Trasparenza Rifiuti Roseto degli Abruzzi

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Roseto degli Abruzzi

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Roseto degli Abruzzi

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

La Ditta Diodoro Ecologia si occupa del ritiro dei rifiuti con il sistema porta a porta che successivamente conferisce presso gli impianti di trattamento recupero e smaltimento. 


Fornisce ai cittadini il servizio a chiamata di raccolta degli ingombranti e RAEE e, con cadenza trimestrale, fornisce i sacchetti (plastica e organico) ai cittadini.


La stessa svolge, inoltre, il servizio di spazzamento manuale e meccanizzato oltre allo svuotamento dei cestini stradali.



Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Per reclami e/o richiesta informazioni è possibile chiamare il n. 085/8930487 o in alternativa il n. verde 800127644 ( Diodoro Ecologia) oppure al n. 085/89453563 (Ufficio Ambiente del Comune di Roseto degli Abruzzi. 


Sul sito www.diodoroecologia.it è possibile trovare tutte le informazioni relative agli orari di apertura al pubblico dello sportello.


ecosportello.roseto@diodoroecologia.it  (email servizio clienti)

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

Il calendario relativo alla raccolta dei rifiuti è reperibile sul sito istituzionale del Comune di Roseto degli Abruzzi e sul sito del gestore, dove è possibile scaricare anche il calendario delle utenze non domestiche sia lato collina che lato mare.


Si allegano calendari in pdf.

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Aperture centri di raccolta
  • Apertura centro di raccolta ingombranti dal 15 maggio 2020: Zona Industriale Via Nazionale 100
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto


Per le informazioni relative al corretto conferimento dei rifiuti sono disponibili i numeri del gestore 085/8930487 n. verde 800127644 o in alternativa quelli dell’Ufficio Ambiente del Comune di Roseto degli Abruzzi 085/89453563.



Sul sito del gestore al seguente link si trovano orari e altre informazioni per il pubblico:

http://www.diodoroecologia.it/urp-roseto-degli-abruzzi/



Inoltre all’interno del sito del gestore è presente l’ecoglossario che è reperibile al seguente link:

http://www.diodoroecologia.it/wp-content/uploads/ecocalendari/diodoro-ecologia-ecoglossario.pdf



Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso


La percentuale di raccolta differenziata, calcolata con i dati presenti sulle tabelle allegate, è stata pari a:

anno 2017= 69,82%

anno 2018= 69,76%

anno 2019 = 70,47%

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta


Spazzamento meccanizzato con n. 2 spazzatrici per 6 ore/die dal 15/05 al 19/09 6 giorni su 7 e dal 20/09 al 14/05 3 giorni su 7


Ausilio al servizio di spazzamento meccanizzato con n. 2 operatori per 6 ore giornaliere


Svuotamento cestini stradali con utilizzo di Piaggio Porter con operatore 7 giorni su 7 nel periodo estivo




Non sono stati apposti divieti di sosta.



Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Occupanti 1
Per un'utenza Domestica di 80mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 2
Per un'utenza Domestica di 80mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Occupanti 6 o +
Per un'utenza Domestica di 80mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Stabilimenti balneari
Per un'utenza Non domestica di 80mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Uffici
Per un'utenza Non domestica di 80mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Bar
Per un'utenza Non domestica di 80mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 11.873,69 t
Cluster: comuni in zone litoranee con basso livello di benessere - € 62,215172
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 70,21%
Fattori di contesto del comune: € 99,108879
Economie e diseconomie di scala: € 0,097742
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 0
Impianti di trattamento meccanico biologico: 6
Discariche: 7
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 18,512 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 0%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 18,2%
Rifiuti smaltiti in discarica: 26,68%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste


Per eventuali riduzioni (ad es. abitazioni per uso stagionale) è possibile consultare il regolamento ufficiale di seguito allegato


Per le riduzioni applicate l’utente deve compilare la modulistica con la seguente descrizione:

 “richiesta agevolazioni utenze domestiche ex art. 24 regolamento IUC”;


la modulistica è reperibile presso l’ufficio tributi, aperto al pubblico nei giorni di seguito indicati:

martedì /giovedì  9.00-13.00, 15.30-17.30 e venerdì  9.00-13.00 oppure scaricabile dal sito ufficiale del comune di roseto degli abruzzi/ufficio tributi/modulistica;


la stessa deve essere protocollata all’ufficio URP oppure inviata telematicamente – debitamente compilata e firmata -  ai seguenti indirizzi:

protocollo@comune.roseto.te.it  oppure protocollogenerale@pec.comune-roseto.te.it

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite

I contribuenti possono rivolgersi all’ufficio Tributi per eventuali chiarimenti o informazioni aggiuntive.


