Trasparenza Rifiuti Gassino Torinese

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Gassino Torinese

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Gassino Torinese

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade
 

La gestione del tributo è affidata in capo al CONSORZIO DI BACINO 16, al cui sportello di Via Madonnina 2 è necessario rivolgersi per qualsiasi necessità.

Consorzio di Bacino 16: http://www.consorziobacino16.it/index.php/sportelli-26/gassino-torinese

Via Madonnina, 2 - 10090 Gassino Torinese (TO)

Tel.  e  Fax   011/9813685 

Orari: Lunedì e Giovedì dalle ore 09:00 alle ore 12:00

e-mail: sportello.gassino@consorziobacino16.it


Si comunica che per motivi legati all'emergenza epidemiologica da Covid-19, gli uffici del Consorzio di Bacino 16 sono chiusi. Il personale consortile svolgerà attività lavorativa in smart working e sarà rintracciabile ai seguenti indirizzi mail:

segreteria@consorziobacino16.it; sportelli@consorziobacino16.it; contabilita@consorziobacino16.it; tecnico@consorziobacino16.it


Modulistica: http://www.consorziobacino16.it/index.php/component/zoo/item/gassino-torinese?Itemid=79




VERSAMENTO TRIBUTO:
 Per il 2020 il versamento è richiesto a titolo di ACCONTO, pari al 75% dell’importo annuo del tributo calcolato con tariffe 2019, in tre rate bimestrali, ultima scadenza 31/7/2020, con rata a SALDO scadenza dicembre calcolata a conguaglio sull’acconto  dovuto applicando le tariffe per l’anno 2020 nel frattempo approvate.


Si porta a conoscenza di tutti gli utenti del Servizio rifiuti del Comune di Gassino Torinese che l’Amministrazione comunale, tenuto conto della grave emergenza epidemiologica da COVID-19 in atto, ha previsto per TUTTE LE TIPOLOGIE DI UTENZA la sospensione del termine di versamento della prima rata di acconto della Tassa Rifiuti – TARI 2020, stabilito inizialmente per il 31 MARZO 2020.

I termini di scadenza di pagamento delle rate dell’acconto pertanto, sono ora i seguenti:

 - 1° giugno 2020 – pagamento della seconda rata;

 - 31 luglio 2020 – pagamento della terza rata, o dell’intero acconto, in unica soluzione;

 - 30 settembre 2020 – pagamento della prima rata (termine posticipato).


 La quarta ed ultima rata della TARI 2020, calcolata a conguaglio con l’applicazione delle tariffe definitive 2020, sarà successivamente comunicata e dovrà essere corrisposta entro il 2 dicembre 2020.


La gestione della Raccolta e del trasporto rifiuti nonché della spazzatura e del lavaggio strade è in capo alla SETA S.p.A.

https://setaspa.com/differenziata

Sede legale e operativa: Via Verga, 40 - 10036 Settimo Torinese (TO)

Sede operativa: Via Nazzaro, 20 - 10034 Chivasso (TO)

e-mail istituzionale: seta@setaspa.com    

Pec: amministrazione@seta.telecompost.it

e-mail per segnalazioni: customercare@setaspa.com  

Call Center (n° verde gratuito) 800401692  

orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 17:00

Ritiro ingombranti: dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:30 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00








Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti

- Per le istanze di attivazione/disattivazione/variazione, richieste di rimborso rivolgersi a Consorzio di Bacino 16

 

Consorzio di Bacino 16: http://www.consorziobacino16.it/index.php/sportelli-26/gassino-torinese

Via Madonnina, 2 - 10090 Gassino Torinese (TO)

tel 011/981.36.85 fax 011/981.36.85

Email: sportello.gassino@consorziobacino16.it

Orari di apertura

Lunedì e Giovedì dalle 9:00 alle 12:00

 

Per scaricare la Modulistica: http://www.consorziobacino16.it/index.php/component/zoo/item/gassino-torinese?Itemid=79


- Per le segnalazioni in merito al mancato ritiro è possibile rivolgersi all’Ufficio Ambiente presso il Servizio Tecnico o al Consorzio di Bacino 16.

Comune: https://www.comune.gassino.to.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx 

Piazza A. Chiesa, 3- 10090 Gassino Torinese (TO)

tel 011/9600777 - fax 011/9818380

Email: protocollo@comune.gassino.to.it

Pec: gassino@cert.ruparpiemonte.it

Orari

Lunedì dalle 9:00 alle 11:30

Giovedì dalle 9:00 alle 12:00


Consorzio di Bacino 16: http://www.consorziobacino16.it/index.php/sportelli-26/gassino-torinese

Via Madonnina, 2 - 10090 Gassino Torinese (TO)

tel 011/981.36.85 fax 011/981.36.85

Email: sportello.gassino@consorziobacino16.it

Orari di apertura

Lunedì e Giovedì dalle 9,00 alle 12,00


- Per informazioni in merito alla Gestione dell’imposta è possibile  rivolgersi al Consorzio di Bacino 16 o all’Ufficio Tributi presso il Servizio Finanziario

Consorzio di Bacino 16: http://www.consorziobacino16.it/index.php/sportelli-26/gassino-torinese

Via Madonnina, 2 - 10090 Gassino Torinese (TO)

tel 011/981.36.85 fax 011/981.36.85

Email: sportello.gassino@consorziobacino16.it

Orari di apertura

Lunedì e Giovedì dalle 9,00 alle 12,00

Comune - Ufficio Tributi:  https://www.comune.gassino.to.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx 

Piazza A. Chiesa, 3- 10090 Gassino Torinese (TO)

tel 011/9600777 - fax 011/9818380

Email: protocollo@comune.gassino.to.it

Pec: gassino@cert.ruparpiemonte.it

Orari

Lunedì dalle 10:00 alle 11:30 e dalle 15:30 alle 17:30

Giovedì dalle 9:00 alle 11:00 e dalle 15:30 alle 17:30


Per informazioni in merito ai calendari e orari di raccolta, di fornitura dei bidoni, punti raccolta e istruzioni per un corretto conferimento.

SETA S.p.A.: https://www.setaspa.com/comuni/148-comuni/792-gassino-torinese

Via Nazzaro, 20 - 10034 - Chivasso

800401692 (numero verde gratuito)

seta@setaspa.com

Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Seta S.p.A. : https://www.setaspa.com/contatti

E-mail: seta@setaspa.com


Consorzio di Bacino 16: http://www.consorziobacino16.it/index.php/segnalazioni

E-mail: sportello.gassino@consorziobacino16.it



Comune di Gassino T.se: https://www.comune.gassino.to.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx


E-mail: protocollo@comune.gassino.to.it


PEC: gassino@cert.ruparpiemonte.it

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

Ad oggi nel Comune di Gassino T.se viene svolto il servizio di raccolta differenziata porta a porta.


Gli orari e i giorni della raccolta sono riportati in calendari forniti al domicilio degli utenti o sono reperibili presso il Comune (Ufficio Protocollo) o scaricabili dal sito della SETA S.p.A.

INFO:

Lunedì/Giovedì 9.00-12.30/14.00-17.00

Venerdì 9.00-12.30/14.00-15.30

seta@setaspa.com

www.setaspa.com



NB: Per poter scaricare il calendario è necessario conoscere la Zona di appartenenza reperibile al seguente LINK: https://www.setaspa.com/images/zone/gassino.pdf (elenco Vie/Piazze)

Calendari raccolta

Zona 3 calendario: https://www.setaspa.com/images/ecocalendari-2020/gassino-zona-3.pdf

Zona 4 calendario: https://www.setaspa.com/images/ecocalendari-2020/gassino-zona-4.pdf

Zona 4bis calendario: https://www.setaspa.com/images/ecocalendari-2020/gassino-zona-4bis.pdf


Indicazioni sulla raccolta, Cosa e dove smaltire:

https://www.setaspa.com/images/ecocalendari-2020/indicazioni-raccolta-differenziata.pdf



 
Nel Comune di Gassino T.se ogni ultimo sabato del mese in Piazza Gen. C.A. Dalla Chiesa, viene posizionato dalle 9:00 alle 12:00 un Eco Centro Mobile.


