Trasparenza Rifiuti Calatafimi-Segesta
Trasparenza Rifiuti Calatafimi-Segesta

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Calatafimi-Segesta

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Calatafimi-Segesta

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Calatafimi-Segesta

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti
Tariffe e rapporti con gli utenti

Per informazioni in merito alla   GESTIONE DELLA TASSA  SUI RIFIUTI - TARI   rivolgersi  all'Ufficio Tributi

L'Ufficio è aperto al pubblico il martedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12,00  e il martedì dalle 16,00 alle 18,00.

Telefono:0924-950551/950501

email:tributi@comune.calatafimisegesta.tp.it




Per informazioni in merito alla   GESTIONE DEI RIFIUTI     rivolgersi  all'Ufficio Tecnico Territorio e Ambiente

L'Ufficio è aperto al pubblico il martedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12,00  

Telefono:0924-950535

email: f.scandariato@comune.calatafimisegesta.tp.it - r.simone@comune.calatafimisegesta.tp.it - sa.palmeri@comune.calatafimisegesta.tp.it


Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile


La richiesta può essere presentata al Comune:

- via email all'indirizzo: protocollo@comune.calatafimisegesta.tp.it

- via Pec: protocollo@pec.comune.calatafimisegesta.tp.it

- posta ordinaria a: Comune di Calatafimi Segesta - Piazza Cangemi, 1 - 91013 Calatafimi Segesta (TP)

- presentandosi direttamente all'Ufficio Protocollo del Comune

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
CALENDARIO RACCOLTA UTENZE DOMESTICHE
lunedì:
ORGANICO/PANNOLINI
martedì:
CARTA E CARTONE
mercoledì:
ORGANICO/PANNOLINI
giovedì:
PLASTICA
venerdì:
RSU/PANNOLINI
sabato:
ORGANICO/ VETRO E METALLI
CALENDARIO RACCOLTA UTENZE NON DOMESTICHE
lunedì:
ORGANICO/CARTONE/VETRO E ALLUMINIO
martedì:
CARTA
mercoledì:
ORGANICO/CARTONE/VETRO
giovedì:
PLASTICA
venerdì:
RSU
sabato:
ORGANICO/CARTONE/VETRO E ALLUMINIO
Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
ATTUALMENTE NON SONO PREVISTE CAMPAGNE STRAORDINARIE.
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
PAGINA IN LAVORAZIONE
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
PAGINA IN LAVORAZIONE
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
ABITAZIONE CON 1 OCCUPANTE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ABITAZIONE CON 3 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
NEGOZI ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, LIBRERIA, CARTOLERIE
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Riduzione:
Percentuale riduzione:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2017)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: t
Cluster: - €
Tariffa nazionale di base:
Raccolta differenziata: %
Fattori di contesto del comune:
Economie e diseconomie di scala:
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento:
Impianti di trattamento meccanico biologico:
Discariche:
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: %
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: %
Rifiuti smaltiti in discarica: %
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste


Si informano i contribuenti

che con la deliberazione del Commissario Straordinario con poteri del  Consiglio Comunale n. 19 del 08/07/2021 sono state  approvate le tariffe della tassa sui rifiuti (TARI) per l'anno 2021,  secondo le delibere Arera n. 443 e 444.

Con la  deliberazione del Commissario Straordinario con poteri della Giunta Municipale n. 67 del 18/06/2021  sono state previste agevolazioni sia per le utenze domestiche che per le utenze non domestiche secondo quanto previsto con la deliberazione Arera n. 158 del 05/05/2020.

Per le utenze domestiche sono state previste agevolazioni mediante assegnazione di bonus fiscale per l’anno 2021  ai soggetti che presenteranno apposita istanza corredata da certificazione ISEE non superiore a €. 12.000,00.

L'Istanza dovrà essere trasmessa al protocollo entro il 31/10/2021 con autocertificazione nella quale occorre indicare i codici fiscali di tutti i membri appartenenti all'Isee, il rispetto della condizione di unicità dell'agevolazione per nucleo familiare, e la documentazione che ne attesti i requisiti.

Le agevolazioni previste saranno concesse compatibilmente con le risorse disponibili dal bonus alimentare cui al D.L. 73/2021 art. 53 convertito nella Legge 106 del 23/07/2021e nella misura stabilita con apposito atto della Giunta Municipale. 

Per le utenze non domestiche.

Per garantire un sostegno concreto a seguito della  crisi economica legata al Covid-19 saranno adottate le misure urgenti a tutela delle utenze del servizio di gestione integrata dei rifiuti ai sensi della Deliberazione Arera n. 158 del 05/05/2020.

Per l'anno 2021 e comunque fino a cessata emergenza Covid-19 ulteriori detrazioni e/o esenzioni saranno concesse a tutte le categorie  non domestiche a cui è stata imposta la sospensione della propria attività o che sono state soggette a limitazioni a seguito dell'emergenza sanitaria Covid-19  o diminuzioni di fatturato  superiore al 10% rispetto all'anno 2019, la possibilità della riduzione della tassa anche nella misura del 100% sia nella quota fissa che nella quota variabile.

La  concessione dell'esenzione/agevolazione è subordinata alla presentazione entro il 15/10/2021 di una autocertificazione che attesti i predetti requisiti.

Tali  agevolazioni saranno concesse  compatibilmente ai trasferimenti nazionali e regionali Covid 19 in materia di riduzione di tassa rifiuti e saranno oggetto di eventuale conguaglio in  caso di  mancato effettivo trasferimento così come citato nella deliberazione del Commissario Straordinario con poteri della Giunta Municipale n. 67 del 18/06/2021. In ogni caso l'importo della riduzione non  può  eccedere l'importo dovuto per la Tari, quindi al massimo sarà stabilito fino a concorrenza dello stesso. Il mancato verificarsi delle suddette condizioni sospensive renderà inapplicabile le esenzioni/riduzioni /concessioni  e pertanto non potrà sorgere a carico degli operatori economici interessati alcun diritto soggettivo e/o interesse legittimo, nè un leggittimo affidamento. In caso di emissione di ruolo mediante bollette antecedenti ad eventuali  mancati trasferimenti relativi alle norme citate si procederà immediatamente all'invio della rata di conguaglio. 


 

Si avverte che le istanze dovranno essere presentate :

·         Consegna diretta all’Ufficio Protocollo del  Comune di Calatafimi Segesta;

·         A mezzo PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.calatafimisegesta.tp.it

 

I modelli di richiesta sono disponibili nella sede del palazzo Comunale o possono essere scaricati dal sito istituzionale dell’Ente   o nella sezione “Portale trasparenza rifiuti”

 

Per ulteriori informazioni telefonare ai seguenti numeri telefonici: 0924 950551  - 501
Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso

             TASSA SUI RIFIUTI (TARI)  : SCADENZE ANNO 2021

 

            SI  AVVERTE :

           Che per l'anno 2021 le scadenza Tari previste dal Regolamento Comunale sono le seguenti:


         Rata n.                     Data Scadenza

          1                                 31/07/2021

          2                                30/09/2021

          3                                30/10/2021  

        RATA UNICA                  30/09/2021  

      EV. CONGUAGLIO           30/11/2021

 

         Pertanto è in scadenza la 1^ rata Tari per l'anno 2021 tuttavia non saranno applicate sanzioni ed interessi per versamenti eseguiti entro e non oltre il 16/08/2021.

               Qualora il contribuente non abbia ricevuto l'avviso di pagamento puo' richiederlo contattando l'Ufficio Tributi del Comune di  Calatafimi Segesta  con le seguenti modalità:

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

In caso di mancato o parziale versamento dell'importo richiesto alle scadenze, il Comune provvede alla notifica, anche mediante servizio postale con raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata, di un sollecito di versamento, contenente le somme da versare in unica soluzione entro il termine ivi indicato. In mancanza, si procederà alla notifica dell'avviso di accertamento d'ufficio o in rettifica, come indicato nell'art. 64 del Regolamento IUC con irrogazione delle sanzioni previste dall'art.  1, comma 695 della Legge 27/12/2013, n. 147 e l'applicazione degli interessi di mora.

Si ricorda che, sia per l'inizio della detenzione/occupazione di un immobile che per la cessazione o variazioni relative all'immobile o all'intestatario, è necessario presentare una dichiarazione all'Ufficio Tributi utilizzando la modulistica riportata nel modulo "O".

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Di seguito sono disponibili i moduli per :


- la segnalazione di errori/variazioni desunte dall'Avviso Tari inviato dal Comune di seguito riportato e denominato RICHIESTA CORREZIONE /ANNULLAMENTO AVVISO TARI.

- la richiesta di rimborso/compensazione Tari .


Vi invitiamo a verificare che i dati concernenti la superficie  (mq.), il numero dei componenti per le utenze domestiche  del nucleo familiare e gli estremi catastali riportati nell'Avviso siano corretti.

Qualora non fossero corretti o risultassero assenti, è necessario comunicare urgentemente all'Ufficio Tributi del Comune i dati esatti.

Ricordiamo che per la tari deve essere presentata la dichiarazione sia per denunciare l'inizio dell'occupazione/detenzione di un immobile, sia per le successive variazioni/cessazioni utilizzando i modelli riportati di seguito .

La tariffa domestica viene calcolata:

- per le persone residenti in base al numero dei componenti del nucleo familiare risultante all'Anagrafe del Comune;

- per le persone non residenti si assume come numero di occupanti quello dichiarato e documentato dall'utente o, in mancanza, quello di tre unità.


Le comunicazioni possono essere trasmesse:

- via email all'indirizzo:tributi@comune.calatafimisegesta.tp.it;

-a mezzo posta ordinaria indirizzata all'Ufficio Tributi -  Piazza Cangemi, 1 - 91013 Calatafimi Segesta;

- a mezzo PEC all'indirizzo:protocollo@pec.comune.calatafimisegesta.tp.it

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

 Qualora si volesse optare per la ricezione in formato elettronico del presente atto, occorre trasmettere la richiesta in formato elettronico del presente atto, occorre trasmettere la richiesta di cui al file sotto riportato.


Le comunicazioni possono essere trasmesse:

- via email all'indirizzo : tributi@comune.calatafimisegesta.tp.it

- a mezzo posta ordinaria indirizzata all'Ufficio Tributi - Piazza Cangemi, 1 --  91013 Calatafimi Segesta (TP)

- a mezzo PEC all'indirizzo:protocollo@pec.comune.calatafimisegesta.tp.it