Tel 085- 89453.

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
31/08/2020
100,00%
Rata
Entro il
%
1° rata
31/08/2020
50,00%
2° rata
31/12/2020
50,00%


Le date di rata unica e acconto e saldo per l’anno 2020 potrebbero subire variazioni a seguito dell’emergenza Covid19.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
I contribuenti che abbiano ricevuto un Avviso di Accertamento possono proporre ricorso alla Commissione Tributaria territorialmente competente entro 60 giorni dalla notifica dell’atto da impugnare.
La notifica del ricorso all’ Ente Impositore deve avvenire tramite Pec. Tale obbligo di notifica a mezzo Pec è facoltativo per i contribuenti che non si avvalgono della difesa tecnica nelle cause di valore inferiore ai tremila euro. In tale ipotesi le notifiche sono eseguite ai sensi dell’Art 16 DL.gs n° 546/92.
Per le controversie di valore non superiore a cinquantamila euro (50.000,00) il ricorso ha anche effetti di reclamo. La procedura di reclamo va presentata all’ Ente Impositore e  deve essere conclusa entro 90 giorni dalla notifica dello stesso. Trascorsi  90 giorni, senza che il reclamo sia stato accettato riprendono a decorrere i 30 giorni per la costituzione in giudizio davanti alla Commissione Tributaria territorialmente competente.


SANZIONI
Per omesso/parziale pagamento l’art. 13 comma 1 del DL.gs 18 dicembre 1997 n°47 prevede una sanzione del 30% dell’ammontare del versamento non eseguito.


INTERESSI
Sulle somme dovute sono applicati interessi calcolati con maturazione giornaliera applicando il tasso di interesse su base annua nelle seguenti misure:
- 1%    dal 01/01/2014
- 0,5% dal 01/01/2015
- 0,2% dal 01/01/2016
- 0,1% dal 01/01/2017
- 0,3% dal 01/01/2018
- 0,8% dal 01/01/2019
- 0,5% dal 01/01/2020.

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile
I contribuenti che abbiano verificato una incongruenza nei dati di dettaglio dell’invito al pagamento ricevuto o che debbano comunicare una variazione o un avvenuto pagamento possono utilizzare il modulo alla fine dell’avviso stesso e inviarlo al Protocollo generale dell’Ente al seguente indizzo pec :

protocollogenerale@pec.comune .roseto.te.it.


In mancanza di Pec  possono recarsi presso  l’Ufficio Urp e protocollare a mano le comunicazioni.


È possibile, inoltre, scaricare i moduli per le dovute comunicazioni di cui sopra sul sito Ufficiale del Comune di Roseto degli Abruzzi.


Per ulteriori informazioni l’ Ufficio Tributi è aperto nei seguenti giorni e orari:
Martedi  8:30- 13:00 15:30 – 17:30  
Giovedì   8:30- 13:00 15:30 – 17:30
Venerdì  8:30- 13:00

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione
I contribuenti che intendono richiedere la ricezione dei documenti relativi al tributo TARI tramite posta elettronica o Pec, possono comunicarlo compilando ed inviando il modulo, di seguito riportato, ai seguenti indirizzi:
protocollo@comune.roseto.te.it
protocollogenerale@pec.comune.roseto.te.it



Oppure presentandosi con il modulo compilato allo sportello URP dal lunedi al venerdi  e all’Ufficio Tributi nei seguenti giorni e orari:


Martedi  8:30- 13:00 15:30 – 17:30  
Giovedì   8:30- 13:00 15:30 – 17:30
Venerdì  8:30- 13:00