Per la raccolta degli olii vegetali sono posizionati n. 4 contenitori presso:

• STRADA FORATELLA (PRESSI ASL/VIGILI/CASSONETTO ABITI)
• PIAZZA GENERALE DALLA CHIESA
• ZONA PENNY MARKET
• ZONA SCUOLA MEDIA


Per la raccolta dei Toner consultare il link:

https://www.setaspa.com/images/ultime-revisioni/documenti-pdf/Elenco-dei-punti-di-raccolta-toner.pdf

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Aperture centri di raccolta
  • 21/05/2020: Riapertura Eco centro mobile

Emergenza Coronavirus (Covid-19): A partire da giovedì 21/05 tutti gli Ecocentri, ad eccezione di quello ubicato sul territorio del Comune di San Mauro T.se, saranno riaperti al pubblico per le normali attività di conferimento e con i consueti orari

Come da precise indicazioni della Regione Piemonte – i cittadini dovranno attenersi alle seguenti disposizioni:

  • dovranno accedere obbligatoriamente con mascherina e guanti;
  • potranno entrare uno per volta, e attendere in coda fuori distanziati tra loro e dai nostri addetti.



Cosa conferire al Centro Di Raccolta Mobile

RAEE apparecchiature

Tutte le apparecchiature di grande e piccola dimensione che funzionano con energia elettrica o batterie (frigoriferi, lavatrici, forni, TV, apparecchi di illuminazione, ferri da stiro, telefoni cellulari, ecc.).
Per le grandi dimensioni quali frigoriferi, lavatrici, boiler, condizionatori ecc. si può anche prenotare il ritiro a domicilio al numero verde 800-401692

Ingombranti

Elettrodomestici, materassi, divani, poltrone, reti per letti, mobili, pneumatici, non possono essere gettati nei contenitori stradali o domiciliari.
Si può anche prenotare il ritiro a domicilio al numero verde 800-401692 (carico max 3 mc, posizionare su suolo pubblico solo nel giorno indicato)

Sfalci e ramaglie

Fiori recisi, foglie, erba, ramaglie, piccole potature di alberi e siepi, piante di piccole dimensioni, legno e segatura non trattata.
Si possono smaltire anche stipulando un contratto a pagamento a Seta.

Oli vegetali e minerali usati

Olio da cucina, olio da frittura, da sott'oli o da conservazione cibi, lubrificanti per motori automobilistici o per macchinari.
Anche in appositi contenitori sul territorio.

Pile e farmaci

Pile rettangolari, stilo, ministilo o a bottone. Farmaci scaduti senza la confezione esterna (solo flaconi, blister,tubetti ecc...).
Anche in appositi contenitori sul territorio.

Toner usati

Anche in appositi contenitori sul territorio e presso i punti vendita.

RUP rifiuti urbani pericolosi

Lacche, vernici, solventi, candeggina.

Biciclette

Per chi ha la residenza nei Comuni del Consorzio di Bacino 16 è possibile conferire nel CDR più comodo le biciclette, che saranno sottoposte ad un processo di riuso.

Macerie

Per chi ha la residenza nei Comuni del Consorzio di Bacino 16 è possibile conferire nel CDR più comodo le macerie, che saranno sottoposte ad un processo di riuso.

Modalità di conferimento

I CDR sono gratuiti ed aperti a tutte le utenze domestiche presenti nei Comuni del Consorzio di Bacino 16, ma è necessario che ciascun utente occupi un volume massimo rispetto alla portate del cassone, in modo da consentire anche ad altri di usufruire dello stesso servizio.
Di seguito puoi scaricare il Regolamento di gestione dei CDR del Consorzio di Bacino 16 e la tabella dei limiti di conferimento annuo, distinti per tipologie di materiale.

Regolamento:https://www.setaspa.com/images/ultime-revisioni/documenti-pdf/Regolamento-di-gestione-dei-Centri-di-Raccolta-del-Consorzio-di-Bacino-16.pdf

Allegato A: https://www.setaspa.com/images/ultime-revisioni/documenti-pdf/Allegato-A-Tabella-dei-limiti-di-conferimento-annuo.pdf



Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

Raccolta differenziata

Come funziona la raccolta differenziata?

L’attività svolta da ciascuno nella raccolta differenziata è molto importante: separando i rifiuti e conferendoli in maniera corretta, recuperiamo materiali utili alla produzione di nuovi oggetti contribuendo a salvaguardare l’ambiente e non sprecare le risorse naturali.

Differenziare è la maniera più semplice per restituire i materiali all’ambiente trasformandoli in risorse preziose.

Il corretto utilizzo dei servizi ambientali è fondamentale per la tutela dell’ambiente e delle nostre città e paesi

Ogni 1000 kg di carta riciclata si risparmiano circa 15 alberi e 440.000 litri d’acqua

Dai rifiuti organici si ottiene il compost, un concime naturale che mantiene il terreno fertile e sano

Dalla plastica si ottiene il poliestere da cui si realizzano tessuti in pile, fibre ottiche e molti altri prodotti

Da 100 Kg di rottame di vetro si producono 100 kg di nuovo vetro, risparmiando materie prime, energia e riducendo le emissioni in atmosfera delle attività produttive

I rifiuti indifferenziati, cioè non recuperabili, sono all’incirca il 20% dei rifiuti domestici.


Per maggiori informazioni sulla raccolta:

https://www.setaspa.com/images/ecocalendari-2020/indicazioni-raccolta-differenziata.pdf


RIFIUTOLOGO: https://www.setaspa.com/images/pdf/rifiutologo_2017-06-28.pdf

Come viene eseguita la raccolta differenziata?

A giorni prestabiliti secondo l’ECOCALENDARIO della Zona del Comune.

I rifiuti verranno raccolti:

in CONTENITORI DI VARIO TIPO presenti nelle nostre strade (cassonetti, bidoni e campane)

in CONTENITORI DOMESTICI E SACCHI possibilmente ecologici davanti alle abitazioni

mediante SISTEMI DI RACCOLTA DOMICILIARE (rifiuti ingombranti, sfalci e potature) in seguito alla tua chiamata al numero verde 800-401692 oppure tramite mail di richiesta a seta@setaspa.com

in contenitori dislocati in determinate zone territoriali: i MINIPUNTI ECOLOGICI URBANI (pile, farmaci, abiti, ecc.)

presso i CENTRI DI RACCOLTA per svariate tipologie di rifiuti compreso quelli speciali

presso l’ECOSTAZIONI MOBILE posizionati ogni ultimo sabato del mese in Piazza Gen. C.A. Dalla Chiesa, viene posizionato dalle 9:00 alle 12:00.

Normativa di riferimento: https://www.comune.gassino.to.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=7036

Dati della raccolta dal 2017 al 2019:

https://www.setaspa.com/images/dati-raccolta-2017/dati-raccolta_gassino.pdf

https://www.setaspa.com/images/dati-raccolta-2018/dati-raccolta_gassino.pdf

https://www.setaspa.com/images/ultime-revisioni/dati-di-raccolta/Gassino.pdf


BEATA LA DIFFERENZA - dedicato alla gestione dei rifiuti da parte dei cittadini della Città Metropolitana di Torino.

