Trasparenza Rifiuti Chiari

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Chiari

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Chiari

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti - Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Il gestore dei servizi di igiene urbana e della tariffa corrispettiva sui rifiuti del Comune di Chiari è Chiari Servizi Srl, Società in house providing interamente partecipata dal Comune di Chiari.

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti

CHIARI SERVIZI SRL
Via dell’Agricoltura n. 2/B – 25032 Chiari (BS)
Tel 030  712553
Fax 030 7011123

 

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO PRESSO LO SPORTELLO DI PIAZZA ZANARDELLI 16/A

TARI (Tariffa Corrispettiva sui rifiuti) – ICP e affissioni – Occupazioni suolo pubblico – Tessere “TORRE DELL’ACQUA”

Dal lunedì al venerdì  dalle ore 9.00 alle ore 12.30

 

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO  PRESSO LA SEDE DI VIA DELL’AGRICOLTURA 2/B

Per ritiro/restituzione contenitori Raccolta Differenziata Porta a Porta per nuova occupazione – variazione – cessazione utenze.

Dal lunedì al venerdì  dalle ore 9.00 alle ore 12.30
Altri orari solo su appuntamento.

 

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO  FARMACIA COMUNALE CHIARI FARMA

Dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00 orario continuato

Il sabato dalle 8:00 alle 18:00 orario continuato.

 

RECAPITI

Segreteria-Amministrazione-Contabilità-Personale
Tel 030 712553 – premere 3
E-mail segreteria@chiariservizi.it
Posta Elettronica Certificata segreteria@pec.chiariservizi.it

Ufficio Igiene Ambientale – Gestione Rifiuti – Raccolta Porta a Porta
Tel 030 712553 – premere 1
E-mail igieneambientale@chiariservizi.it

Gestione calore
Tel 030 712553 – premere 3
E-mail gestionecalore@chiariservizi.it

TARI (Tariffa Corrispettiva sui rifiuti) Comune di Chiari
Tel 030 712553 – premere 2
E-mail tari@chiariservizi.it

Tessere “TORRE DELL’ACQUA”
Tel 030 712553 – premere 4
E-mail segreteria@chiariservizi.it

COSAP – Pubbliche Affissioni – Pubblicità Comune di Chiari
Tel 030 712553 – premere 4
E-mail pubblicita-cosap@chiariservizi.it

Farmacia Comunale CHIARI FARMA
Tel 030 3379426
E-mail farmacia@chiariservizi.it

Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile


Di seguito si reportano recapiti e-mail e telefonici per le segnalazioni.



ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO PRESSO LO SPORTELLO DI PIAZZA ZANARDELLI 16/A


TARI (Tariffa Corrispettiva sui rifiuti)

Dal lunedì al venerdì  dalle ore 9.00 alle ore 12.30

 

RECAPITI

Posta Elettronica Certificata segreteria@pec.chiariservizi.it

Ufficio Igiene Ambientale – Gestione Rifiuti – Raccolta Porta a Porta
Tel 030 712553 – premere 1

E-mail igieneambientale@chiariservizi.it

Posta Elettronica Certificata segreteria@pec.chiariservizi.it


TARI (Tariffa Corrispettiva sui rifiuti) Comune di Chiari
Tel 030 712553 – premere 2

E-mail tari@chiariservizi.it

Posta Elettronica Certificata segreteria@pec.chiariservizi.it

 


Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

Giorni di raccolta porta a porta

La raccolta avviene in giorni diversi a seconda delle zone.

Il territorio è diviso in 7 zone: la zona 1 è l’area a sud-est del terrritorio comunale, la zona 2 è la zona nord, la zona 3 è la zona sud-ovest, la zona 4 è il centro storico, le zone C1, C2 e C3 sono le estensioni in area rurale delle rispettive zone.



 

 

Di seguito si riportano i giorni di raccolta per ogni singola zona per l’anno in corso.

Ecocalendario 2020 Zona 1

Ecocalendario 2020 Zona 2

Ecocalendario 2020 Zona 3

Ecocalendario 2020 Zona 4

Ecocalendario 2020 Zona C1

Ecocalendario 2020 Zona C2

Ecocalendario 2020 Zona C3

 




Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Sul sito ufficiale di Chiari Servizi Srl è a disposizione la pagina dedicata https://chiariservizi.it/gestionerifiuti/
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Pagina in aggiornamento
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili

Come è calcolata

La tariffa corrispettiva è composta da una parte presuntiva e da una parte puntuale.

La parte presuntiva è divisa in due parti: la quota fissa serve a coprire i costi fissi di esercizio (per esempio i costi dello spazzamento delle strade); la quota variabile dipende invece dai costi variabili (per esempio lo smaltimento dei rifiuti). Per le utenze domestiche è calcolata utilizzando come parametri la metratura dei locali e il numero di componenti famigliari. Per le utenze non domestiche è calcolata utilizzando come parametri la superficie delle aree utilizzate e la tipologia di attività.

La parte “misurata” comprende le eventuali raccolte dell’indifferenziato eccedenti la quota base e l’adesione a servizi accessori quali la raccolta del vegetale o il ritiro di rifiuti ingombranti.

 

I sistemi di misurazione e la soglia minima di conferimento

La raccolta domiciliare del rifiuto indifferenziato viene effettuata, a seconda dell’ubicazione dell’utenza, tramite la misurazione dei volumi di contenitori svuotati (sistema “tag”) o mediante appositi sacchi da 60 litri (sistema “sacchetto prepagato”).

Il numero di raccolte dell’indifferenziato determinerà la quota relativa all’importo della parte eccedente della tariffa. Nella tariffa “base” saranno comunque inclusi i conferimenti relativi alla soglia minima garantita, riportati nelle tabelle sottostanti.

Svuotamenti utenze domestiche

Svuotamenti utenze non domestiche

Nota: quanto incluso in tariffa per l’anno 2020 sarà deliberato entro il 30/04/20. Nelle tabelle sopra indicate sono esposti i conferimenti inclusi per l’anno 2019.

Non vengono addebitati conferimenti eccedenti a quelli indicati in tabella:
– alle utenze domestiche con bambini di età inferiore a 3 anni. L’agevolazione viene concessa in automatico sulla base di quanto risultante in anagrafe;
– alle utenze domestiche nel cui nucleo familiare siano presenti una o più persone che necessitano di ausili per l’incontinenza o per altre patologie mediche che comportino una rilevante maggior produzione di rifiuti. In questo caso l’utente deve chiedere l’agevolazione all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Chiari in Piazza Martiri della Libertà n. 26.

 

Le tariffe deliberate per l’anno 2020

Le tariffe per l’anno 2020 non sono ancora state deliberate; la fattura di acconto è stata calcolata utilizzando le tariffe dell’anno 2019 nella misura del 50%.

Le tariffe deliberate per l’anno 2019

Le tariffe per l’anno 2019 sono state approvate dal Consiglio comunale in data 11/02/2019.

Tariffe utenze domestiche 2019 – parte base

Tariffe utenze domestiche 2019 – parte puntuale

Tariffe utenze NON domestiche 2019 – parte base

Tariffe utenze NON domestiche 2019 – parte puntuale

Tariffe 2019 – riduzioni

Clicca qui per verificare le tariffe degli anni precedenti.

 

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 10.694,68 t
Cluster: Comuni con medio-alto livello di benessere e attrazione economica localizzati nelle zone pianeggianti del nord-est - € 0
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 86,79%
Fattori di contesto del comune: € 45,322227
Economie e diseconomie di scala: € 0,108646
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 19
Impianti di trattamento meccanico biologico: 8
Discariche: 5
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 15,26 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 49,8%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 33,26%
Rifiuti smaltiti in discarica: 5,05%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Il pagamento dell’importo deve essere effettuato mediante modello F24 (Chiari Servizi allega alle fatture modelli F24 precompilati ), presso il proprio istituto bancario o presso qualsiasi ufficio postale, oppure tramite i servizi telematici di home banking messi a disposizione dalla propria banca. La modalità di pagamento è gratuita.
Addebiti diretti SDD
Costi dipendenti dalla propria banca creditrice
Addebito diretto su conto corrente SEPA della tariffa rifiuti Gli utenti interessati possono pagare la tariffa corrispettiva sui rifiuti di Chiari tramite la domiciliazione bancaria, con l’addebito diretto degli importi dovuti sul conto corrente il giorno esatto della scadenza. QUANDO: l’addebito è operativo a partire dalla fattura successiva alla richiesta di addebito sul conto. DOVE: presso lo sportello al pubblico di Chiari Servizi Srl in Piazza Zanardelli 16/A, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30. Tramite posta elettronica se si dispone di uno scanner. COSA SERVE: il numero di conto corrente e la firma dell’intestatario del conto sul quale addebitare gli importi. E’ possibile effettuare il download del modulo e trasmetterlo a mezzo posta elettronica. Sul modulo sono indicate le modalità. La modalità di pagamento è gratuita; l'istituto di credito dell'utente può addebitare delle spese a seconda del contratto in essere con il cliente.
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
1° rata
30/06/2020
50,00%
2° rata
31/10/2020
50,00%

Le scadenze della tariffa stabilite dal Regolamento sono il 31 marzo per l’acconto e il 31 luglio per il saldo.

Per l'anno 2020 le scadenze sono state prorogate come segue: 30/06/2020 e 31/10/2020.


La parte della tariffa per eventuali svuotamenti dell’indifferenziato eccedenti sarà fatturata a conguaglio l’anno successivo a quello di competenza.


La fattura di acconto  è stata utilizzando le tariffe deliberate nel 2019, nella misura del 50%

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
In caso di mancato pagamento sono applicati gli interessi legali incrementati di due punti percentuali e una maggiorazione a titolo di penale del 30%.
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

In caso di errori o richieste di chiarimenti per il calcolo della tariffa si rimanda ai recapiti dell'Ufficio TARI


ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO PRESSO LO SPORTELLO DI PIAZZA ZANARDELLI 16/A

Dal lunedì al venerdì  dalle ore 9.00 alle ore 12.30

Tel 030 712553 – premere 2
E-mail tari@chiariservizi.it


Si ricorda che qualsiasi variazione deve essere comunicata al gestore del servizio entro 30 giorni tramite l'apposita modulistica.

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

I documenti emessi a titolo di tariffa corrispettiva sui rifiuti sono fatture elettroniche trasmesse tramite il sistema di interscambio dell'Agenzia delle Entrate e a disposizione delll'utenza nel cassetto fiscale di ogni singolo utente. Si può comunicare all'Ufficio Tariffa Corrispettiva sui rifiuti il Codice Univoco o la PEC di invio delle fatture.

Chiari Servizi trasmette a mezzo posta la fattura in un formato cartaceo "di cortesia" e il modello F24 per il pagamento (per coloro che non hanno aderito all'addebito bancario SEPA)