Trasparenza Rifiuti Cavaria con Premezzo
Trasparenza Rifiuti Cavaria con Premezzo

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Cavaria con Premezzo

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Cavaria con Premezzo

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Cavaria con Premezzo

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio/Spazzamento strade
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio/Spazzamento strade
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

MODALITÀ DI SEGNALAZIONE DISSERVIZI

I disservizi della “raccolta porta a porta” devono essere segnalati dopo le ore 14:00 del giorno previsto per il servizio ed entro le ore 14:00 del giorno seguente.

I disservizi saranno recuperati entro le 24h successive dalla presa in carico della segnalazione da parte dei nostri operatori, per permettere un celere servizio chiediamo che la frazione soggetta a disservizio venga lasciata esposta.

I disservizi del mercoledì saranno recuperati generalmente il venerdì mentre quelli del sabato verranno recuperati entro la mattinata del lunedì successivo.

I disservizi possono essere segnalati tramite numero verde 800.35.95.95 (attivo 24h su 24h) oppure tramite mail agli indirizzi giusy@coinger.it o coinger@coinger.it.

Per segnalare disservizi in merito ai centri di raccolta potete inviare una mail all’indirizzo tecnico@coinger.it

Precisiamo che l’unica modalità di segnalazione del disservizio è rivolgendosi direttamente a Coinger mediante i canali sopra proposti.


Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

SERVIZI EXTRA

Chiamando al numero verde 800-35.95.95, è possibile richiedere a pagamento il ritiro a domicilio dei beni sotto riportati:

  • Per frigoriferi, televisori, computer, lavatrici e lavastoviglie, cucine, elementi di arredo non riciclabili il costo del servizio è di € 7,10. Si possono ritirare fino a una mx di 3 pezzi per un totale di 2 mc d’ingombro. Il materiale da ritirare deve essere esposto all’esterno delle aree private dove viene esposto il normale porta a porta. Il servizio viene svolto tutti i mercoledì e venerdì previa prenotazione almeno il giorno prima. Il ritiro viene effettuato dalle 5:00 alle 15:00 e non è richiesta la presenza dell’utente.
  • Per i mobili in legno e per il ritiro oltre le soglie di cui sopra, è disponibile un servizio di nolo motocarro con operatore aggiuntivo al costo di € 65.00 ora. Il tempo del servizio viene contabilizzato dall’inizio del carico fino al termine dello stesso effettuato nel più vicino centro di raccolta.  Il materiale da ritirare deve essere esposto autonomamente nelle aree esterne private, non effettuiamo servizio di sgombro,e devono essere accessibili ai nostri mezzi. Per questa tipologia di servizio è necessaria la presenza dell’utente durante lo svolgimento; lo stesso viene effettuato nella fascia oraria che va dalle 9:00 alle 14:00 e non viene dato un’orario preciso.Per aderire al servizio è necessario fornire un elenco completo del materiale che dev’essere ritirato, dopodiché l’operatore Coinger invierà il preventivo PRELIMINARE all’utente;una volta accettato per iscritto il preventivo il servizio verrà svolto entro 15 giorni previo-preavviso.

Ritiro di lana di vetro/roccia ed amianto in convenzione. Attraverso ditte in possesso di idonea autorizzazione, selezionate da COINGER, è possibile richiedere un preventivo per la raccolta, trasporto e smaltimento di queste particolari frazioni di rifiuto. Il servizio, ove previsto, ricomprende anche la predisposizione del piano di lavoro ASL.

 

Servizio ritiro frazione verde porta a porta:

Informazioni utili:

  • Ogni utenza (tessera)  può richiedere fino a un max di 3 bidoni,
  • Il bidone è in comodato d’uso (non si può acquistare),
  • Sconsigliamo l’acquisto dei bidoni da rivenditori o negozi, vengono ritirati solo quelli distribuiti da noi perché caratterizzati da codice identificativo,
  • La sostituzione gratuita, in caso di rottura da parte dell’operatore, viene effettuata solo previa-verifica e presso la nostra sede entro un’mese dall’accaduto. Coinger non risponde in caso di furto e/o incendio ed addebiterà il costo del bidone,
  • Il bidone in caso di recesso dal servizio va restituito lavato e disinfettato presso la nostra sede,
  • Il servizio di raccolta ha un costo di 30,00€ all’anno,
  • La fatturazione del servizio avviene nel mese di Luglio pertanto nulla è dovuto prima di allora,
  • All’interno dello stesso si può conferire taglio prato, potatura siepi, piccole potature, scarti di fogliame, fiori appassiti e cenere di camino/stufa a legna – No terra, sassi e pietre e frazione umida.
Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 2.400,19 t
Cluster: Comuni con elevata densità abitativa, bassa età media e localizzazione prevalente nel centro-sud - € 45,224617
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 77,67%
Fattori di contesto del comune: € 22,634441
Economie e diseconomie di scala: € 0,570035
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 19
Impianti di trattamento meccanico biologico: 8
Discariche: 5
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 28,941 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 49,8%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 33,26%
Rifiuti smaltiti in discarica: 5,05%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
31/10/2020
100,00%
Rata
Entro il
%
1° rata
31/10/2020
50,00%
2° rata
16/03/2021
50,00%
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile
Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione