Trasparenza Rifiuti Iseo

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Iseo

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Iseo

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie

AVVISI

Sono in fase da verifica le misure da adottare a beneficio degli utenti TARI

per il riconoscimento di eventuali riduzioni tariffarie a seguito dell’epidemia Covid-19.


Si informa che ad oggi gli Avvisi di Pagamento TARI (acconto anno 2020) NON sono ancora stati inviati.

In ogni caso la metodologia adottata per il recapito resta sempre la stessa.

Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Tariffe e rapporti con gli utenti

Si invita la cittadinanza a segnalare eventuali disservizi esclusivamente utilizzando i seguenti canali:


Per informazioni in merito alla GESTIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI potete rivolgervi all’ufficio Tecnico presso il settore Igiene Urbana (raccolta rifiuti) come di seguito indicato:

    Orari di apertura al pubblico:

    Lunedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Martedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Mercoledì   CHIUSO

    Giovedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Venerdì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Sabato   CHIUSO


    Telefono: 030.980161 interno …… oppure 030.9869453       


    Posta elettronica: segnalazioni@comune.iseo.bs.it


Per informazioni in merito alla BOLLETTAZIONE e TARIFFE TARI potete rivolgervi all’Area Finanziaria presso il settore Tributi come di seguito indicato:

    Orari di apertura al pubblico:

    Lunedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Martedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Mercoledì   CHIUSO

    Giovedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Venerdì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

    Sabato   CHIUSO


    Telefono: 030.980161 interno 5      


    Posta elettronica: uff.tributi@comune.iseo.bs.it


Si ricorda che ad oggi, a seguito dell’emergenza coronavirus, L’ENTE RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO, pertanto si chiede di contattare gli uffici telefonicamente oppure via email.


Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

È possibile scaricare il modulo di seguito riportato per le dovute comunicazioni in merito al servizio di Raccolta Rifiuti contattando gli uffici Comunali seguendo i canali dedicati indicati al punto “3.1.b RECAPITI”.

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
È possibile consultare e scaricare il calendario e gli orari di raccolta (UTENZE DOMESTICHE e UTENZE NON DOMESTICHE) accedendo alla pagina dedicata del portale istituzionale del Comune di Iseo.
Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
È possibile consultare e scaricare ogni documento accedendo alla pagina dedicata del portale istituzionale del Comune di Iseo.
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
È possibile consultare e scaricare ogni documento accedendo alla pagina dedicata del portale istituzionale del Comune di Iseo.
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile

- RACCOLTA e SMALTIMENTO RIFIUTI: società LA BI.CO DUE S.R.L. con sede in LOGRATO (Bs) - via Cavallera, 27

- SPAZZAMENTO e LAVAGGIO strade e piazze:  società LA BI.CO DUE S.R.L. con sede in LOGRATO (Bs) - via Cavallera, 27


Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Il servizio di SPAZZAMENTO e LAVAGGIO strade e piazze è affidato alla società LA BI.CO DUE S.R.L. con sede in LOGRATO (Bs) - via Cavallera, 27, che esegue il servizio sulla base del calendario sottoriportato.
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Famiglia con n.3 componenti -superficie di calcolo: 80 mq
Per un'utenza Domestica di 80mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Famiglia con n.2 componenti -superficie di calcolo: 50 mq
Per un'utenza Domestica di 50mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Ristorante, Pizzeria -superficie di calcolo: 180 mq
Per un'utenza Non domestica di 180mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Bar, Caffè, Pasticceria -superficie di calcolo: 180 mq
Per un'utenza Non domestica di 180mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Gli esempi riportati nella presente pagina, sono stati inseriti utilizzando le tariffe TARI approvate con Delibera di Consiglio Comunale n.50 del 21/12/2018 valide per l'anno 2019.
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 6.693,24 t
Cluster: Comuni con elevato grado di attrazione economica e localizzazione nell’hinterland delle grandi città - € 31,441797
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 68,69%
Fattori di contesto del comune: € 44,673725
Economie e diseconomie di scala: € 0,194134
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 19
Impianti di trattamento meccanico biologico: 8
Discariche: 5
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 23,622 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 49,8%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 33,26%
Rifiuti smaltiti in discarica: 5,05%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Le eventuali riduzioni sono inserite nel “Regolamento per l’istituzione e l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale (IUC) (Componente TARI)” approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n.3 del 07/04/2014, modificato con delibera di Consiglio Comunale n.13 del 08/05/2015 e modificato con delibera di Consiglio Comunale n.43 del 29/11/2019. Tale Regolamento Comunale lo si può consultare e scaricare dalla pagina dedicata del portale istituzionale del Comune di Iseo.


Sono in fase di verifica le misure da adottare a beneficio degli utenti Tari per il riconoscimento delle riduzioni tariffarie a seguito emergenza Covid-19.

Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva

“Regolamento per l’istituzione e l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale (IUC) (Componente TARI)"

-approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n.3 del 07/04/2014

-modificato con delibera di Consiglio Comunale n.13 del 08/05/2015

-modificato con delibera di Consiglio Comunale n.43 del 29/11/2019.

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita

Le modalità di pagamento ammesse sono:


-Modello F24 precompilato trasmesso con la bollettazione in acconto e a saldo;


-Bonifico Bancario: I pagamenti a favore del Comune di Iseo provenienti dal settore privato e da enti non rientranti nella Pubblica Amministrazione, dovranno essere effettuati sul c/c bancario di tesoreria aperto presso la Banca Popolare di Sondrio Ag. Iseo, il cui IBAN è il seguente:

  BIC= POSO IT22

  IBAN= IT 90 X 05696 54610 000002200X01

  Si prega di inserire chiaramente nella causale del versamento: “nome,cognome/ rag.soc, Cod.Fiscale –TARI anno……”


-Il pagamento tramite PagoPa è in fase di implementazione, per ora non è attivo.


(pagina in aggiornamento)


Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
1° rata
31/05/2020
50,00%
2° rata
02/12/2020
50,00%

Ai sensi dell’articolo 27 “Riscossione” comma 1, del vigente Regolamento Comunale

  1. Il Comune riscuote la TARI in base alle dichiarazioni inviando ai contribuenti, anche per posta semplice, inviti di pagamento che specificano per ogni utenza le somme dovute per tributo e tributo provinciale, suddividendo l’ammontare complessivo delle componenti tariffa fissa e variabile minima del servizio rifiuti e tariffa servizi indivisibili in due rate scadenti il 31 maggio e il 2 dicembre di ciascun anno.


Per quanto riguarda l’acconto anno 2020 si comunica che gli avvisi NON sono ancora stati inviati.

(Pagina in aggiornamento)


Si ricorda che è necessario presentare apposita dichiarazione dell'occupazione o detenzione dell'immobile, all'Ufficio TARI  utilizzando la modulistica di seguito riportata che resterà valida fino alla presentazione di una nuova dichiarazione di variazione o cessazione dell'occupazione/detenzione dell'immobile nei seguenti modi:

Orari di apertura al pubblico:

Lunedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Martedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Mercoledì   CHIUSO

Giovedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Venerdì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Sabato   CHIUSO

   

Posta elettronica: uff.tributi@comune.iseo.bs.it

Raccomandata: Comune di Iseo -uff.Tributi- P.zza G.Garibaldi n.10 -25049- Iseo (Bs)

Telefono: 030.980161 interno 5   


Si ricorda che ad oggi, a seguito dell’emergenza coronavirus, L’ENTE RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO, pertanto si chiede di contattare gli uffici telefonicamente oppure via email.


Di seguito vengono riportati i moduli per le dichiarazioni:

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

Per chi, per vari motivi, non ha potuto pagare le rate della TARI entro le scadenze stabilite, è possibile ovviare a tale ritardo utilizzando l'istituto giuridico del Ravvedimento Operoso. Accedendo alla pagine dedicata del Comune di Iseo attraverso il link riportato di seguito.

Il Ravvedimento operoso consente al contribuente di pagare l'imposta dovuta con una piccola sanzione, ridotta rispetto alla sanzione normale. A seconda del ritardo il contribuente potrà pagare sanzioni ridotte ed interessi sulla base del numero di giorni di ritardo.

Il ravvedimento operoso è disciplinato dall'Articolo 13 del decreto legislativo 472/97.

Ci sono quattro tipologie di ravvedimento:

Ravvedimento Sprint: prevede la possibilità di sanare la propria situazione versando l'imposta dovuta entro 14 giorni dalla scadenza con una sanzione dello 0,1% giornaliero (in precedenza era 0,2%) del valore dell'imposta più interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Ravvedimento Breve: applicabile dal 15° al 30° giorno di ritardo, prevede una sanzione fissa del 1,5% dell''importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Ravvedimento Medio: è applicabile dopo il 30° giorno di ritardo fino al 90° giorno, e prevede una sanzione fissa del 1,67% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Ravvedimento Lungo: è applicabile dopo il 90° giorno di ritardo, e prevede una sanzione fissa del 3,75% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.


In caso di mancato o parziale versamento dell’importo richiesto alle scadenze stabilite, il Comune provvede alla notifica di apposito avviso di accertamento d’ufficio o in rettifica, a norma dell’articolo 1, commi 161 e 162, della legge 296/2006 e dell’articolo 1, comma 792 e seguenti della legge 160/2019.

L’avviso indica le somme da versare in unica rata entro sessanta giorni dalla ricezione, con addebito delle spese di notifica, e contiene l’avvertenza che, in caso di inadempimento, si applicherà la sanzione per omesso pagamento di cui all’articolo 27 del vigente Regolamento Comunale, oltre agli interessi di mora, e si procederà alla riscossione coattiva con aggravio delle spese di riscossione. 


Per informazioni in merito, potete rivolgervi all’Area Finanziaria presso il settore Tributi come di seguito indicato:

Orari di apertura al pubblico:

Lunedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Martedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Mercoledì   CHIUSO

Giovedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Venerdì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Sabato   CHIUSO


Telefono: 030.980161 interno 5      

Posta elettronica: uff.tributi@comune.iseo.bs.it


Si ricorda che ad oggi, a seguito dell’emergenza coronavirus, L’ENTE RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO, pertanto si chiede di contattare gli uffici telefonicamente oppure via email.

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

I contribuenti che abbiano verificato un’incongruenza nei dati di dettaglio dell’invito al pagamento ricevuto o che debbano comunicarne una variazione possono rivolgere le proprie istanze/osservazioni inviandole a uff.tributi@comune.iseo.bs.it o rivolgersi direttamente allo sportello dell'ufficio tributi, secondo Piano, sede municipale.

Ubicazione: Comune di Iseo P.zza G.Garibaldi, 10 Iseo (Bs) –Secondo Piano

Orari di apertura al pubblico:

Lunedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Martedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Mercoledì   CHIUSO

Giovedì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Venerdì   dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Sabato   CHIUSO


Telefono: 030.980161 interno 5      


Si ricorda che ad oggi, a seguito dell’emergenza coronavirus, L’ENTE RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO, pertanto si chiede di contattare gli uffici telefonicamente oppure via email.

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione
Ad oggi, il servizio non è attivo (pagina in aggiornamento)