Trasparenza Rifiuti Albisola Superiore

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Albisola Superiore

Logo Anutel

Portale di Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Comune di Albisola Superiore

Logo Anutel

INFO

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’odine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.

AVVISI

SERVIZIO TRIBUTI

 

Orario di apertura al pubblico
Martedì dalle ore 8 alle ore 12
Giovedì dalle ore 8 alle ore 12 e dalle ore 13,30 alle ore 16,30
 
Per risposte telefoniche: 019 482295 int. 210 - 245 - 253 nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 12 alle 13.

Per richiedere informazioni via mail: tributi@comune.albisola-superiore.sv.it

 

Gli AVVISI della TASSA SUI RIFIUTI 2020 verranno recapitati a tutti i soggetti che risultano iscritti e che non si sono cancellati dall'archivio dei soggetti tenuti al pagamento della tassa, nel mese di settembre 2020 con la possibilità del pagamento in quattro rate, nelle seguenti scadenze:

10 ottobre 2020 - 10 novembre 2020 - 10 dicembre 2020 - 10 gennaio 2021

oppure pagando in UNICA SOLUZIONE entro il 10 dicembre 2020

Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti
Tariffe e rapporti con gli utenti
Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Per informazioni in merito alla gestione della raccolta dei rifiuti, segnalazioni, prenotazione servizi, ad esempio ritiro ingombranti e per qualsiasi informazione sul servizio, rivolgersi al numero di "Albisola Servizi Srl":
019 481434 dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13.00.

il lunedì ed il giovedì dalle 14.30 alle 16.30


E' inoltre attivo il numero   3397971266 solo per le segnalazioni via messaggio attraverso Whatsapp in merito al servizio rifiuti e pulizia urbana.


Ufficio di riferimento del Comune di Albisola Superiore: Servizio Ambiente
Tel. 019 482295 int. 252 - 238
Orario di apertura al pubblico: martedì e mercoledì dalle 10.00 alle 12.00 - giovedì dalle 13.30 alle 16.30.

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti

Per informazioni in merito alla GESTIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI rivolgersi al Servizio associato per la gestione dei tributi relativi ai rifiuti tra i Comuni di Albissola Marina e Albisola Superiore - Gestione TA.RI. SPORTELLO DI ALBISOLA SUPERIORE

Orario di apertura al pubblico
Martedì dalle ore 8 alle ore 12
Giovedì dalle ore 8 alle ore 12 e dalle ore 13,30 alle ore 16,30
 
Per risposte telefoniche: 019 482295 int. 210 - 245 - 253 nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 12 alle 13.

E-mail: tributi@comune.albisola-superiore.sv.it


Per informazioni in merito alla GESTIONE DEI RIFIUTI rivolgersi al Servizio Ambiente del Comune di ALBISOLA SUPERIORE

Orario di apertura al pubblico     
Martedì e Mercoledì: dalle 10.00 alle 12.00
Giovedì: dalle 13.30 alle 16.30

Per risposte telefoniche: 019 482295 int. 238 - 252
e-mail: ambiente@comune.albisola-superiore.sv.it

Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

E’ possibile inviare osservazioni o effettuare segnalazioni relative a problemi di interesse pubblico compilando l’apposito modulo (scaricabile dalla sezione degli allegati a fondo pagina) in ogni sua parte e facendolo pervenire presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico con una delle seguenti modalità:

a mano: presso Servizio Procollo - Palazzo comunale - piano terreno - piazza della Libertà 19
via posta: Comune - piazza della Libertà 19 - 17011 Albisola Superiore
fax: 019 485735
E-mail: urp@comune.albisola-superiore.sv.it

Non sarà possibile prendere in considerazione segnalazioni anonime o riportanti dati anagrafici incompleti rispetto a quelli richiesti.

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione
Esposizione rifiuti porta a porta
lunedì:
CARTA - sacco bianco
martedì:
ORGANICO - mastella
mercoledì:
SECCO RESIDUO - sacco grigio
giovedì:
PLASTICA - sacco giallo
venerdì:
ORGANICO - mastella
domenica:
ORGANICO - mastella
Orari Centro di Raccolta Comunale
lunedì:
10:30-12:30 - 17:00-20:00
martedì:
10:30-12:30
mercoledì:
10:30-12:30 - 14:00-16:00
giovedì:
10:30-12:30 - 14:00-16:00
venerdì:
10:30-12:30
sabato:
09:30-13:30
domenica:
Chiuso

ORARI DI ESPOSIZIONE

LOCALITA’ ELLERA: dalle ore 6.30 alle 9.30 del mattino

ZONA MARE: dalle ore 6.30 alle 9.30 del mattino nelle seguenti zone:
Via Cesare Battisti / Via Cristoforo Colombo / Via Chiesa / Via IV Novembre / P.le Marinetti / Piazza Matteotti / Via della Marina / Piazza del Tallian / Via Balbi

RESTO DEL TERRITORIO: dalle ore 19.30 alle ore 23.30


Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto
CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE DI ALBISOLA SUPERIORE E ALBISSOLA MARINA
Il Centro di Raccolta Comunale (CdR) è dedicato ai residenti e ai non residenti, inseriti nel ruolo della Tassa Rifiuti del Comune di Albisola Superiore o di Albissola Marina.

Presso il CdR è possibile ritirare il kit per la raccolta differenziata e registrarsi come nuovo utente; per effettuare una nuova iscrizione è necessario presentarsi muniti della copia dell’iscrizione TARI effettuata presso l’ufficio tributi comunale ed un documento di identità valido.

Possono inoltre accedere gli occupanti, a qualsiasi titolo, di un immobile iscritto al ruolo, per conferire varie tipologie di rifiuti purché già divisi e conformi alle regole del CdR.

Presso il CdR le utenze devono conferire i rifiuti già differenziati.

Di seguito potete consultare e scaricare le regole dettagliate e le deleghe eventualmente necessarie per il conferimento dei rifiuti presso il CdR.

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile
Carta dei servizi in fase aggiornameto.
Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso
Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta
Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili
ABITAZIONE CON 3 OCCUPANTI
Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:
DISTRIBUTORI CARBURANTI, IMPIANTI SPORTIVI
Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a , calcolato applicando:
Tariffa fissa:
Tariffa variabile:
Quota fissa:
Quota variabile:
Totale imposta:
Totale:

Estratto delibera CC 30 del 27/7/2020

TARIFFE TARI PER LE UTENZE DOMESTICHE ANNO 2020 (non comprensive del 5% di spettanza della Provincia)
Tariffa utenze domestiche (abitazioni)

Fascia

Nucleo abitativo
(n. componenti)

TF
(€/mq)

TV
(€/mq)

Tariffa totale (€/mq)

Fascia A

1

0,90

1,50

2,40

Fascia B

2

0,90

2,04

2,94

Fascia C

3

0,90

2,45

3,35

Fascia D

4

0,90

2,86

3,76

Fascia E

> 5

0,90

3,27

4,17

Tariffa utenze domestiche (pertinenze)

Fascia

Nucleo abitativo
(n. componenti)

TF
(€/mq)

TV
(€/mq)

Tariffa totale (€/mq)

Fascia A

1

-

1,50

1,50

Fascia B

2

-

2,04

2,04

Fascia C

3

-

2,45

2,45

Fascia D

4

-

2,86

2,86

Fascia E

> 5

-

3,27

3,27


TARIFFE TARI PER LE UTENZE NON DOMESTICHE ANNO 2020 (non comprensive del 5% di spettanza della Provincia)


Codice

Attività produttiva

TF
(€/mq)

TV
(€/mq)

Tariffa totale (€/mq)

1

Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto, cinematografi, teatri

1,37

1,16

2,53

2

Autorimesse, autosaloni, esposizioni e magazzini senza alcuna vendita diretta

1,37

1,16

2,53

3

Distributori carburanti, impianti sportivi

1,37

1,67

3,04

4

Alberghi e campeggi (senza superficie ristorante)

1,37

2,97

4,34

5

Carrozzeria, autofficina, elettrauto

1,37

2,80

4,17

6

Attività industriali con capannoni di produzione

1,37

2,80

4,17

7

Supermercati e ipermercati di generi misti

1,37

7,44

8,81

8

Attività artigianali di produzione di beni specifici

1,37

3,72

5,09

9

Discoteche, night club

1,37

3,72

5,09

10

Pane e pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari

1,37

9,31

10,68

11

Uffici, agenzie, studi professionali, banche ed istituti di credito

1,37

4,64

6,01

12

Negozi abbigliamento, calzature, libreria, cartoleria, ferramenta, edicola, farmacia, tabaccaio e beni durevoli

1,37

4,64

6,01

13

Attività artigianali tipo botteghe: falegname, idraulico, fabbro, elettricista, parrucchiere, barbiere, estetista

1,37

3,72

5,09

14

Ospedali, case di cura e riposo

1,37

3,72

5,09

15

Ortofrutta, pescherie, fiori e piante

1,37

20,91

22,28

16

Bar, caffè, pasticcerie

1,37

11,63

13,00

17

Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub, mense, birrerie, pizza al taglio

1,37

16,74

18,11

18

Banchi di mercato di generi alimentari

1,37

9,31

10,68

19

Banchi di mercato beni durevoli

1,37

3,72

5,09

20

Stabilimenti balneari

1,37

1,55

2,92


Si allega il volantino informativo in pdf nel quale sono esposte le tariffe applicate per l'anno 2020 (come da Deliberazione del Consiglio Comunale n. 30 del 27/07/2020).


Per quanto riguarda le UTENZE DOMESTICHE nel prospetto per il calcolo viene riportato il totale della tariffa fissa e della variabile, in quanto entrambe sono da moltiplicarsi per i mq tassabili.

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2016)
Generali
Rifiuti urbani prodotti: 4.531,33 t
Cluster: comuni in zone litoranee con basso livello di benessere - € 62,215172
Tariffa nazionale di base: € 130,4543
Raccolta differenziata: 76,02%
Fattori di contesto del comune: € 86,520073
Economie e diseconomie di scala: € 0,302436
Impianti Regionali
Impianti di incernerimento e coincernerimento: 0
Impianti di trattamento meccanico biologico: 4
Discariche: 4
Distanza tra il comune e gli impianti (media ponderata con le tonnellate smaltite): 21,397 Km
Gestione rifiuti urbani negli impianti regionali
Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 0%
Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 9,01%
Rifiuti smaltiti in discarica: 34,03%
Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste


Per poter usufruire delle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale occorre rivolgersi al Settore Servizi e Residenze Sociali che riceve  presso la Sede sita Via Turati 22 (primo piano) 17011 Albisola Superiore, nei seguenti orari: 

Martedì e Giovedì: dalle 10.00 alle 12.00

Giovedì: dalle 13.30 alle 16.30

E' possibile contattare il personale addetto al servizio anche:

- telefonicamente al numero 019/482295 int. 267 - 216   

- via email  all'indirizzo: servizisociali@comune.albisola-superiore.sv.it

 

 

Per poter presentare domanda di esenzione TARI occorre presentare al Settore Servizi e Residenze Sociali la cartella Tari e l’ISEE in corso di validità, con le modalità e nei tempi previsti annualmente da un bando specifico.

ATTENZIONE! si consiglia di telefonare per concordare l’accesso all’ufficio:  per emergenza COVID19  le modalità e l’orario di ricevimento al pubblico potrebbero subire variazioni.




PER QUANTO RIGUARDA IL BONUS SOCIALE PREVISTO DAL DECRETO “FISCALE” D.L. 124 del 26/10/2019, conv. L. 157 del 19/12/2019, articolo 57 bis ATTENDIAMO DISPOSIZIONI DA PARTE DI ARERA.

Probabilmente la gestione del bonus sociale verrà parificata a quella già adottatata da ARERA per l’energia elettrica, il gas e il servizio idrico integrato che, attualmente, prevede quanto segue:
"Il Bonus Sociale è una misura volta a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto di una famiglia in condizione di disagio economico e sociale.
Consente di non pagare un quantitativo minimo di acqua a persona per anno. Tale quantitativo è stato fissato in 50 litri giorno a persona (18,25 mc di acqua all'anno),corrispondenti al soddisfacimento dei bisogni essenziali.
Hanno diritto ad ottenere il bonus acqua gli utenti diretti ed indiretti del servizio di acquedotto in condizioni di disagio economico sociale, cioè che sono parte di nuclei familiari:
- con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;

- con indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa)

I titolari del Reddito di cittadinanza (Pensione di cittadinanza) possono richiedere anche il bonus idrico se l’ ISEE non supera il valore di 8.265 euro.

