Trasparenza Rifiuti Barberino di Mugello
Trasparenza Rifiuti Barberino di Mugello

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Barberino di Mugello

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Barberino di Mugello

Logo Anutel
Trasparenza Rifiuti Barberino di Mugello

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.
Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Il Servizio di gestione dei rifiuti è svolto da: 


tel. 055 73391 fax 055 7322106

e-mail: info@aliaserviziambientali.it    PEC: protocollo@pec.aliaserviziambientali.it

Numero verde: 

800 888 333 da rete fissa

199 105 105 da rete mobile

Dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 19:30 e il sabato dalle 8:30 alle 14:30


  • Lunedì e Venerdì 8:30 - 12:30
  • Martedì e Giovedì 15:00-18:00
  • Mercoledì 8:30 - 12:30 solo su appuntamento


L'UFFICIO AMBIENTE DEL COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO si occupa delle problematiche inerenti il servizio di gestione integrata dei rifiuti

Sede: Via Trento 1 - 50031 Barberino di Mugello

Orario:

  • Lunedì e Mercoledì    8:30 - 12:30
Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti

Per comunicare via PEC con ALIA Servizi Ambientali Spa: protocollo@pec.aliaserviziambientali.it

Per comunicare via PEC con il Comune di Barberino di Mugello: barberino-di-mugello@postacert.toscana.it


L'Ufficio Tributi del Comune riceve il pubblico nei giorni di:

 LUNEDI' E VENERDI' dalle 8:30 alle 12:30

 MARTEDI' E GIOVEDI' dalle  dalle 15:00 alle 18:00
 MERCOLEDI'  dalle 8:30 alle 12:30 solo su appuntamento

e-mail tari@comune.barberino-di-mugello.fi.it


L'Ufficio Ambiente del Comune riceve il pubblico nei giorni di:

LUNEDI' E MERCOLEDI' dalle 8:30 alle 12:30

e-mail ambiente@comune.barberino-di-mugello.fi.it



Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Ogni cittadino può effettuare reclami e segnalazioni di disservizi.

In merito al SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI è possibile:

- inoltrare al Comune le segnalazioni ed i reclami compilando l'apposito modulo on-line disponibile nella sezione Filo diretto-scrivi al comune o inviando una mail a urp@comune.barberino-di-mugello.fi.it .

- contattare direttamente il gestore ALIA Servizi Ambientali Spa.


 


Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
CALENDARIO RACCOLTA PORTA A PORTA 2020 COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO
lunedì:
CARTA E CARTONE
martedì:
ORGANICO
mercoledì:
RESIDUO NON DIFFERENZIABILE
giovedì:
IMBALLAGGI E CONTENITORI
venerdì:
ORGANICO
sabato:
ulteriore ritiro del RESIDUO per gli utenti che hanno diritto al servizio aggiuntivo

Si raccomanda di esporre i contenitori/sacchi la sera precedente dopo le ore 20.00.


Nelle seguenti festività il servizio NON verrà svolto: 

01 gennaio 2020 - RESIDUO - La raccolta verrà posticipata al 04 gennaio 

01 maggio 2020 - ORGANICO - La raccolta verrà posticipata al 02 maggio 

25 dicembre 2020- ORGANICO - La raccolta verrà posticipata al 26 dicembre



Attenzione!

Per qualsiasi necessità relativa al proprio kit di raccolta (ritiro, sostituzione e restituzione contenitori) e per tutte le informazioni sul nuovo sistema di raccolta è possibile recarsi direttamente presso l'Ecocentro di Borgo San Lorenzo, Loc. Rabatta - Piazza del Consorzio.

Per tutte le informazioni inerenti la modalità di prenotazione si consiglia di consultare l'allegato "Ecocentri - Informazioni e orari"


  1. L’intestatario dell’utenza, presentando un documento d’identità valido
  2. Un delegato dall’intestatario munito di delega scritta e di copia dei documenti di identità di entrambi (delegato e delegante)
  3. Per accedere è necessario indossare: mascherina, gilet ad alta visibilità e scarpe chiuse.

In caso di sostituzione per rottura, è necessario portare con sé il vecchio contenitore al momento del ritiro.



Per avere una nuova fornitura di sacchi azzurri potete recarvi presso il Centro Civico - Infopoint, Via Vespucci 18, Barberino di Mugello a partire da Sabato 4 Luglio il 1° e il 3° Sabato del mese dalle ore 8:30 alle ore 12:30


Il servizio ECOFURGONE tornerà attivo a:

 

- Barberino – DAL 20 GIUGNO – tutti i sabato mattina dalle ore 8.00 alle ore 12.30 presso il parcheggio di “Badia”;

- Galliano – DAL 27 GIUGNO - 2° e 4° sabato del mese, il pomeriggio dalle 14.30 alle 19.00 in Piazza IV Novembre.

- Cavallina – DAL 4 LUGLIO - 1° e 3° sabato del mese, il pomeriggio dalle 14.30 alle 19.00 in Via Carlo Marx;

 

L’Ecofurgone costituisce per le utenze domestiche la modalità di raccolta di alcune particolari tipologie di rifiuti, di piccole dimensioni e in quantità limitate, che non sono conferibili nel normale circuito di raccolta attivo sul territorio.

Indicativamente le tipologie di rifiuto conferibili all’Ecofurgone sono:

Pile, batterie e accumulatori al piombo; contenitori (anche pieni) di materiali pericolosi (infiammabili, irritanti,…)

contrassegnati da etichettatura originale; bombolette spray; toner e cartucce di inchiostro per stampanti;

contenitori idropitture o smalti ad acqua chiusi e contrassegnati da etichettatura originale; contenitori smalti, impregnanti legno, diluenti, solventi, acidi,… purché chiusi e contrassegnati da etichettatura originale leggibile; contenitori vuoti di fitofarmaci (prodotti destinati al giardinaggio, orto,…); farmaci scaduti privi dell’imballaggio in carta/cartone; siringhe; lampade a basso consumo e neon; piccole apparecchiature elettriche od elettroniche (RAEE); oli vegetali e minerali esausti.




Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

Richiedere il servizio di ritiro gratuito dei Rifiuti Ingombranti a casa, è SEMPLICE: 


chiama il call center di ALIA Servizi Ambientali Spa al numero verde 800 888 333 (da rete fissa) 199 105 105 (da rete mobile) oppure utilizza l'apposito form https://www.aliaserviziambientali.it/contatti/scrivici/ e sarai ricontattato


  • Fai l’elenco dei materiali. Durante la chiamata l’operatore ti chiederà l’elenco dei materiali da ritirare e ti comunicherà il giorno del ritiro
  • Prepara un cartello con la scritta “per Alia Servizi Ambientali” da apporre ai rifiuti che devono essere portati via
  • Esponi i materiali fronte porta o nel luogo convenuto e apponi il cartello “Per Alia Servizi Ambientali”. I nostri operatori provvederanno al ritiro!


In alternativa, puoi consegnare i tuoi rifiuti ingombranti ai nostri ECOCENTRI

 

Raccolta Oli Alimentari esausti:

Gli oli alimentari di provenienza domestica possono essere consegnati presso l’Ecocentro di Borgo San Lorenzo o uno degli altri ecocentri presenti sul territorio.

Nel Comune di Barberino di Mugello è attivo anche un punto di raccolta dedicato, presente presso l’area del parcheggio di Unicoop Firenze in via A. Moro.
In questo caso, il conferimento deve avvenire esclusivamente attraverso gli appositi secchielli gialli da 3 litri (ritirabili presso la casetta).
Il contenitore, una volta riempito, dovrà essere depositato per il ritiro di uno vuoto e pulito.



Abiti usati:

Il servizio è organizzato in punti di raccolta specifici, presenti sul territorio:

  • Via del Turlaccio
  • Via del Lavoro
  • Via della Libertà
  • Via Agresti – presso Scuole Medie
  • Don Minzoni – angolo Via Marx
  • La Ruzza – parcheggio
  • Via Valiano – incrocio Via della Pinetina
  • Via Vespucci fronte via Flavio Gioia
  • Via Aldo Moro – angolo Via Guido Rossa
  • Piazza Porta Sud – ingresso paese
  • Via Verdi – presso Scuole Via Primo Maggio


Compostiera domestica:

Per richiedere la compostiera domestica è necessario contattare Alia Servizi Ambientali Spa.


