Trasparenza Rifiuti Monopoli

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Monopoli

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Monopoli

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie

AVVISI

Sono in corso di emissione gli avvisi TARI relativi al conguaglio 2019 ed acconto 2020. 

Al fine di garantire economicità all'azione amministrativa, le ristampe degli avvisi non recapitatati potranno richiedersi all'ufficio dopo la consegna dei resi da parte del postalizzatore, stimata all'incirca per il 15 luglio.

In alternativa, gli avvisi ed i modelli di pagamento F24 sono scaricabili in formato pdf dal Portale Smart City accessibile dall'homepage del sito comunale, mediante credenziali SPID ovvero tramite Caf o professionista abilitato.

Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Per informazioni in merito alla GESTIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI

Servizio Ambiente

Orario ricevimento: martedì e giovedì dalle 9:30 alle 12:30

 Telefono: 080/4140413


Per informazioni in merito alla TARIFFAZIONE TARI

Servizio Fiscalità

Orario ricevimento: dal lunedì al giovedì dalle ore 08:30 alle ore 11:00 (solo il giovedì anche dalle ore 15:30 alle ore 17:30)

 Telefono: 080/4140325

e-mail: sportellotributi@comune.monopoli.ba.it


L'accesso agli uffici comunali si effettua esclusivamente previo appuntamento prenotabile tramite l’APP telefonica “SolariQ” scaricabile gratuitamente tramite Play store, per il sistema operativo Android o App store, per il sistema operativo IOS, ovvero prenotabile tramite l’ufficio URP

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Per segnalazioni e/o reclami è possibile:

- contattare il Numero Verde 800 269077 dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00

- inviare una mail al seguente indirizzo monopoli@energetikambiente.it

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
Si allegano di seguito i calendari del servizio di raccolta attualmente vigenti, suddivisi per tipologie di utenze e per zone territoriali, con indicazione degli orari di esposizione e delle principali modalità di conferimento.
Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

Gli orari  di apertura del Centro Comunale di Raccolta sito in Viale Aldo Moro sono i seguenti:


- PERIODO ESTIVO (01.06 - 30.09)

dal lunedì al sabato: dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e  dalle ore 16:00 alle ore 19:00

domenica: dalle ore 7:00 alle ore 13:00 e dalle ore 18:00 alle ore 20:00

- PERIODO  INVERNALE (01.10 - 31.05)

dal lunedì al sabato: dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e  dalle ore 15:00 alle ore 18:00

domenica: dalle ore 8:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00


Posizione gps CCR:


https://goo.gl/maps/1uBaxxwg9Ua1Fyqe8

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

Si rimanda alla sezione CALENDARIO E ORARI DI RACCOLTA al cui interno sono indicate le istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti.

In alternativa è possibile consultare l'App "Eco 2.0" oppure chiamare il Numero Verde 800 269077

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Si allega la CARTA DEI SERVIZI PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI SPAZZAMENTO, RACCOLTA E TRASPORTO DEI RIFIUTI URBANI approvata dalla Regione Puglia con DGR n.194/2013
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso

Si rimanda al portale dedicato della Regione Puglia - Osservatorio Rifiuti, per la consultazione pubblica dei quantitativi di rifiuti prodotti dal comune di Monopoli dal 2008 ad oggi. 


http://sit.puglia.it/auth/portal/portale_orp/Osservatorio+Rifiuti/Osservatorio+Rifiuti+Cittadino/RSU+per+Comune/OrpCittadinoWindow?entity=rsucomune&action=e&windowstate=normal&action_com=comune&comune=072030&mode=view

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
viabilità comprese nel "Piano Lavaggio - periodo estivo" del gestore
Lunedì:
Dalle ore 06:00 alle ore 12:30 Una volta a settimana
viabilità comprese nel "Piano Lavaggio - periodo invernale" del gestore
Lunedì:
Dalle ore 06:00 alle ore 12:30 Una volta al mese

Il servizio di spazzamento e pulizia delle aree pubbliche prevede operazioni di spazzamento misto meccanizzato su tutto urbano e manuale solo nelle zone che per motivi logistici o dimensionali si rendono difficilmente accessibili a mezzi di spazzamento meccanizzato.

Il servizio prevederà a seconda della zona, le seguenti modalità operative:

• spazzamento misto con spazzatrice mod. “Bucher City Cat 2020” da 2,5 mc” o similare;
• spazzamento misto con spazzatrice mod. “Bucher City Fant 6000” da 6 mc. o similare;
• spazzamento manuale con operatore dotato di ape car attrezzato;

• pulizia di mantenimento.


Si prevede lo svolgimento del servizio di spazzamento manuale:
- nel centro storico mediante n. 2 operatori che operano con lo stesso mezzo;
- in n.8 zone mediante n.1 operatore per zona;
mentre si prevede lo svolgimento del servizio misto meccanizzato:
- in n.2 zone mediante spazzatrice e operatore a terra di supporto.


Gli interventi, sia manuali che meccanizzati, hanno una frequenza giornaliera.


Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
ABITAZIONE DI RESIDENZA CON 2 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ABITAZIONE DI RESIDENZA CON 4 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
BOX
Per un'utenza Domestica di 30mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
BAR, CAFFE', PASTICCERIA
Per un'utenza Non domestica di 60mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 4,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

NOTA IMPORTANTE: negli esempi sono state utilizzate le tariffe relative al conguaglio 2019 e acconto 2020. Lo scopo è unicamente quello di esplicitare il meccanismo di calcolo del tributo senza alcuna valenza sugli importi dovuti.

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 27.921,68 t
Cluster: Poli urbani - € 38,492393
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 10,6%
Fattori di contesto del comune: € 94,370026
Economie e diseconomie di scala: € 0,047501
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 3
Impianti di trattamento meccanico biologico: 13
Discariche: 13
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 58,038 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 7,11%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 10,94%
Rifiuti smaltiti in discarica: 33%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Si riporta l'elenco delle riduzioni, esenzioni ed esclusioni disposte dal regolamento TARI comunale.

Per condizioni, modalità e decorrenze si rinvia al Regolamento consultabile alla sezione 3.1.m del presente portale.

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita

Il Comune di Monopoli, assieme all'avviso TARI, invia i modelli F24 per il pagamento, utilizzabili presso sportelli bancari, postali e più in generale presso gli intermediari abilitati; inoltre può essere utilizzato per il pagamento con Home Banking.



Il pagamento tramite PagoPa è in fase di implementazione ma non ancora attivo.


 


Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
30/09/2020
100,00%
Rata
Entro il
%
1° rata
30/09/2020
33,33%
2° rata
30/11/2020
33,33%
3° rata
31/12/2020
33,34%
La scadenza della rata di conguaglio per l'anno 2019 è fissata al 31 Luglio 2020 e il relativo avviso di pagamento sarà recapitato assieme all'acconto per l'anno 2020.
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

Cosa succede in caso di omesso/parziale versamento?

In caso di ritardato od omesso pagamento TARI, il Comune notifica un avviso di accertamento.

L'avviso è pagabile senza sanzione purché il pagamento avvenga entro i 60 giorni dalla notifica. In caso di pagamento oltre il suddetto termine si applica la sanzione pari al 30% sull'imposta non versata.



Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Quali sono il codice catastale del Comune di Monopoli ed il codice tributo della Tari da utilizzare per il pagamento con F24?

Il codice catastale del Comune di Monopoli è F376.

Il codice tributo F24 è 3944 (Tari - tassa sui rifiuti).

IMPORTANTE: In caso di pagamento del modello F24 tramite Home Banking ricordarsi di indicare l'identificativo operazione riportato sul modello inviato dall'ufficio.

  

Cosa fare nel caso in cui ci si accorga di aver effettuato un versamento con un codice ente diverso da quello del Comune di Monopoli (F376)?

  • Se l'errore di digitazione è ascrivibile ad un intermediario (banca, posta, ecc), il contribuente dovrà verificare con l'aiuto dello stesso intermediario, il codice ente al quale il versamento risulta erroneamente attribuito. Tale informazione è anche riscontrabile accedendo al proprio cassetto fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Successivamente, lo stesso intermediario avrà cura di annullare la delega di pagamento emessa e riemetterla con codice ente corretto. In tal modo il versamento verrà automaticamente stornato da sistema dal comune di destinazione e riversato al Comune di Monopoli. Se l'annullamento della delega non risulta possibile, il contribuente dovrà indirizzare una richiesta di riversamento al Comune ove risulta erroneamente accreditato il versamento, informando anche il Comune di Monopoli. Se sono stati emessi avvisi di accertamento, il Comune di Monopoli provvederà alla sospensione fino al momento in cui il riversamento non sarà effettuato. 
  • Se l'errore di digitazione è ascrivibile allo stesso contribuente che ha compilato il modello F24 tramite Home Banking, laddove il codice ente al quale il versamento è stato erroneamente effettuato non risulti visibile dall'Home Banking, egli dovrà accedere al proprio cassetto fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Successivamente, se l'annullamento dell'operazione non risulta possibile, il contribuente dovrà indirizzare una richiesta di riversamento al Comune ove risulta erroneamente accreditato il versamento, informando anche il Comune di Monopoli. Se sono stati emessi avvisi di accertamento, il Comune di Monopoli provvederà alla sospensione fino al momento in cui il riversamento non sarà effettuato.   

Identica procedura sarà attivata dal Comune di Monopoli se riceve un versamento di competenza di altro Comune.


Cosa fare per comunicare variazioni di metratura, cessazioni o inizio occupazione di utenze e più in generale variazioni nei dati relativi all'utente o all'utenza?

Si può contattare l'Ufficio Fiscalità al numero o alla mail riportati nella sezione 3.1.b "Recapiti" ovvero recarsi presso gli uffici nei giorni e con le modalità riportate nella sezione 3.1.a "Gestori del servizio". Il personale dell'ufficio seguirà il contribuente nella presentazione delle relative denunce e, se dovuto, ricalcolerà gli importi degli avvisi emessi.


Dove è possibile trovare ulteriori informazioni relative al tributo TARI?

Per ulteriori informazioni generali relative alla disciplina TARI può essere utile visitare l'apposita pagina web del sito istituzionale (link in basso "Info TARI").


Dove è possibile trovare la modulistica TARI (denunce, richieste di rimborso/compensazione, richieste di rateazione, richieste di riesame in autotutela)?

Tutta la modulistica per la gestione del rapporto con l'utenza (denunce, richieste di rimborso/compensazione, richieste di rateazione, richieste di riesame in autotutela) sono disponibili e scaricabili dall'apposita pagina web del sito istituzionale (link in basso "Modulistica TARI").

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

IMU, TASI E TARI: la posizione del contribuente sul Portale SmartCity

È attivo il nuovo portale del contribuente SmartCity, comodo, pratico e accessibile h24 dalla Homepage del sito internet comunale, mediante credenziali SPID rilasciate dagli enti autorizzati.

Dal portale è possibile consultare il dettaglio della propria posizione tributaria riferita ad IMU, TASI e TARI.

In particolare, per IMU e TASI è possibile effettuare il calcolo di quanto dovuto sulla base dei propri immobili risultanti da catasto nonché delle informazioni comunicate o possedute dall'ufficio. È inoltre possibile verificare lo stato dei pagamenti pregressi nonché generare e stampare il modello F24 per il pagamento.

Per la TARI è invece possibile visualizzare gli immobili iscritti a ruolo, le superfici conteggiate dall'ufficio, la categoria d’uso, il numero dei componenti tassati, le agevolazioni e le esclusioni di superfici. È anche possibile verificare lo stato dei pagamenti pregressi oltre che stampare le ultime bollette emesse con i relativi modelli F24.

Per tutti i tributi sono anche visibili gli avvisi di accertamento emessi ed i pagamenti ad essi collegati o da effettuarsi.

Nei prossimi mesi sarà anche possibile effettuare i pagamenti on-line direttamente dal portale, nonché trasmettere istanze all'Ufficio e verificarne l'iter procedurale.