclati insieme alla carta e cartone.

COSA SI: Disinfettanti, flaconi, pomate, pastiglie, sciroppi

COSA NO: Siringhe. sacche per la dialisi, tubetti di dentifricio, confezioni

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
TARIFFA PER UTENZA DOMESTICA CON UN COMPONENTE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5 % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Utenza domestica - L’importo dovuto da ciascuna utenza domestica è calcolato in base alla dimensione dell’abitazione (compresi garage, solaio, cantina ecc.) ed al numero di persone che la occupano.

La quota fissa si ottiene da: (mq x tariffa fissa unitaria)/365 x n ° giorni applicati.

La quota variabile si ottiene da: (tariffa variabile annua corrispondente al n° di occupanti/365) x n° giorni applicati.

Utenza non domestica - L’importo dovuto da ciascuna utenza non domestica è calcolato in base alla dimensione dei locali e/o aree scoperte operative.

La quota fissa si ottiene da: (mq x tariffa fissa unitaria corrispondente alla categoria)/365) x n ° giorni applicati.

La quota variabile si ottiene da: (mq x tariffa variabile annua corrispondente alla categoria/365) x n° giorni applicati.

Tassa = (quota fissa + quota variabile) x 5%

Le riduzioni e le agevolazioni, per le utenze domestiche e non domestiche, sono applicate alla sola quota variabile oppure alla tassa e sono cumulabili fino ad un limite massimo del 70 per cento della tassa dovuta. In sede di liquidazione della TARI si provvede anche all’eventuale conguaglio dell’anno precedente.

Tributo provinciale: ai soggetti passivi della tassa rifiuti, compresi i soggetti tenuti a versare la tassa giornaliera, è applicato il tributo provinciale per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell'ambiente di cui all'articolo 19, del d. Lgs. n. 504/92. Il tributo provinciale, commisurato alla superficie dei locali e delle aree assoggettabili alla tassa comunale, è applicato nella misura del 5% deliberato dalla provincia di Sassari sull'importo della tassa comunale.

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2017)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: t
Cluster: - €
Tariffa nazionale di base:
Raccolta differenziata: %
Fattori di contesto del comune:
Economie e diseconomie di scala:
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento:
Impianti di trattamento meccanico biologico:
Discariche:
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: %
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: %
Rifiuti smaltiti in discarica: %
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Ai sensi dell’art. 1, comma 659, della Legge 147/2013 la tariffa è ridotta nelle seguenti ipotesi: a) abitazione con unico occupante: la riduzione è disposta in sede di determinazione delle tariffe in quanto secondo il criterio del DPR 158/99 la quota variabile della tariffa delle utenze domestiche dipende già dal numero dei componenti il nucleo familiare;b) locali, diversi dalle abitazioni, e aree scoperte adibiti ad uso stagionale o ad uso non continuativo ma ricorrente, a seguito di chiusura temporanea risultante da autorizzazione o da altra documentazione equipollente sia superiore a giorni 180: riduzione del 30 %;c) abitazioni tenute a disposizione (libere e non occupate stabilmente) dai residenti nel Comune: si assume come numero degli occupanti quello di una unità;d) abitazioni occupate da soggetti che risiedano o abbiano la dimora per più di sei mesi all’anno all’estero: si assume come numero degli occupanti quello di una unità;e) famiglie che dichiarano un reddito ISEE inferiore a € 6.501,00 annui: esenzione.

Le riduzioni ed esenzioni di cui al presente articolo competono a richiesta dell’interessato che deve inoltrare apposita istanza utilizzando l’apposito modello messo a disposizione alla voce modulisitca sul sito del  Comune di Ozieri

o. La richiesta deve essere corredata di copia della documentazione di cui al comma 1 lett. b), mentre per quanto concerne la richiesta di riduzione per l’abitazione principale e relative pertinenze legata all’indicatore ISEE, l’istanza deve essere corredata da apposita  dichiarazione e/o certificazione in cui sono riportati i redditi e il patrimonio relativi all’anno e al 31 dicembre precedente a quello di competenza del tributo

Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso con riferimento all’ambito o ai comuni serviti
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Per le annualità 2019 e precedenti
PagoPA
Costi dipendenti dal prestatore di servizio scelto
Per gli avvisi di pagamento TARI anno 2020 e seguenti emessi a cura del concessionario Agenzia Entrate riscossione
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso

SCADENZE PER IL PAGAMENTO

In via ordinaria la tassa è liquidata in 4 rate (o a discrezione del contribuente unica soluzione), comprensive del tributo provinciale per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell’ambiente, di cui all’articolo 19 del D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 504 entro le seguenti scadenze:

  • 30 AGOSTO     1^ rata  (o unica soluzione a discrezione del contribuente)
  • 30 SETTEMBRE 2^ rata
  • 30 OTTOBRE    3^ rata
  • 30 NOVEMBRE  4^ rata

Ma a causa dell’emergenza COVID  le scadenze sono state prorogate come di seguito specificato:

le scadenza attuali sono state spostate rispettivamente al 

  • 30 SETTEMBRE  2020 1^ rata  (o unica soluzione a discrezione del contribuente)
  • 31 OTTOBRE 2020
  • 30 NOVEMBRE 2020
  • 31 DICEMBRE 2020

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

RAVVEDIMENTO OPEROSO

Gli errori, le omissioni e i versamenti carenti possono essere regolarizzati eseguendo spontaneamente il pagamento:

·        dell’imposta dovuta

·        degli interessi, calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito

·        della sanzione in misura ridotta.

 ATTIVITA’ DI CONTROLLO DEL SOGGETTO ATTIVO

Ai sensi dell’art. 1 comma 695, L. 147/2013, l’omesso o parziale pagamento, entro le scadenze, comporterà l’applicazione delle spese, interessi e/o sanzioni da irrogare mediante avviso di sollecito/accertamento ai sensi dell’Art . 7 A del Regolamento per la disciplina della IUC (http://www.comune.ozieri.ss.it/regolamenti/regolamento_iuc.pdf)

Sulle somme dovute a titolo di tassa a seguito di violazioni contestate si applicano gli interessi moratori pari al tasso legale maggiorato di 2 punti percentuali. Gli interessi sono calcolati con maturazione giorno per giorno con decorrenza dal giorno in cui sono divenuti esigibili.

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

All’Ufficio Tributi è possibile segnalare: errori nella determinazione degli importi addebitati, ed errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica http://www.comune.ozieri.ss.it/index.php?pagina=modulistica ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

http://www.comune.ozieri.ss.it/allegati/modulistica/finanziario/TARI/dom_sgravio_TARI.pdf

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

In alternativa alla spedizione postale dell’avviso di pagamento è possibile attivare il servizio di recapito via e-mail inviando apposita richiesta al seguente indirizzo:  tarsu@comune.ozieri.ss.it

Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti