Trasparenza Rifiuti Gorgonzola

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Gorgonzola

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Gorgonzola

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Da gennaio 2020, è attivo nel Comune di Gorgonzola il servizio App Municipium.

Si tratta di una App per smarthphone sviluppata dal Gruppo Maggioli, azienda leader in Italia nella fornitura di servizi alle PA, disponibile gratuitamente per i cittadini sugli store online sia per i cellulari Apple che Android.

Grazie a questa soluzione intuitiva scelta dall’amministrazione locale è possibile per i cittadini di Gorgonzola:
  • avere accesso a informazioni utili e di servizio per la raccolta differenziata dei rifiuti ;
  • consultare le mappe che il Comune andrà a costruire localizzando i punti di interesse del territorio (piattaforma ecologica, punti raccolta pile esauste e farmaci scaduti)
  • inviare segnalazioni geolocalizzate e corredate di foto agli Uffici della Pubblica Amministrazione.


Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile
La gestione del rapporto con gli utenti e dei reclami è rimessa all’Ufficio Ecologia Palazzo Comunale - ingresso p.zzetta Camillo Ripamonti - 2° piano – nei seguenti giorni e orari:
    •    lunedì 8.30-10.30
    •    mercoledì 16.30-18.30
    •    venerdì 8.30-10.30

Contatti

Tel. 0295701259

E-mail: rubens.rossetti@comune.gorgonzola.mi.it



Per richieste di informazioni per servizi di raccolta, pulizia del comune, smaltimento, reclami e segnalazioni, prenotazioni ritiro rifiuti ingombranti.


Numero Verde da usare: 800.342.266 -
Costo della telefonata:
 gratuito


Orari
:
dal lunedì al venerdì: 9.00 - 12.30/14.30-17.00 - sabato: 9.00 – 12.00.


Mail info: 
info@cemambiente.it - servizio Info mail da usare per richieste di informazioni di carattere generale.

Per quanto concerne la “modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile” farei un collegamento alla pagina web: https://www.cemambiente.it/segnala-online/


Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

Il Comune di Gorgonzola gestisce tramite CEM Ambiente SpA:

  • il servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti domestici (frazione umida, frazione secca, carta, plastica, vetro e lattine) viene effettuata nella fascia oraria 6.00 - 13.00 secondo il Calendario Raccolta Rifiuti qui allegato;
  • PIATTAFORMA ECOLOGICA COMUNALE

    via Trieste n. 109

    • Orari di apertura invernali (dal 15 ottobre al 15 aprile)
      lun - sab: 9:00-12:00 | 14:00-17:00
    • Orari di apertura estivi (dal 16 aprile al 14 ottobre)
      lun - sab: 9:00-12:00 | 15:00-18:00

    dove i cittadini e le attività produttive artigianali e commerciali possono conferire le seguenti tipologie di rifiuti:

    • rifiuti ingombranti non riciclabili
    • vetro in lastre
    • metalli
    • erba, foglie, rami, sfalcio di siepi
    • batterie auto
    • tubi e lampade al neon
    • frigoriferi
    • schede elettroniche
    • latte di vernice
    • cartucce toner
    • oli o grassi animali e vegetali
    • plastica (bottiglie e flaconi)
    • polistirolo e imballaggi in plastica
    • bombolette spray
    • pneumatici
    • oli reflui di macchine e moto
    • televisori e monitor p.c.
    • carta e cartone
    • legno

Si ricorda che gli artigiani e i commercianti prima del conferimento in piattaforma devono essere preventivamente autorizzati dall´Ufficio Ecologia.

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

RACCOLTA DEL VERDE PORTA A PORTA

Da settembre 2019 è cambiata la raccolta porta a porta degli scarti verdi ogni 15 giorni per le abitazioni con giardino secondo il calendario della raccolta: ZONA A il martedì; ZONA B il lunedì; ZONA C il mercoledì.


Sfalci d’erba, foglie, piante dell’orto e ramaglie sottili dovranno essere raccolti in bidoni carrellati verdi da 120 litri (capienza peso max 60 kg) o 240 litri (capienza peso max 110 kg) acquistabili per le utenze domestiche (cittadini o amministratori condominiali) liberamente o tramite l’Ufficio Ecologia, fino a un massimo di 4 bidoni carrellati nelle seguenti tipologie:


  •     Bidone da 120 lt (altezza 93 cm  - larghezza 57 cm) al costo di 30,00 €
  •     Bidone da 240 lt (altezza 104 cm – larghezza 70 cm)  al costo di 40,00 €



Per l'acquisto tramite Comune, obbligatoria la prenotazione tramite il modulo qui allegato che dovrà essere inviato via mail a uno degli dipendenti dell’ufficio ecologia.
Il Comune provvederà, tramite proprio personale, alla consegna a domicilio del bidone e il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario.