versione italiana: https://www.beataladifferenziata.it/it

versione inglese: https://www.beataladifferenziata.it/en

Cosa conferire al Centro Di Raccolta Mobile

RAEE apparecchiature

Tutte le apparecchiature di grande e piccola dimensione che funzionano con energia elettrica o batterie (frigoriferi, lavatrici, forni, TV, apparecchi di illuminazione, ferri da stiro, telefoni cellulari, ecc.).
Per le grandi dimensioni quali frigoriferi, lavatrici, boiler, condizionatori ecc. si può anche prenotare il ritiro a domicilio al numero verde 800-401692

Ingombranti

Elettrodomestici, materassi, divani, poltrone, reti per letti, mobili, pneumatici, non possono essere gettati nei contenitori stradali o domiciliari.
Si può anche prenotare il ritiro a domicilio al numero verde 800-401692 (carico max 3 mc, posizionare su suolo pubblico solo nel giorno indicato)

Sfalci e ramaglie

Fiori recisi, foglie, erba, ramaglie, piccole potature di alberi e siepi, piante di piccole dimensioni, legno e segatura non trattata.
Si possono smaltire anche stipulando un contratto a pagamento a Seta.

Oli vegetali e minerali usati

Olio da cucina, olio da frittura, da sott'oli o da conservazione cibi, lubrificanti per motori automobilistici o per macchinari.
Anche in appositi contenitori sul territorio.

Pile e farmaci

Pile rettangolari, stilo, ministilo o a bottone. Farmaci scaduti senza la confezione esterna (solo flaconi, blister,tubetti ecc...).
Anche in appositi contenitori sul territorio.

Toner usati

Anche in appositi contenitori sul territorio e presso i punti vendita.

RUP rifiuti urbani pericolosi

Lacche, vernici, solventi, candeggina.

Biciclette

Per chi ha la residenza nei Comuni del Consorzio di Bacino 16 è possibile conferire nel CDR più comodo le biciclette, che saranno sottoposte ad un processo di riuso.

Macerie

Per chi ha la residenza nei Comuni del Consorzio di Bacino 16 è possibile conferire nel CDR più comodo le macerie, che saranno sottoposte ad un processo di riuso.

Modalità di conferimento

I CDR sono gratuiti ed aperti a tutte le utenze domestiche presenti nei Comuni del Consorzio di Bacino 16, ma è necessario che ciascun utente occupi un volume massimo rispetto alla portate del cassone, in modo da consentire anche ad altri di usufruire dello stesso servizio.
Di seguito puoi scaricare il Regolamento di gestione dei CDR del Consorzio di Bacino 16 e la tabella dei limiti di conferimento annuo, distinti per tipologie di materiale.

Regolamento:https://www.setaspa.com/images/ultime-revisioni/documenti-pdf/Regolamento-di-gestione-dei-Centri-di-Raccolta-del-Consorzio-di-Bacino-16.pdf

Allegato A: https://www.setaspa.com/images/ultime-revisioni/documenti-pdf/Allegato-A-Tabella-dei-limiti-di-conferimento-annuo.pdf






Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso

DATI DEL COMUNE DI GASSINO T.SE (TO)

Dal sito istituzionale: https://www.catasto-rifiuti.isprambiente.it/index.php?pg=metodoru&width=1366&height=768


Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta

Spazzamento manuale: 6 giorni a settimana

Spazzamento meccanizzato con mini spazzatrici: 2 giorni a settimana

Spazzamento strade: i volta a settimana

Spazzamento meccanizzato mercati: 2 giorni a settimana.

Svuotamento cestini: dai 3 ai 7 giorni a settimana


PER INFORMAZIONI:

https://www.setaspa.com/comuni/148-comuni/792-gassino-torinese


Tel. 800401692 (numero verde gratuito)

E-Mail: seta@setaspa.com

SETA S.p.A.

Sede legale e operativa
Via Verga, 40 - 10036
Settimo Torinese (TO)

Sede operativa
Via Nazzaro, 20 - 10034
Chivasso (TO)

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
ABITAZIONE CON 2 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ABITAZIONE CON 5 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
NON DOMESTICA - ES. ATTIVITA' COMMERCIALE - BAR
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
NON DOMESTICA - ES. ATTIVITA' COMMERCIALE CARROZZERIA
Per un'utenza Non domestica di 300mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Dal 1° gennaio 2014 è istituita la Tassa Rifiuti – TARI, composta da:

PARTE TARIFFA FISSA, rapportata ai costi sostenuti per la gestione del servizio di Igiene Ambientale e comprendente lo spazzamento, la raccolta, il trasporto ed il trattamento dei rifiuti, determinata per le UTENZE DOMESTICHE in base alla superficie occupata ed al numero di componenti, e per le UTENZE NON DOMESTICHE in base alla superficie occupata ed alla classe tariffaria di appartenenza.

PARTE TARIFFA VARIABILE, rapportata alla quantità ed ai costi dei rifiuti conferiti, determinata per le UTENZE DOMESTICHE in base al numero di componenti, e per le UTENZE NON DOMESTICHE in base a coefficienti di produzione potenziale di rifiuti in rapporto alla categoria di appartenenza ed alla superficie dell’immobile.

Sulla tassa è dovuto anche il TRIBUTO AMBIENTALE, pari al 5% della TARI, di spettanza della Città Metropolitana di Torino (ex Provincia di Torino).

 

 

ABITAZIONE CON 2 OCCUPANTI

Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 281,00, calcolato applicando:

Tariffa fissa: € 1,4815

Tariffa variabile: € 119,2102

Quota fissa: € 1,4815 * 100 * (365/365) = € 148,15

Quota variabile: € 119,2102 * (365/365) = € 119,21

Totale imposta: € 148,15 + € 119,21 = € 267,36

Totale: € 267,36 + 5,00% = € 281,00

 

ABITAZIONE CON 5 OCCUPANTI

Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 454,00, calcolato applicando:

Tariffa fissa: € 1,9365

Tariffa variabile: € 238,4203

Quota fissa: € 1,9365 * 100 * (365/365) = € 193,85

Quota variabile: € 238,4203 * (365/365) = € 238,42

Totale imposta: € 193,85 + € 238,42 = € 454,00

Totale: € 437,27 + 5,00% = € 281,00

 

Attività commerciale Bar

Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 1.634,30, calcolato applicando:

Tariffa fissa: € 9,5187

Tariffa variabile: € 6,0461

Quota fissa: € 9,5187 * 100 * (365/365) = € 951,87

Quota variabile: € 6,0461 * 100 * (365/365) = € 604,61

Totale imposta: € 951,87 + € 604,61 = € 1.556,48

Totale: € 1.556,48+ 5,00% = € 1.634,30

 

CARROZZERIE, AUTOFFICINE, ELETTRAUTO

Per un'utenza Non domestica di 300mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 1.548,23, calcolato applicando:

Tariffa fissa: € 3,0046

Tariffa variabile: € 1,9104

Quota fissa: € 3,0046* 300 * (365/365) = € 901,38

Quota variabile: € 1,9104* 300 * (365/365) = € 573,12

Totale imposta: € 901,38 + € 573,12 = € 1.474,50

Totale: € 1.474,50 + 5,00% = € 1.548,23

 

https://www.comune.gassino.to.it/upload/gassino_ecm10/moduli/AllegatoBDeliberaC.C.n.53del27dicembre2018TARItariffe2019_77_2000.pdf

Le tariffe applicate negli esempi sono quelle relative alla Tari 2019.


Variabili per la determinazione delle tariffe

Utenze domestiche:

art. 37 c. 1 - per utenze domestiche non stabilmente attive. La tariffa è ridotta del 50% sulla parte variabile della tariffa, a condizione che le abitazioni siano tenute a disposizione per uso stagionale, limitato e discontinuo o siano occupate da soggetti che risiedono o abbiano dimora per più di 6 mesi all’anno all’estero, purché vengano utilizzate nel corso dell’anno per una durata non superiore a 180 giorni, e non vengano cedute in locazione, in comodato o uso gratuito.

art. 37 c. 4 - costruzione rurale ad uso abitativo. Agli imprenditori agricoli ed ai coltivatori diretti iscritti negli appositi registri che occupino a fini abitativi una costruzione rurale è accordata, in relazione alla parte di tale immobile utilizzata come abitazione, una riduzione del 30% della parte variabile della tariffa, non cumulabile con la riduzione per recupero dei rifiuti prodotti.

art. 38 - per recupero della frazione organica. La tariffa è ridotta del 20%, limitatamente alla quota variabile, per le utenze domestiche servite da raccolta domiciliare che procedono direttamente al recupero della frazione organica o anche degli sfalci e delle potature, con formazione di compost riutilizzabile nella pratica agronomica.

Come e quando richiedere le riduzioni:

Le riduzioni A) e B) vanno richieste unicamente allo sportello del Consorzio di Bacino 16, con le modalità ed entro i termini anzi indicati.

 

Utenze non domestiche:

art. 26 - per minore conferimento di rifiuti. La tariffa è ridotta, limitatamente alla quota variabile, di una percentuale dal 15% al 60%, per le utenze non domestiche che non conferiscano al servizio pubblico rifiuti assimilati, avvalendosi di altro gestore, in misura proporzionale al quantitativo di rifiuti avviati al recupero. La domanda di riduzione va presentata entro il 31 marzo dell’anno successivo al Cons. di Bacino 16, corredata dei documenti che provino quantità, qualità e destinazione dei rifiuti assimilati avviati al recupero.

art. 39 - per utenze non domestiche non stabilmente attive. La tariffa è ridotta del 50% sulla parte variabile della tariffa per i locali ed aree adibite ad attività stagionale, occupate o condotte per meno di 180 giorni all’anno, come risultante da licenza od autorizzazione rilasciata dai competenti organi per l’esercizio dell’attività.

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 3.058,84 t
Cluster: Comuni con medio-alto livello di benessere e attrazione economica localizzati nelle zone pianeggianti del nord-est - € 0
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 57,78%
Fattori di contesto del comune: € 40,751427
Economie e diseconomie di scala: € 0,414559
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 2
Impianti di trattamento meccanico biologico: 10
Discariche: 14
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 10,745 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 23,59%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 21,62%
Rifiuti smaltiti in discarica: 24,77%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
  

In fase di allestimento.

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita

Gratuito.

Il modello è allegato all’avviso di pagamento trasmesso dal Consorzio di Bacino 16.

Modalità pagamento F24:

             presso tutti gli sportelli bancari;

             presso tutti gli uffici delle Poste Italiane;

             attraverso i servizi di home-banking e remote-banking;

             attraverso i servizi online messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (Entratel e Fisconline) su www.agenziaentrate.it.

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
1° rata
30/09/2020
25,00%
2° rata
01/06/2020
25,00%
3° rata
31/07/2020
25,00%
4° rata
02/12/2020
25,00%

Quest’anno la riscossione della tassa in oggetto è divisa in una prima emissione in ACCONTO di tre rate bimestrali, pari al 75% dell’importo annuo calcolato con le previgenti tariffe 2019, ed emissione a SALDO dell’ultima rata, contenente il conguaglio TARI 2020 calcolato sulla base delle nuove tariffe, con scadenza 2 dicembre 2020.

ACCONTO TASSA RIFIUTI (TARI) ANNO 2020

ACCONTO di tre rate bimestrali:

SECONDA RATA ACCONTO: scadenza 01/06/2020 (31/05/2020 FESTIVO)*

TERZA RATA ACCONTO: scadenza 31/07/2020

PRIMA RATA ACCONTO: SCADENZA 30/09/2020 (termine posticipato per TUTTE LE TIPOLOGIE DI UTENZA tenuto conto della grave emergenza epidemiologica da COVID-19 in atto. Il termine di versamento della prima rata di acconto della Tassa Rifiuti – TARI 2020, stabilito inizialmente per il 31 MARZO 2020 ora è al 30 settembre.)

SCADENZA PER IL PAGAMENTO IN UNA SOLUZIONE UNICA DELL’ACCONTO: 01/06/2020 (31/05/2020 FESTIVO)*

Note: * Ai sensi dell'art. 6 comma 8 del DL n. 330/1994, qualora la scadenza cada di sabato o di giorno festivo, il pagamento è considerato tempestivo se effettuato entro il primo giorno lavorativo successivo pari al 75% dell'importo annuo calcolato con le previgenti tariffe 2019:



SALDO dell'ultima rata, contenente il conguaglio TA.RI 2020 calcolato sulla base delle nuove tariffe, con scadenza 2 dicembre 2020.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

Gli errori, le omissioni e i versamenti carenti possono essere regolarizzati eseguendo spontaneamente il pagamento (cd. RAVVEDIMENTO OPEROSO) dell’imposta dovuta, degli interessi calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito e della sanzione in misura ridotta.


Per ogni ulteriore chiarimento contattare il Consorzio di Bacino 16.   http://www.consorziobacino16.it/index.php/sportelli-26/gassino-torinese


Via Madonnina, 2 - 10090 Gassino Torinese (TO)

tel 011/981.36.85 fax 011/981.36.85

Email: sportello.gassino@consorziobacino16.it



Modulistica: http://www.consorziobacino16.it/index.php/component/zoo/item/gassino-torinese?Itemid=79 

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Il CODICE COMUNE (Belfiore) del Comune di Gassino T.se (TO) è D933.

Il versamento della TARI, effettuato tramite modello F24 allegato all'avviso, utilizza il seguente codice tributo:

- 3944: Tari - tassa sui rifiuti;

Per eventuali recuperi d'imposta, i codici tributo (F24) sono:

- 3945: interessi su Tari - tassa sui rifiuti;
- 3946: sanzioni su Tari - tassa sui rifiuti.

 

Nel caso in cui ci si accorga di aver effettuato un versamento con un codice ente diverso da D933 (GASSINO T.SE):

- se l'errore di digitazione è stato fatto da parte di un intermediario (banca, posta, ecc), bisogna verificare il versamento e nel caso lo stesso intermediario dovrà provvedere ad annullare la delega di pagamento emessa e riemetterla con codice ente corretto. In questo modo il versamento viene automaticamente sottratto al comune sbagliato e riversato a noi.

- se l'errore di digitazione è stato causato dal contribuente, ad esempio tramite compilazione del modello F24 sulla propria Home Banking, il contribuente dovrà rivolgersi al comune per la verifica del pagamento, oppure verificare a quale ente sono stati accreditati i soldi, accedendo al proprio cassetto fiscale. A seguito di questa verifica, il contribuente invierà poi richiesta di riversamento all'ente errato, che dovrà procedere al riversamento presso il nostro ente, sul conto corrente di tesoreria unica, n. 0303382; in questo caso andrà indicata nella causale del versamento, il codice fiscale del contribuente e il tributo/anno che si sta riversando.
Stessa cosa farà il Comune di Gassino Torinese se riceverà un versamento indebito.

 

Per eventuali comunicazioni in merito a variazioni di metratura, chiusura o variazioni di utenze, o più in generale variazioni nei dati relativi all'utente o all'utenza, si può contattare lo Sportello del Consorzio di Bacino 16 che seguirà il contribuente nella presentazione delle relative denunce e, se dovuto, ricalcolerà l'importo dell'avviso uscito.

http://www.consorziobacino16.it/index.php/sportelli-26/gassino-torinese

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

Servizio non disponibile.