Attivazione del servizio aggiuntivo ritiro pannolini

A partire dal 20 luglio sarà possibile richiedere il servizio aggiuntivo di ritiro pannolini porta a porta il sabato, compilando direttamente on line  la domanda di attivazione . Potranno richiedere il servizio aggiuntivo i genitori di bambini di età inferiore ai 3 anni. La domanda dovrà essere inoltrata dal lunedì al venerdì alle ore 12,00.

Per la compilazione della domanda si rimanda al link allegato.

L'attivazione del servizio avverrà per il sabato della settimana successiva alla richiesta.

Per i pannolini potrà essere utilizzato qualsiasi tipo di sacchetto eccetto quelli azzurri destinati agli imballaggi.









Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
ECOCENTRO BORGO SAN LORENZO
lunedì, mercoledì, venerdì 13:30 - 19:00 martedì, giovedì, sabato 7:30 - 13:30
Le istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti sono contenute in https://www.aliaserviziambientali.it/wp-content/uploads/2017/02/05WEB-GUIDA-ALIA-settembre-2019.pdf
Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Sul sito di Alia Servizi Ambientali Spa è disponibile la carta dei servizi.
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Cliccando sul link "Calendario Pulizia Strade" indicato nella parte sottostante è possibile controllare quali strade sono interessate dal servizio di pulizia in una data oppure in che giorno una determinata zona è interessata dal servizio.


E' anche possibile ricevere una mail che ricorda ogni volta la data in cui il servizio viene svolto.





Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
ESEMPIO FAMIGLIA 2 PERSONE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ESEMPIO FAMIGLIA 4 PERSONE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ESEMPIO FAMIGLIA 6 O PIU' PERSONE
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ESEMPIO NEGOZI ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, LIBRERIA, CARTOLERIA
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
ESEMPIO SUPERMERCATO, GENERI ALIMENTARI
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% % e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
A partire dal 2020, tutti gli importi relativi alla Tari in scadenza prima del 1° dicembre sono calcolati in acconto sulla base delle tariffe dell'anno precedente. Solamente dopo il 1° dicembre è possibile richiedere il conguaglio dell'importo dovuto per l'intero anno sulla base delle tariffe approvate per l'anno di riferimento.
Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 7.270,69 t
Cluster: Comuni con elevato grado di attrazione economica e localizzazione nell’hinterland delle grandi città - € 31,441797
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 37,37%
Fattori di contesto del comune: € 30,57144
Economie e diseconomie di scala: € 0,175993
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 6
Impianti di trattamento meccanico biologico: 16
Discariche: 9
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 33,297 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 11,89%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 15,18%
Rifiuti smaltiti in discarica: 28,92%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

Sono previste riduzioni per le UTENZE DOMESTICHE in caso di

- abitazioni con un unico occupante

- abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale o altro uso limitato e discontinuo

- utenze che hanno avviato il compostaggio domestico

- nuclei familiari in situazioni di disagio socio-economico

- utenze situate in zone non servite


Per le UTENZE NON DOMESTICHE ci sono riduzioni in caso di

- smaltimento in proprio di rifiuti speciali

- produzione di rifiuti speciali assimilati agli urbani avviati al riciclo

- utenze situate in zone non servite

- locali, diversi dalle abitazioni, ed aree scoperte operative adibiti ad uso stagionale  o ad uso non continuativo ma ricorrente, così come risultante da licenza

- utenze che effettuano il compostaggio aerobico individuale per residui costituiti da sostanze naturali non pericolose prodotti nell'ambito delle attività agricole e vivaistiche

utenze classificate nella categoria 22 (Osterie, pizzerie, pub, ristoranti, trattorie), categoria 7 (Alberghi con ristorante) e categoria 31 (Agriturismi, affittacamere, residence)  che dimostrino l'abbattimento totale del consumo dei prodotti in carta a favore dei prodotti tessili riutilizzabili

- utenze appartenenti alle categorie tariffarie 7 (alberghi con ristorante), 22 (ristoranti, pizzerie, trattorie, osterie, pub), 23 (mense, birrerie, hamburgherie), 24 (bar, caffè, pasticcerie), 25 (supermercati, pane e paste, macellerie, salumi e formaggi, generi alimentari), 26 (plurilicenze alimentari e/o miste) e 31 (agriturismo, affittacamere, residence), che in via continuativa devolvono, nel rispetto dei requisiti igienico-sanitari, prodotti alimentari derivanti dalla propria attività per scopi assistenziali, ai fini della redistribuzione a soggetti bisognosi

- spogliatoi e parti destinate al pubblico annesse ai locali e ad aree destinate allo svolgimento di attività sportive gestite da associazioni o società sportive convenzionate con il Comune per la gestione di impianti di proprietà del medesimo o gestite da società dilettantistiche

- aree di sosta camper attrezzate affidate dal Comune in concessione



PER USUFRUIRE DI TUTTE LE RIDUZIONI E' OBBLIGATORIO PRESENTARE APPOSITA DICHIARAZIONE con i modelli scaricabili dal link sottostante

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita
i modelli F24 vengono inviati annualmente dal Comune

La tassa sui rifiuti è versata direttamente al Comune, mediante modello di pagamento unificato(F24).


Il Comune provvede all’invio ai contribuenti, anche per posta semplice, di un apposito avviso di pagamento, con annessi i modelli di pagamento precompilati, sulla base delle dichiarazioni presentate e degli accertamenti notificati, contenente l’importo dovuto per la tassa sui rifiuti ed il tributo provinciale, l’ubicazione e la superficie dei locali e delle aree su cui è applicato il tributo, la tipologia di utenza, la categoria di attività per le utenze non domestiche, le tariffe applicate, l’importo delle eventuali singole rate e le relative scadenze.


Il versamento della tassa dovuta al Comune per l’anno in corso è effettuato secondo le scadenze indicate negli avvisi di pagamento, con possibilità di versare il dovuto in più rate o in unica soluzione.


Variazioni in corso d’anno del tributo potranno essere conteggiate nell’avviso di pagamento del tributo relativo all’anno successivo, anche mediante conguaglio compensativo. Eventuali conguagli possono essere riscossi anche in unica soluzione.


A partire dal 2020, tutti gli importi relativi alla Tari in scadenza prima del 1° dicembre sono calcolati in acconto sulla base delle tariffe dell'anno precedente. Solamente dopo il 1° dicembre è possibile richiedere il conguaglio dell'importo dovuto per l'intero anno sulla base delle tariffe approvate per l'anno di riferimento.


Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
1° rata
31/07/2020
25,00%
2° rata
30/09/2020
25,00%
3° rata
30/11/2020
25,00%
4° rata
31/12/2020
25,00%
A partire dal 2020, tutti gli importi relativi alla Tari in scadenza prima del 1° dicembre sono calcolati in acconto sulla base delle tariffe dell'anno precedente. Solamente dopo il 1° dicembre è possibile richiedere il conguaglio dell'importo dovuto per l'intero anno sulla base delle tariffe approvate per l'anno di riferimento.
Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto
Al contribuente che non versi – in tutto o in parte – le somme indicate nell’avviso di pagamento, è notificato, a pena di decadenza entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello per il quale il tributo è dovuto, apposito avviso di accertamento per omesso o insufficiente pagamento. L’avviso indica le somme da versare in unica rata entro sessanta giorni dalla ricezione, con addebito delle spese di notifica, e contiene l’avvertenza che, in caso di inadempimento, si applicherà la sanzione per omesso pagamento prevista dalla legge e si provvederà a riscossione coattiva, con le modalità previste dalla vigente normativa e con aggravio delle spese di riscossione e gli interessi come da legge.
Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Nel caso di necessità di segnalare un errore negli importi addebitati o di errori nei dati relativi all'utente o alle caratteristiche dell'utenza il cittadino interessato può :


  • scrivere una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: tari@comune.barberino-di-mugello.fi.it 
  • presentarsi all'Ufficio Tributi negli orari di apertura al pubblico: 
            - Lunedì e Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30
            - Martedì e Giovedì dalle ore 15:00 alle ore 18:00
            - Mercoledì dalle ore 8:30 alle ore 12:30 (solo su appuntamento)


La modulistica per dichiarare una variazione o richiedere un rimborso è accessibile attraverso il link riportato.


Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione
Per ricevere copia degli avvisi di pagamento in formato elettronico, inviare E-Mail o PEC all'ufficio con apposita richiesta: 

E-mail: tari@comune.barberino-di-mugello.fi.it  

PEC: comune.barberino-di-mugello@postacert.toscana.it