Si ricorda che per assicurare lo svuotamento completo dei bidoni:

  • è necessario non pressare gli scarti verdi al suo interno ed esporli entro le ore 6.00 del giorno di ritiro;
  • non possono essere inseriti rifiuti diversi quali terra, sassi, rami grossi, plastica o metallo.

Le potature andranno invece legate con spago naturale in fascine lunghe non oltre 1,5 m e con un peso massimo di 20 kg ciascuna e collocate all'esterno accanto al bidone per permetterne la raccolta.


I cittadini, che svolgono autonomamente la manutenzione del proprio giardino, possono inoltre conferire gli scarti vegetali presso la Piattaforma Ecologia Comunale di via Trieste 109:

  •     dal 15 ottobre al 15 aprile: 

lun – sab 9.00-12.00 | 14.00-17.00
  •     dal 16 aprile al 14 ottobre: 

lun – sab 9.00-12.00 | 15.00-18.00

Ufficio Ecologia
Palazzo Comunale - ingresso p.zzetta Camillo Ripamonti - 2° piano

  • lunedì 8.30-10.30
  • mercoledì 16.30-18.30
  • venerdì 8.30-10.30

Tel. 0295701259 | 0295701263
E-mail: rubens.rossetti@comune.gorgonzola.mi.it | ilenia.chinosi@comune.gorgonzola.mi.it






RIFIUTI INGOMBRANTI

Divani, poltrone e sedie multilaterale; materassi e cuscini; valige, trolley e zaini di grandi dimensioni; ombrelli e ombrelloni; vasche da bagno e lavandini in vetroresina; tappeti e tessuti di grandi dimensioni; tubi e canne in gomma; sci e attrezzature sportive multilaterale; tapparelle e oggetti in pvc; tende e tendaggi da esterno: sono tutti rifiuti ingombranti.


Tre semplici regole per aiutare il cittadino a riconoscere questo tipo di rifiuto:
1. ha dimensioni tali da non permettere di essere contenuto in un normale sacchetto rifiuti da 30 litri (50X60 cm) e nell’isola     ecologica di via Trieste è presente una dima per misurare il singolo rifiuto e stabilire se è un’ingombrante;
2. è costituito da materiali difficilmente separabili;
3. non ha parti che possono essere destinate alla raccolta differenziata (vetro, carta, plastica).

Troppo spesso negli ingombranti della piattaforma ecologica di Gorgonzola vengono conferiti rifiuti che devono andare o nella frazione secca (ecuosacco) o in quella differenziata la cui raccolta avviene a domicilio. Oppure scarpe, vestiti e indumenti che, se in buono stato, possono essere portati negli appositi cassoni dislocati nel territorio; in alternativa vanno nel secco.

Nella piazzola comunale sono inoltre a disposizione dei residenti cassoni per materiali specifici:

  • legno per mobili, porte, oggetti in legno, ceste di vimini/bambù
  • RAEE per lampadine, apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • ferro o banda stagnata per pentole e altri oggetti in metallo
  • vernici per latte e contenitori di vernici


Alcuni casi particolari:

  • Gli imballaggi di polistirolo vanno inseriti nei sacchetti bianchi per il polistirolo.
  • Gli oggetti in plastica dura (come giocattoli, taniche, secchi e contenitori…) hanno un apposito cassone per le plastiche dure.
  • Gli isolanti (poliuretano, lana di roccia) non possono essere smaltiti all’isola ecologica.
  • Le reti dei letti, le porte finestra, le finestre e tutti gli oggetti composti da diversi materiali separabili, vanno smontati e smistati nei cassoni corretti.

Si ricorda inoltre che artigiani e commercianti per il conferimento in piattaforma degli ingombranti per un massimo di 30 kg una sola volta alla settimana, devono essere preventivamente autorizzati dall’Ufficio ecologia, mentre per le utenze domestiche è attivo il servizio di ritiro specifico a domicilio (a bordo strada) per un massimo di 3 metri cubi a utenza su prenotazione al numero verde di CEM Ambiente 800.342.266.


Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

Le istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta sono riportate sui calendari relativi alla raccolta dei rifiuti urbani (consultare la sezione 3.1.D Calendario e orari raccolta)


CHE COS´È L´Ecuo Sacco?

È il nuovo sacco semi-trasparente e tracciabile che deve essere utilizzato obbligatoriamente per la raccolta del secco in sostituzione dei precedenti sacchi.
È un progetto che nasce con l´obiettivo di ridurre la quantità di rifiuti, introdurre un processo più equo e creare una maggiore consapevolezza nelle persone. I cittadini ricevono un numero adeguato di sacchi rossi ogni anno, da usare per la raccolta del secco.
La raccolta dell´Ecuo Sacco è attiva dal 20 MARZO 2017.


Perché alcuni Ecuo Sacco sono rossi e altri azzurri?

Perché in questo modo, è possibile distinguere i rifiuti prodotti dalle utenze domestiche (Ecuo Sacco rosso) da quelli delle utenze non domestiche ­ es. artigiani, negozi, pubblici esercizi, fabbriche (Ecuo Sacco azzurro).
 

CHE COSA DEVO METTERE NELL´ECUO SACCO?

Il Secco.
Consulta il file "Cosa mettere nell´ecuo sacco" oppure il Calendario della raccolta differenziata "porta a porta" predisposto da CEM AMBIENTE o la sezione "Dove lo butto" sulla home page del sito internet www.cemambiente.it


L´ECUO SACCO È UNA "NUOVA RACCOLTA"?

No. L´Ecuo Sacco è la nuova modalità per la raccolta del secco.


COME DEVO METTERE I RIFIUTI NELL´ECUO SACCO?

I rifiuti nell´Ecuo Sacco vanno introdotti sfusi senza chiuderli in altri sacchetti.
È consentito l´inserimento nell´Ecuo Sacco tramite sacchetti semitrasparenti, esclusi quelli neri, solamente per alcuni rifiuti "particolari" quali ad esempio lettiere, deiezioni animali, pannolini, pannoloni e assorbenti. presidi sanitari (catetere, flebo, ecc.).


A QUANTI ECUO SACCHI HO DIRITTO?

Il numero dei sacchi per le utenze domestiche dipende dalla composizione del nucleo familiare. Per le utenze non domestica (es. attività produttive, artigiani, pubblici esercizi negozi, ecc.) è determinato in base alla TARI.

SE MI SERVONO ALTRI ECUO SACCHI, DOVE LI POSSO COMPRARE E QUANTO COSTANO?

In Comune, presso lo Sportello Polifunzionale che utilizzando la CRS/CNS (per le utenze domestiche) o la CEM card (per le utenze non domestiche) al costo di:

  • 7,5 euro per un rotolo da 15 Ecuo Sacco da 30 litri, per le utenze domestiche;

  • 30 euro per un rotolo da 15 Ecuo Sacco da 120 litri per le utenze non domestiche.

CASI PARTICOLARI:

  • Famiglie con bambini con meno di 3 anni: fornitura aggiuntiva già compresa;

  • Persone con problemi di incontinenza: fornitura aggiuntiva tramite autocertificazione (vedasi modulo scaricabile).

POSSO USARE ANCHE ALTRI SACCHI PER IL SECCO?

No, solo gli Ecuo Sacchi verranno ritirati.


PERCHÈ SUGLI ECUO SACCHI È STAMPATO UN CODICE?

Perché in caso di necessità, è possibile risalire al proprietario.

SE NELLA MIA FAMIGLIA C´È UNA PERSONA CON DISABILITÀ, MALATTIA CRONICA CHE PREVEDE L´UTILIZZO DI PRESIDI SANITARI PARTICOLARI (CATETERE, SIRINGHE, FLEBO, ECC.) O UN ANZIANO CHE UTILIZZA PANNOLONI, POSSO RICHIEDERE UNA FORNITURA AGGIUNTIVA?

Sì, lo si può fare compilando un´autocertificazione e consegnandola presso il luogo di distribuzione.
Per questi casi è prevista una fornitura aggiuntiva per ogni soggetto che presenta autocertificazione.
Nel caso in cui si utilizzi un alto numero di siringhe, è necessario prestare attenzione nel riporle nel sacco rosso, avendo l´accortezza di riporle con il cappuccio di plastica sull´ago.


COME FUNZIONA LA RACCOLTA IN CONDOMINIO?

Ogni singolo nucleo famigliare depositerà il proprio sacco rosso del secco nel locale predisposto per la raccolta dei rifiuti.


I SACCHI ROSSI POSSONO ESSERE INSERITI IN UN SACCO GRANDE TRASPARENTE PER ESSERE ESPOSTI IN STRADA?

No, gli Ecuo Sacchi dovranno essere esposti in strada per la raccolta singolarmente.
 


Hai altri dubbi?

Chiama il numero verde di CEM Ambiente 800 34 22 66


Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
In vigore dal lunedì al sabato dalle ore 6.00 alle ore 12.00
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
TARI UTENZA DOMESTICA 1 COMPONENTE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
TARI UTENZA DOMESTICA 2 COMPONENTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
TARI UTENZA DOMESTICA 3 COMPONENTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
TARI UTENZA DOMESTICA 4 COMPONENTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
TARI UTENZA DOMESTICA 5 COMPONENTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
TARI UTENZA DOMESTICA 6 O PIU' COMPONENTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 8.683,73 t
Cluster: Comuni con elevata densità abitativa, bassa età media e localizzazione prevalente nel centro-sud - € 45,224617
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 78,6%
Fattori di contesto del comune: € 38,46891
Economie e diseconomie di scala: € 0,15684
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 19
Impianti di trattamento meccanico biologico: 8
Discariche: 5
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 14,929 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 49,8%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 33,26%
Rifiuti smaltiti in discarica: 5,05%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Codice Ente - E094
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati mandare una mail a: ufficio.tributi@comune.gorgonzola.mi.it

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione