Trasparenza Rifiuti Montefano
Trasparenza Rifiuti Montefano

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Montefano

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Montefano

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Montefano

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti
Spazzamento, pulizia e lavaggio strade
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile
Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
RACCOLTA PORTA A PORTA
lunedì:
Indifferenziato (sacchetto giallo)
mercoledì:
Multimateriale (sacchetto blu)
venerdì:
Carta
sabato:
Multimateriale (sacchetto blu)
RACCOLTA PORTA A PORTA CENTRO STORICO
lunedì:
Indifferenziata (sacchetto giallo)
mercoledì:
Multimateriale (sacchetto blu)
venerdì:
Carta
sabato:
Multimateriale (sacchetto blu)
ORARI ISOLE ECOLOGICHE COMUNALI
giovedì:
14.00-18.00
sabato:
8.00-12.00

Il sacchetto deve essere conferito nei giorni indicati, con i seguenti orari e modalità:

-centri abitati: dalle 7.30 alle 8.30; fuori della propria abitazione;

-zone rurali dalle 7.00 alle 10.00; all'incrocio con la strada pubblica (e non nella strada privata). In alcune zone sono posizionati dei punti di conferimento.

Nelle zone esterne al centro storico, organico, vetro, pannolini e pannoloni possono essere conferiti negli appositi cassonetti stradali.

I sacchetti per la raccolta differenziata sono distribuiti gratuitamente dal Comune di Montefano e disponibili presso le seguenti attività commerciali:

Tabaccheria Caporaletti (Via Leopardi)

Forno (Via Leopardi)


UBICAZIONE ISOLA ECOLOGICA:

Via Leonardo da Vinci

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Non sono attualmente previste campagne straordinarie.
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

E' necessario rispettare i giorni e gli orari di conferimento. Non saranno ritirati sacchetti conferiti in maniera sbagliata e non rispondenti alla tipologia indicata nel calendario di raccolta.

Non abbandonare sacchetti o altri rifiuti vicino ai contenitori stradali.

Non devono essere gettati scarti di cibo nei sacchetti blu-multimateriale e carta.

Tutti i presidi medici con ago (siringhe ecc) vanno conferiti SOLO ED ESCLUSIVAMENTE nel cassonetto giallo per pannolini e pannoloni.

Potature e sfalci possono essere conferite nei centri di raccolta. Solo se in piccolissime quantità possono essere conferite a fianco del cassonetto marrone dell'umido, nelle serate di mercoledì e domenica.


Nei CENTRI DI RACCOLTA (Isole ecologiche) possono essere conferiti: carta e cartone; plastica; vetro; ingombranti e beni durevoli; RAEE; indumenti vari; verde e ramaglie in piccole quantità; oli vegetali; legnosi; ferrosi; alluminio.

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Martedì spazzamento meccanico stradale
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Uso domestico 1 occupante o abitazione a disposizione
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5 % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Principi generali:

ai sensi della L.147/2013, la Tassa Rifiuti deve coprire i costi del servizio.

Le relative tariffe sono strutturate in quota fissa (a copertura dei costi fissi del servizio) e quota variabile (a copertura dei costi variabili dello stesso).

Per le utenze domestiche:

-  la quota fissa è rapportata ai mq dei locali a disposizione, comprensivi sia dei locali abitativi che degli accessori quali ad es. cantine, garage, soffitte ecc.;

- la quota variabile è rapportata al numero degli occupanti risultanti in anagrafe o altrimenti documentati. 

Nel caso di locali a disposizione (in assenza di soggetti residenti o documentati) si applica la tariffa prevista per 1 residente (tariffa minima).

Per le utenze non domestiche:

- sia quota fissa che quota variabile sono rapportate ai mq dei locali a disposizione. Non vengono conteggiate le superfici sulle quali si formano in modo esclusivo rifiuti speciali non assimilati agli urbani.


Sull'importo risultante si applica la maggiorazione del 5%, dovuta alla Provincia quale "tributo per l'esercizio delle funzioni ambientali" (T.E.F.A.).

E' OBBLIGATORIA LA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI INIZIO E FINE OCCUPAZIONE DEI LOCALI.

I modelli da utilizzare per la dichiarazione sono riportati in allegato.

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2017)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 1.799,18 t
Cluster: Comuni con basso livello di benessere con localizzazione in zone pianeggianti lungo tutto il territorio nazionale - € 22,60333415
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 77,11%
Fattori di contesto del comune: € 64,89592069
Economie e diseconomie di scala: € 0,8274
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 0
Impianti di trattamento meccanico biologico: 5
Discariche: 10
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 32,524 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 0%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 14,71%
Rifiuti smaltiti in discarica: 51,84%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

ANNO 2020 - RIDUZIONE PER UTENZE NON DOMESTICHE OBBLIGATE ALLA CHIUSURA CAUSA COVID-19

Sono state applicate le riduzioni TARI alle utenze non domestiche in proporzione ai giorni di chiusura causa Covid-19, individuati attraverso la verifica dei codici ATECO, come da Delibera ARERA 158/2020.

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
1° rata acconto su tariffe anno 2019
31/07/2020
33,33%
2° rata acconto su tariffe anno 2019
15/09/2020
33,33%
3° rata saldo su tariffe anno 2020
01/12/2020
33,34%

La Giunta Comunale ha deliberato l'invio di 2 rate di acconto, con scadenza 31 luglio 2020 e 15 settembre 2020.

L'importo da versare con le rate di acconto è pari al 66,66% del dovuto, calcolato applicando le tariffe vigenti per l'anno 2019.


Con Delibera del Consiglio Comunale, n.29 del 30/09/200, si è provveduto ad approvare le tariffe della Tassa Rifiuti per l'anno 2020 e a fissare la scadenza della rata di conguaglio al 01/12/2020.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

In caso di omesso versamento di una o più rate il Comune notifica al contribuente un sollecito, con contestuale avviso di accertamento.

Sugli omessi versamenti è applicata, ai sensi dell'art.13 D.Lgs.471/97, la sanzione pari al 30% dell'importo non pagato, oltre agli interessi calcolati al tasso legale vigente.

Il contribuente può sempre richiedere all'ufficio tributi di verificare la regolarità dei versamenti da lui eseguiti.

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Per eventuali errori nella determinazione degli importi, informazioni di carattere generale sulla tariffa e sui pagamenti è possibile contattare l'ufficio tributi:

telefono: 0733 852930 int.7

e-mail: info@comune.montefano.mc.it

pec: comune@pec.comune.montefano.mc.it

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione
Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

E' possibile ricevere le lettere accompagnatorie per la Tassa Rifiuti ed i relativi modelli F24 per il pagamento direttamente per e-mail.

La richiesta può essere presentata utilizzando il modello allegato.



In fase di aggiornamento