La domanda per ottenere il bonus acqua va presentata, in forma di autocertificazione, presso il proprio Comune di residenza o presso un altro ente designato dal Comune (CAF, Comunità montane) utilizzando gli appositi moduli che verranno pubblicati su questo sito (www.arera.it), sul sito www.sgate.anci.it e resi disponibili sui siti internet dei Gestori e degli Enti di Governo dell’Ambito
Possibilità di richiedere il bonus acqua insieme a quello per energia elettrica e gas
Erogazione bonus: avviene in bolletta. Nello specifico, l'ammontare annuo è erogato pro-quota giorno e ogni bolletta che contabilizzi i consumi relativi al periodo di agevolazione riporterà una parte del bonus proporzionale al periodo cui la bolletta medesima fa riferimento

Il bonus è riconosciuto per un periodo di 12 mesi a decorrere dalla data di inizio agevolazione riportata nella comunicazione di ammissione e in bolletta. Al termine di tale periodo, per ottenere un nuovo bonus, l’utente deve rinnovare la richiesta di ammissione presentando apposita domanda"



Misure agevolative destinate al sostegno economico alle utenze colpite da Covid-19 (estratto delibera CC 30 del 27/7/2020)

1. Per il solo anno 2020 sono riconosciute agevolazioni TARI alle utenze non domestiche che hanno subìto conseguenze economiche negative a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

2. È ridotta del 25% la quota variabile del tributo delle utenze non domestiche sottoposte a misure di sospensione disciplinate dai D.P.C.M. emanati nel periodo dall’11 marzo al 26 aprile 2020, di cui alle seguenti categorie:

 

Cod. Cat. UND

Descrizione utenze non domestiche

1

Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto, cinematografi, teatri

2 (*)

Autorimesse, autosaloni, esposizioni e magazzini senza alcuna vendita diretta (*)

3

Distributori carburanti, impianti sportivi

4

Alberghi e campeggi (senza superficie ristorante)

5

Carrozzeria, autofficina, elettrauto

6

Attività industriali con capannoni di produzione

8

Attività artigianali di produzione beni specifici

9

Discoteche, night club

11

Uffici, agenzie, studi professionali, banche ed istituti di credito

12

Negozi abbigliamento, calzature, libreria, cartoleria, ferramenta, edicola, farmacia, tabaccaio e beni durevoli

13

Attività artigianali tipo botteghe: falegname, idraulico, fabbro, elettricista, parrucchiere, barbiere, estetista

15

Ortofrutta, pescherie, fiori e piante

16

Bar, caffè, pasticceria

17

Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub, mense, birrerie, pizza al taglio

18

Banchi di mercato generi alimentari

19

Banchi di mercato beni durevoli

20

Stabilimenti balneari

(*) per la categoria n. 2 la riduzione è accordata esclusivamente alle sole utenze accessorie ad altri locali tassabili utilizzati per attività presenti nel precedente elenco, anch’esse ubicate nel territorio del Comune di Albisola Superiore ed aventi autonoma e distinta utilizzazione.

3. Le riduzioni di cui al precedente comma sono applicate d’ufficio direttamente all’interno degli avvisi di pagamento relativi all’annualità 2020 e la copertura del mancato gettito è assicurata attraverso il ricorso a risorse derivanti dalla fiscalità generale del Comune.


Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
Gratuita

Per l'anno 2020 le scadenze sono fissate nel modo seguente:

  •  Primo acconto scadenza 10 ottobre 2020 nella misura del 25% di quanto dovuto complessivamente per l’anno 2020;
  • Secondo acconto - scadenza 10 novembre 2020 nella misura del 25% di quanto dovuto complessivamente per l’anno 2020
  • Terzo acconto - scadenza 10 dicembre 2020 nella misura del 25% di quanto dovuto complessivamente per l’anno 2020;
  •  Saldo scadenza 10 gennaio 2021 a conguaglio di quanto già versato.
Il pagamento potrà avvenire altresì in unica soluzione entro il 10 dicembre 2020.



Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso
Rata
Entro il
%
Unica
10/12/2020
100,00%
Rata
Entro il
%
1° rata
10/10/2020
25,00%
2° rata
10/11/2020
25,00%
3° rata
10/12/2020
25,00%
4° rata
10/01/2021
25,00%

Con delibera Consiliare numero 30 del 27/07/2020, sono state stabilite le seguenti scadenze per il pagamento della Tassa Rifiuti 2020:

·        Primo acconto scadenza 10 ottobre 2020 nella misura del 25% di quanto dovuto complessivamente per l’anno 2020;

·        Secondo acconto - scadenza 10 novembre 2020 nella misura del 25% di quanto dovuto complessivamente per l’anno 2020;

·        Terzo acconto - scadenza 10 dicembre 2020 nella misura del 25% di quanto dovuto complessivamente per l’anno 2020;

·        Saldo scadenza 10 gennaio 2021 a conguaglio di quanto già versato.

Il pagamento potrà avvenire altresì in unica soluzione entro il 10 dicembre 2020.


Si ricorda che è necessario presentare una apposita dichiarazione, entro  il 30 giugno dell'anno successivo all'occupazione o detenzione dell'immobile, all'Ufficio Tributi utilizzando la modulistica di seguito riportata che resterà valida fino alla presentazione di una nuova dichiarazione di variazione o cessazione dell'occupazione/detenzione dell'immobile. 


Per le PERSONE FISICHE che utilizzano l'immobile come UTENZA DOMESTICA deve essere compilata la dichiarazione Trib 002 Denuncia iscrizione TARI utenze domestiche.

La tariffa viene calcolata sulla base del numero dei componenti del nucleo famigliare. A questo proposito si fa presente che:

- per le persone residenti nel Comune di Albisola Superiore viene preso come riferimento il numero dei componenti del nucleo famigliare risultante all'Anagrafe

- per le le utenze domestiche condotte da soggetti non residenti nel Comune, per gli alloggi del cittadini residenti all'estero (iscritti AIRE), e per gli alloggi a disposizione (abitazione priva di residenti), viene preso come riferimento numero 2 componenti, con la possibilità di dichiarare il numero del componenti del proprio nucleo famigliare nel comune di residenza (utilizzare in questo caso la dichiarazione Trib 013 Dichiarazione sostitutiva atto notorietà


Per l'iscrizione alla Tassa sui Rifiuti degli immobili utilizzati ai fini di una ATTIVITA' COMMERCIALE deve essere presentata la dichiarazione Trib 001 Denuncia iscrizione TARI utenze non domestiche 



Nel caso in cui l'immobile sia privo di arredi e allacci alle utenze (per abitazioni oppure per locali relativi a utenze commerciali, produttive, artigianali, inutilizzati a seguito di cessata attività, a condizione che rientrino nelle categorie catastali compatibili con l’attività commerciale, produttiva, artigianale) oppure inagibile/in ristrutturazione, può essere presentata la dichiarazione Trib 027 Dichiarazione esclusione TASSA SUI RIFIUTI


In caso di  CESSAZIONE dell'occupazione/detenzione utilizzare il modulo Trib 009 Cancellazione TASSA SUI RIFIUTI_0


Di seguito sono disponibili i moduli per:

- la segnalazione di errori/variaizioni desunte dall'avviso TARI trasmesso dal Comune, denominato  Trib 026 Richiesta discarico amministrativo TASSA SUI RIFIUTI

- la richiesta di RIMBORSO, denominato Trib 010 Richiesta rimborso TASSA SUI RIFIUTI

- effettuare comunicazioni ai fini dell'applicazione della Tassa sui Rifiuti, denominato Trib 004 Comunicazione TARI




Invitiamo, pertanto, a presentare regolare denuncia utilizzando i modelli  indicati, facendoli pervenire al Servizio Tributi in una delle seguenti modalità 

(non via mail, altrimenti non possono essere protocollati):

•inoltro mediante Posta Elettronica Certificata all'indirizzo PEC: protocollo@pec.albisup.it (scegliendo questa modalità occorre inoltrare una pec per ciascun modello);

•spedizione per posta ordinaria (Comune di Albisola Superiore-Servizio Tributi - Piazza della Libertà 19 - 17011 Albisola Superiore - SV);

•trasmissione via fax al n. 019 480511.

•consegna diretta all'Ufficio Protocollo del Comune. Al momento, causa emergenza coronavirus, non è possibile recarsi presso gli uffici comunali.



Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

In caso di omesso/ parziale versamento degli avvisi emessi dall'Ufficio Tributi, si procederà con la notifica di un apposito atto di sollecito per il recupero dell’importo non versato, a mezzo raccomandata, messo notificatore o PEC, maggiorandolo delle spese di spedizione.

Nel caso di omesso/parziale versamento del sollecito, si procederà con la riscossione coattiva tramite Agenzia delle entrate - Riscossione.

Si ricorda che, sia per l'inizio della detenzione/occupazione di un immobile che per la cessazione o variazioni relative all'immobile o all'intestatario, è necessario presentare una apposita dichiarazione al Servizio Tributi utilizzando la modulistica  riportata nel modulo "O"

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile

Di seguito sono disponibili i moduli per:

- la segnalazione di errori/variaizioni desunte dall'avviso TARI, denominato  Trib 026 Richiesta discarico amministrativo TASSA SUI RIFIUTI

- la richiesta di RIMBORSO, denominato Trib 010 Richiesta rimborso TASSA SUI RIFIUTI


Vi invitiamo a verificare che i dati concernenti la superficie (mq), il numero di componenti del nucleo familiare (per le utenze domestiche); qualora non fossero corrispondenti o risultassero assenti, è necessario comunicare tempestivamente all’Ufficio Tributi del Comune i dati esatti.


Ricordiamo che per la TARI deve essere presentata regolare dichiarazione sia per denunciare l'inizio dell'occupazione/detenzione di un immobile, sia per le successive variazioni/cessazioni.



Per le PERSONE FISICHE che utilizzano l'immobile come UTENZA DOMESTICA deve essere compilata la Trib 002 Denuncia iscrizione TARI utenze domestiche

La tariffa viene calcolata sulla base del numero dei componenti del nucleo familglliare. A questo proposito si fa presente che:


- per le persone residenti nel Comune di Albisola Superiore viene preso come riferimento il numero dei componenti del nucleo famigliare risultante all'Anagrafe

- per le le utenze domestiche condotte da soggetti non residenti nel Comune, per gli alloggi del cittadini residenti all'estero (iscritti AIRE), e per gli alloggi a disposizione (abitazione priva di residenti), viene preso come riferimento numero 2 componenti, con la possibilità di dichiarare il numero del componenti del proprio nucleo famigliare nel comune di residenza (utilizzare in questo caso la dichiarazione Trib 013 Dichiarazione sostitutiva atto notorietà

 

Per l'iscrizione alla Tassa sui Rifiuti degli immobili utilizzati ai fini di una ATTIVITA' COMMERCIALE deve essere presentata la dichiarazione Trib 001 Denuncia iscrizione TARI utenze non domestiche 

 

 

Nel caso in cui l'immobile sia privo di arredi e allacci alle utenze (per abitazioni oppure per locali relativi a utenze commerciali, produttive, artigianali, inutilizzati a seguito di cessata attività, a condizione che rientrino nelle categorie catastali compatibili con l’attività commerciale, produttiva, artigianale) oppure inagibile/in ristrutturazione, può essere presentata la dichiarazione Trib 027 Dichiarazione esclusione TASSA SUI RIFIUTI

 

In caso di  CESSAZIONE dell'occupazione/detenzione utilizzare il modulo Trib 009 Cancellazione TASSA SUI RIFIUTI_0




Per effettuare comunicazioni ai fini dell'applicazione della Tassa sui Rifiuti è disponibile il modello Trib 004 Comunicazione TARI


I modelli devono pervenire al Servizio Tributi in una delle seguenti modalità (non via mail, altrimenti non possono essere protocollati):

•inoltro mediante Posta Elettronica Certificata all'indirizzo PEC: protocollo@pec.albisup.it (scegliendo questa modalità occorre inoltrare una pec per ciascun modello);

•spedizione per posta ordinaria (Comune di Albisola Superiore-Servizio Tributi - Piazza della Libertà 19 - 17011 Albisola Superiore - SV);

•trasmissione via fax al n. 019 480511.

•consegna diretta all'Ufficio Protocollo del Comune. Al momento, causa emergenza coronavirus, non è possibile recarsi presso gli uffici comunali


Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

Qualora si volesse ricevere anche in formato elettronico l'Avviso di Pagamento TARI, occorre trasmettere la richiesta di cui al file sotto riportato. 


Il modello deve pervenire al Servizio Tributi in una delle seguenti modalità 

(non via mail, altrimenti non possono essere protocollati):

•inoltro mediante Posta Elettronica Certificata all'indirizzo PEC: protocollo@pec.albisup.it (scegliendo questa modalità occorre inoltrare una pec per ciascun modello);

•spedizione per posta ordinaria (Comune di Albisola Superiore-Servizio Tributi - Piazza della Libertà 19 - 17011 Albisola Superiore - SV);

•trasmissione via fax al n. 019 480511.

•consegna diretta all'Ufficio Protocollo del Comune. Al momento, causa emergenza coronavirus, non è possibile recarsi presso gli uffici comunali